Qui Latina: seconda sconfitta consecutiva, ma con segnali incoraggianti

Qui Latina: seconda sconfitta consecutiva, ma con segnali incoraggianti

Commenta per primo!

LATINA – Un’altra sconfitta per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che nel secondo appuntamento americano può trarre le prime conclusioni riguardo la preparazione e la condizione di alcuni giocatori.
Nonostante le assenze di Micevic e Plumari, il roster formato da “piccoli” è riuscito a contenere in alcuni frangenti della partita la formazione dell’Oregon University.
Grinta e umiltà sono state le due parole d’ordine del roster latinense, caratteristiche sul quale la società sta puntando tutto e che la squadra sembra aver rispecchiato in pieno almeno con queste due partite.
I pontini hanno inseguito per tutto il match la formazione statunitense fino ad arrivare alla partià (37-37 al 25′): nei primi due quarti il Latina ha giocato crescendo per poi spegnersi nel terzo quarto, complice anche lo scarso utilizzo di Plateo (per un problema alla schiena) e la stanchezza dovuta alla preparazione, terminando la partita 54-71.
Da sottolineare le prestazioni di Longobardi, Pastore, Toscano e Camillo, under provenienti dalla SMG Latina, e che pur essendo alle primissime esperienze si sono comportati benissimo ed hanno dato un apporto conderevole all’andamento del match. Grande prestazione anche di Andrea Quarisa, giovane leva del roster che dichiara: «Stiamo lavorando sodo per migliorare sempre di più, non ci spaventa adattarci alle varie situazioni che si presentano. Abbiamo un obiettivo che è quello di crescere e ci stiamo impegnando al massimo per raggiungerlo». E’ in queste parole che si coglie il progetto della società pontina che come parola d’ordine ha scelto l’umiltà, cosa che è mancata completamente l’anno scorso, dove un roster di stelle sprofondò fino ai playout rischiando la retrocessione.
Il prossimo appuntamento, primo in trasferta, è fissato per sabato 27 agosto alle ore 18.30 sul campo della squadra capitolina della Stella Azzurra, che sarà la prima partita fuori casa di Plateo e compagni.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET: Plateo 6, Serena 2, Romano 5, Milani 3, Tavernelli 6, Quarisa 14, Pastore 8, Longobardi 3, Toscano 4, Camillo 3. Allenatore Mattia Ferrari

OREGON DUCKS HEAD: Ashaolu 9, Brown 18, Emory 2, Jacob 7, Kingma 5, Kuemper 3, Larson, Loyd 6, Nired, Sim 2, Singler 7, Woods 8. Allenatore Dana Altman

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy