Qui Bari: Mian e Ruggiero nel mirino del CUS

Qui Bari: Mian e Ruggiero nel mirino del CUS

Commenta per primo!

Dopo la presentazione ufficiale di Morena e Cardillo, il DS Ravelli, insieme a tutto lo staff biancorosso, sta lavorando alacramente a fari spenti per completare, il prima possibile, la squadra da mettere a disposizione di mister Putignano.
Servono giovani talentuosi e giocatori d’esperienza per rendere la squadra competitiva e i due giocatori in questione, soddisfano entrambi questi requisiti.
Fabio Mian, classe 1992, con i suoi 196 cm per 88 kg, viene considerato come uno delle migliori guardie italiane in circolazione ed è membro della Nazionale under 18. Viene da due anni trascorsi a Varese, durante i quali tuttavia ha raccolto poco minutaggio. Bari quindi rappresenterebbe per lui un trampolino di lancio, una piazza dove avrebbe modo tale di dimostrare tutto il proprio valore e dove potrebbe accumulare esperienza e responsabilità, utili per farlo maturare e crescere.
Antonio Ruggiero, invece, è il classico “uomo di categoria”. Mastino napoletano puro sangue, è stato alle dipendenze del coach Putignano negli ultimi due anni, e con Morena, potrebbe riproporre in terra barese lo splendido gioco “pick and roll” che hanno ammirato ad Ostuni nelle passate stagioni. Ha già calcato il palco della A Dilettanti con le maglie di Ferrara e Fidenza, oltre ad aver raggiunto la finale play-off lo scorso anno con Ostuni, sfornendo ottime prestazioni nell’arco dell’intera stagione (12,7 punti di media in 32,3 minuti).
Nell’ attesa di comunicati stampa che accertino le voci di mercato, si potrà avere una prima conferma il 16 agosto, data di inizio degli allenamenti del Bari al PalaCus, dove magari potremo vedere all’opera, anche Mian e Ruggiero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy