Qui Casalpusterlengo: Assigeco a Bormio tra prove e imminenti test

Qui Casalpusterlengo: Assigeco a Bormio tra prove e imminenti test

Commenta per primo!

 

L’allenatore rossoblu, aiutato nell’arduo compito da Cece Riva e Michele Carrea, lavora a braccetto con Andrea Annoni, di nuovo preparatore dell’Assigeco: non manca neppure il neo team manager Giovanni tornato per in vista del ritiro da una vacanza in Sardegna con la famiglia. «Al momento siamo soddisfatti di come stanno procedendo gli allenamenti – dice l’allenatore cremonese – I ragazzi dimostrano grande impegno e tanta voglia di fare in ogni momento delle sedute, sia di basket che di atletica: lavorano tutti con grande intensità».

L’Assigeco dispone inoltre di tutti gli effettivi: solo Biligha segue un programma speciale e personalizzato. Peraltro anche Marco Venuto, che ha azzardato qualche partitella stando attento a non prendere colpi sulla mandibola oggetto del recente infortunio, sembra essere rientrato per portare la solita marcia in più alla causa. Al gruppo infine aggregati anche Corcelli e Pastusena.

Riepilogando il già fatto in questi primi giorni di altura, possiamo dire che, consumato il primo pranzo all’Hotel Nazionale (la sede dell’Assigeco a Bormio), si è svolta la prima seduta, incentrata sull’altletica, requisito importante da soddisfare per una stagione dove la tenuta fisica sarà importantissima. Poi, dal giorno seguente, due allenamenti al giorno fino al 25 agosto, fissata come data di rientro e della prima partita, seppure non ufficiale. «Durante il viaggio di ritorno sosteremo a Lecco una “sgambata” contro la formazione locale – spiega Simone Lottici -. Una partita utile a scaricare la massa di lavoro che svolgeremo a Bormio e per rendere ancora più unito il gruppo. Il nostro programma attuale prevede poi atletica al mattino e basket al pomeriggio, iniziando a iniettare nella squadra le regole del gioco che seguiremo: i giovani ovviamente devono migliorare le letture. Nei nostri schemi poi ognuno ha possibilità di tirare nei limiti dell’organizzazione che ci vogliamo dare: c’è molto da fare ma abbiamo tempo per lavorare e migliorare, e procediamo con ordine mettendo tutti sullo stesso livello». Il test contro il Lecco apre dunque la tournèe estiva delle amichevoli :ad essa seguiranno la sfida contro Torino al “Campus” in data sabato 27 agosto, misurandosi con una fra le avversarie di conference, e soprattutto il Torneo di Pavia contro Omegna e Treviglio, previsto per il 2 e 3 Settembre. Aspettiamo solo di vedere in azioni i ragazzi di Simone Lottici.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy