Qui Bari: comincia una stagione durissima

Qui Bari: comincia una stagione durissima

Una stagione durissima. È quella che si preannuncia per la Liomatic Group Cus Bari e per i suoi tifosi, dopo aver chiuso il 2012-2013 strappando una salvezza in DNA e il conseguente approdo in LegaDue Silver nella serie dei playout contro Latina (vinta 3-1, ribaltando un parziale di 0-1 dopo una brutta sconfitta interna al Palaflorio).

La dirigenza cussina, infatti, ha spiegato come l’orizzonte si profili dura sul piano economico, con la partecipazione alla Lega Silver che prevederà spese superiori a quelli delle stagioni precedenti e con una copertura finanziaria da parte degli sponsor ancora da definire.

Ma non è tutto. Anche dal punto di vista tecnico il Cus si appresta a cambiare tanto. Dopo l’addio a coach Putignano e l’arrivo in panchina di Francesco Raho, già allenatore del Cus Bari anni fa in serie C, ci si appresta anche a grosse novità nel roster 2013-2014: probabile soprattutto la conferma degli under Barozzi, Di Donna e Iacovelli, più qualche nuovo arrivo. Secondo “La Gazzetta del Mezzogiorno”, la società di Lungomare Starita seguirebbe con interesse Elio Preite dell’Enel Brindisi e Emanuele Di Giacomo della Virtus Roma, due ali classe ’94. A questi arrivi andrebbero aggiunti quelli di due americani (viste le regole della nuova categoria), oltre a quello possibile di un giocatore più esperto e, probabilmente, di qualche prospetto che lo staff tecnico dovesse ritenere particolarmente interessante. Si attendono sviluppi nei prossimi giorni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy