Pms è qui la festa, la città si prepara a celebrare i campioni DNA

Pms è qui la festa, la città si prepara a celebrare i campioni DNA

Commenta per primo!
TORINO – Il day after che segue la storica e attesa promozione in Legadue è un risveglio di entusiasmi, di festa ma anche di progetti, come testimonia l’attenzione dei media locali nei confronti della compagine di Forni. Al rientro da Matera una cinquantina di tifosi ha atteso la squadra all’aeroporto di Caselle, un immagine simbolica di una piazza che ha fame di crescere. Dalle colonne del quotidiano La Stampa, Forni rilancia il progetto ambizioso di conquistare la A in due anni,quel che è certo e che si sta già facendo il punto della situazione per non partire impreparati per l’inizio della prossima stagione.
LA SITUAZIONE Al momento due giocatori di proprietà Pms risultano in scadenza di contratto, sono Parente e Conti si parla di probabile riconferma visto il bagaglio di esperienza dei due molto utile per il salto di categoria. L’incognita più grossa è Baldi Rossi , tutto dipenderà dalla Virtus Bologna che è proprietaria del cartellino e molto probabilmente spingerà perché il talento ex Perugia torni ad accasarsi in Emilia. Il confermatissimo Pillastriniopterebbe volentieri per la continuità con due o tre innesti in grado di garantire un ulteriore valore aggiunto ad una squadra che giudica già all’altezza dei prossimi impegni. Le parole del coach gialloblù alla stampa locale sono il segnale di un legame molto solido con la piazza :” La Pms è la mia nazionale, sono pienamente coinvolto nel progetto”.
IL SETTORE GIOVANILE Il vivaio gialloblù si conferma una fucina di giovani promettenti, è in crescita e si sta attrezzando per migliorare ancora, segnali importanti arrivano dagli under 17 e dagli under19 che hanno conquistato l’accesso alle finali nazionali. Sono aperte intanto le iscrizioni ai camp estivi diBardonecchia (23-28 giugno oppure 30 giugno 6 luglio), Alassio (23-29 giugno, 30 giugno 6 luglio e 14-20 luglio) oltre agli appuntamenti “a km zero” aMoncalieri, Torino e San Mauro (17 – 21 giugno, 24-28 giugno e 2-6 settembre). Il sito ufficiale della società contiene tutte le informazioni ed i riferimenti del caso.
IL BUDGET Per il prossimo anno l’investimento previsto è di 2 milioni, in particolare circa un milione solo per allestire e gestire la prima squadra. L’ampliamento della compagine dei soci è un esperimento che sta funzionando e non si escludono ulteriori sviluppi.Scontati gli arrivi di due giocatori non comunitari.
LA FESTA PROMO Domani pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30 nel fortino inespugnato del Ruffini inizierà l’appuntamento per celebrare i campioni DNA 2012-2013, sono attesi numerosi appassionati, un’occasione per tutta la città che vuole festeggiare assieme ai protagonisti.
LE PAGELLE 
Non possiamo non concludere con le pagelle finali che vogliono essere una semplice valutazione di Basket inside, disinteressata e sportiva di quanto visto sul campo :
KUBA 8,5 Immarcabile in serate di grazia, con lui Torino ha davvero fatto il salto di qualità, con un pizzico di continuità in più e maggior attenzione in fase difensiva ed ogni traguardo per lui è raggiungibile GIGANTE
EVANGELISTI 8,5 E’ stato nei momenti difficili il giocatore che più ha inciso per carattere e determinazione, nelle mani ha sempre le soluzioni giuste per i momenti che contano PROBLEM SOLVING
TOMMASINI 8 Visione di gioco e regia impeccabile. Ha aggiunto profondità all’attacco gialloblù ASSISTMAN
BALDI ROSSI 8 Giovani lunghi dalle mani così educate ce ne sono pochi, il suo unico tallone d’Achille sono i falli  CERTEZZA
GERGATI 7,5 Una prima fase di ambientazione, una seconda straripante. Sua la zampata vincente in alcuni match chiave dei play off. KILLER
 SANDRI 7,5 Torino l’ha visto crescere e maturare partita dopo partita,step by step si è ritagliato un posto importante. Efficace e straordinariamente reattivo in fase difensiva,spesso e volentieri con le sue accelerazioni ha aggiunto rapidità in attacco. Talvolta è troppo impulsivo, ma ha grandi potenzialità. PROMESSA
CONTI 7,5 Ha visto il suo minutaggio ridursi rispetto alla passata stagione ma ha sempre risposto con prontezza quando chiamato in causa, specialmente nelle sfide promozione. GARANZIA
PARENTE 7,5 Ad una prima fase che lo ha visto un po’ meno presente sul parquet, con la complicità degli infortuni il capitano ha saputo riscattarsi con una seconda parte della stagione da protagonista, soprattutto in fase play off quando è stato decisivo in più circostanze. ESPERIENZA
VIGLIANISI 7 Ha lasciato intravedere a sprazzi buone qualità e talento cristallino. Peccato per la fragilità e gli infortuni che lo hanno limitato. E’ un ’92 e ha davanti a sé un potenziale ottimo. FUTURO
Hanno dato un contributo importante alla causa gialloblù oltre ai senior anche i giovani Baldasso (enfant prodige classe ’95 ormai in pianta stabile nell’organico DNA), Fiore, De Angelis, Antonietti Luca e Federico, fiore all’occhiello del settore  giovanile che siamo certi, saranno il motore della Pms che verrà.
PILLASTRINI 10 Ha puntato sul lavoro ed è stato premiato, giornata dopo giornata ha plasmato un gruppo vincente. Una gestione impeccabile in panchina : concentrato sulla partita, mai polemico, le inversioni di rotta contro Matera in gara 3 e Casalpusterlengo in gara 1 testimoniano un’abilità di leggere la partita e di cambiamento di rotta non comuni. TIMONIERE
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy