Proger Chieti nella tana della Remer Treviglio per sfatare il tabù

Proger Chieti nella tana della Remer Treviglio per sfatare il tabù

Commenta per primo!

Prima sfida fuori dalle mura amiche per la Proger Chieti, impegnato in terra lombarda contro la Remer Treviglio sconfitta domenica scorsa per 85-73 dalla Bawer Matera. Morale alto in casa Proger, che vorrà sfatare il tabù del PalaFacchetti, mai espugnato dai biancorossi. Dopo la vittoria di domenica scorsa contro l’Aurora Jesi per 82-77, la squadra di coach Galli si è messa subito al lavoro per preparare al meglio l’ostica trasferta. Tutti a disposizione per le “Furie”, eccezion fatta per la guardia americana Ty Abott, che in settimana ha avuto i soliti problemi alla schiena. Lo staff medico, coordinato dal dott. De Vito, preferirebbe non rischiarlo per l’impegno di domenica, onde evitare possibili ricadute o peggioramenti. Dunque, spazio alla giovane guardia Matteo Piccoli, che ben ha figurato contro Jesi, dimostrando grinta e la cattiveria giusta tanto trasmessa dal coach. Confermati, invece, i restanti ruoli, con Monaldi, 20 punti domenica scorsa ed MVP dell’incontro, in cabina di regia, Sergio ala piccola, sotto i tabelloni l’ala grande Allegretti, 17 punti con tanta qualità ed esperienza e il centro Armwood, con Piazza, Vedovato e Sipala pronti a dare il giusto apporto alla causa, partendo dalla panchina.

Tutti a disposizione invece per il confermatissimo coach Adriano Vertemati, al quinto anno consecutivo sulla panchina trevigliana. C’è voglia di riscatto dopo la sconfitta di Matera e di ben figurare di fronte al proprio pubblico. Un roster giovane e privo di americani, con l’asse play-centro composto dalla coppia ormai consolidata Marino (20 punti domenica scorsa)-Rossi (17), ex di turno. Il play ex Ravenna Matteo Tambone e l’ala ex Biella classe ’93 Matteo Chillo sono gli elementi nuovi di un roster confermato dalle figure di Turel, Kyzlink e Sorokas. Appuntamento al PalaFacchetti, palla a due alle ore 18.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy