Quadrangolare “Agricampeggio Brezza fra gli Ulivi”, vittoria a sorpresa di Bari, 3° posto a Bisceglie

Quadrangolare “Agricampeggio Brezza fra gli Ulivi”, vittoria a sorpresa di Bari, 3° posto a Bisceglie

Commenta per primo!

La Liomatic Group Cus Bari vince l’ottava edizione del “Agricampeggio Brezza fra gli Ulivi” per il secondo anno consecutivo, avendo la meglio in una combattuto match contro la Basket Nord Barese.
Una gara davvero degna di una finale, ricca di emozioni e di grandi giocate da parte dei due play Monaldi e Contento, con un ultimo quarto giocato al cardiopalma. Sicuramente uno degli elementi chiave per l’interpretazione della gara è stato la resistenza fisica che ha permesso ai biancorossi di non mollare mai la presa e di superare nell’ultimo periodo gli avversari. I primi due quarti infatti sono stati vinti dagli arancioni della BNB, mentre il secondo tempo ha visto prevalere i biancorossi,che hanno cosi portato a casa il match.

A conti fatti, dunque, non mancano le indicazioni positive per coach Raho, che al termine di una settimana di lavoro intensa, nel test contro gli uomini di Cadeo ha tratto numerose indicazioni per migliorare e far crescere il gioco della sua squadra.Sabato 28 le due formazioni si affronteranno nuovamente,in un’altra tappa di verifica in ottica di preparazione al campionato.

Basket Nord Barese – Liomatic Group Cus Bari 63-65
(22-15, 36-22, 53-49, 63-65)

(A cura di Vito Troilo – Uff. Stampa Basket Bisceglie, bisceglieindiretta.it) L’Ambrosia Bisceglie ha conquistato il terzo posto all’8° trofeo “Agricampeggio Brezza fra gli ulivi”, sconfiggendo i cugini della Pallacanestro Molfetta con il punteggio di 74-71 al termine di un derby molto tirato che ha divertito il numeroso pubblico presente.

Spiccano, fra i nerazzurri, le prestazioni di Enzo Cena e Mathias Drigo, unici atleti dell’Ambrosia in doppia cifra, entrambi a quota 21. Il team di Pasquale Scoccimarroha così riscattato la sconfitta al fotofinish nella semifinale di sabato pomeriggio con ilCus Bari, formazione di categoria superiore.

La finalissima del torneo, molto combattuta, è stata vinta dal Cus Bari di coach Francesco Raho sul Basket Nord Barese di Giulio Cadeo (65-63).

Ambrosia Bisceglie-Pallacanestro Molfetta 74-71
Ambrosia Bisceglie: Torresi 7, Chiriatti 2, Drigo 21, Cena 21, Abassi 7, Cancellieri 8, Gambarota 6, Rianna 2. N.e.: Falcone, Guma, Galantino, Lombardi. Allenatore: Pasquale Scoccimarro.
Pallacanestro Molfetta: Maggi 22, Grimaldi 9, Longobardi 16, De Falco 7, Fabiani 8, Azzollini 3, Corazzon 2, Binetti, Bertona 4, Sallustio. N.e.: Spadavecchia, Murolo. Allenatore: Giovanni Gesmundo.
Arbitri: D’Errico di Taranto, Lillo di Brindisi.
Parziali: 16-17, 36-32, 54-54.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy