Piacenza: Il punto sulla situazione nella presentazione di coach Corbani

Piacenza: Il punto sulla situazione nella presentazione di coach Corbani

Commenta per primo!

Dalla conferenza di oggi, oltre alla canonica presentazione ufficiale alla stampa del nuovo coach Fabio Corbani, sono emerse anche alcune notizie interessanti riguardo il futuro del Copra Morpho Bakery.

Innanzitutto partiamo proprio dal nome della squadra che per la prossima stagione sarà totalmente differente, in quanto entrambi i main sponsor (Bakery e Copra) hanno deciso di lasciare (rimanendo comunque in ottimi rapporti col presidente Rispoli). A questo proposito Rispoli ha anche aggiunto che la squadra non dovrà forzatamente chiamarsi Morpho Piacenza , ma anzi, nel caso arrivasse un nuovo importante sponsor (e arriverà) è disposto a lasciargli la denominazione della squadra. Inoltre qualche mezza parola intercettata dalla bocca del presidente ci ha fatto capire che già da stasera qualcosa di importante si muoverà in tal senso e il nome dello sponsor potrebbe essere di quelli davvero notevoli…

Con i soldi di questo sponsor il livello della squadra da costruire salirebbe ancora, nonostante per il momento, sia tutto in fase di stallo fino al 16 luglio, giorno in cui si saprà se Piacenza sarà stata ripescata in LegaDue. In tal senso il presidente Rispoli è stato chiaro: il budget c’è ed è già stato firmato sia per fare una A dilettanti di vertice sia per fare una LegaDue di metà classifica. A parità delle situazioni sarebbe meglio la seconda perchè l’anno prossimo vincere la A dilettanti sarà ancora più difficile (solo 1 promozione su 24 squadre) mentre in LegaDue ci sarà solo una retrocessione. Voci di corridoio dicono che ci sono il 99% di possibilità che Piacenza sia ripescata in LegaDue. Sarebbe quindi una LegaDue ottenuta per ripescaggio e non per diritti comprati (nonostante le tante proposte di vendita ricevute fino ad oggi). Se sarà LegaDue verranno acquistati anche degli americani (novità assoluta per Piacenza).  Inoltre Corbani, oltre al ruolo di capo allenatore, svolgerà ufficialmente anche il ruolo di coordinatore del settore giovanile. Attualmente non ha ancora parlato con i giocatori dell’anno scorso, per cui il discorso conferme è ancora tutto congelato.  Comunque dalle sue parole è emerso che l’importante sarà creare una squadra che si diverta e che sia in grado di divertire e attrattrarre il pubblico.

Sul capitolo mercato è ancora tutto fermo come già detto e l’unico giocatore di cui si è parlato è Federico Loschi, attualmente svincolato da Treviso dopo la bella stagione disputata in maglia biancorossa e che ora risulta essere una delle priorità del ds Sambugaro. Infine altre importanti notizie emerse oggi sono due: il ritiro pre-campionato si dovrebbe svolgere   per una settimana a Bormio e che l’anno prossimo se sarà davvero LegaDue per Piacenza si cambierà casa, in quanto le partite casalinghe verrebbero disputate al PalaBanca visti i problemi di capienza (per la LegaDue 2500 posti minimo) del vecchio PalAnguissola.

In bocca al lupo a coach Corbani e Forza Piacenza!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy