Quadrangolare “Agricampeggio Brezza fra gli Ulivi”, la finale sarà Bari – Nord Barese

Quadrangolare “Agricampeggio Brezza fra gli Ulivi”, la finale sarà Bari – Nord Barese

Commenta per primo!

Buona prova per la Liomatic Group Cus Bari che vince il match d’apertura del quadrangolare “Agricampeggio Brezza fra gli Ulivi”,organizzato dai padroni di casa dell’Ambrosia. Nella prima semifinale di sabato, alle ore 17:00, i padroni di casa dell’Ambrosia Bisceglie e il Cus Bari, guidato in panchina da coach Francesco Raho. Diversi i corsi e ricorsi storici per il tecnico nerazzurro Pasquale Scoccimarro, che da giocatore ha vestito la casacca biancorossa ed è stato anche capitano del Cus, come anche per Roberto Cancellieri, playmaker dell’Ambrosia e barese purosangue. Una gara contraddistinta da alti e bassi da parte di entrambe le squadre, alla ricerca del perfezionamento dei propri schemi di gioco. Alla fine la spunta il team cussino per 2 punti,dopo che Bisceglie è stata avanti per tre quarti.Nell’ultimo periodo Monaldi e compagni hanno trovato le energie per produrre un ulteriore sforzo nella frazione  decisiva, sovvertendo l’esito della gara con un parziale di 29-18.

Domani,ore 20, si replica al Paladolmen contro la BNB,che ha vinto la sfida contro Molfetta.Termina 74-61 a favore degli arancio la sfida contro Molfetta.Gara stuzzicante, con il sempreverde Valerio Corvino, reduce dai trionfi al Mondiale Over 40, a gestire sul campo il team allenato da Giovanni Gesmundo e la compagine di coach Giulio Cadeo nelle cui file milita Marco Contento, beniamino del pubblico biscegliese. E nonostante la sconfitta, grande prova di carattere per la Gammauto, il tutto al termine di una settimana tutt’altro che facile. A fine gara solo applausi per i nostri ragazzi che ancora una volta dimostrano grande attaccamento alla maglia. Domani alle ore 18.00 finalina contro l’Ambrosia Bisceglie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy