PMS, Boella non è più il presidente

PMS, Boella non è più il presidente

Commenta per primo!

quella in B2 con le squadre di coach Arioli che hanno visto in azione al PalaEinaudi nomi come Calamia, Jacomuzzi, Giovanatto, Gaddo, Abrate, Giordo, Mori, Gioria, Bassan, Scurzio e molti altri ancora. Poi la fusione con San Mauro, il ritorno del basket sotto la Mole Antonelliana, la riscoperta del PalaRuffini e la stagione dei record e la promozione in A-dilettanti.

Quest’anno invece la PMS ha conquistato la salvezza all’ultima giornata della stagione regolare con il sesto posto, guidata dal solito Arioli in partenza, e ,trascinata dall’esperienza di coach Faina dopo un periodo di crisi di risultati. davvero non male per una neo-promossa.

Senza dubbio un gran bel percorso per questa società che non terminerà sicuramente oggi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy