Qui Recanati: smentite le voci di una presunta ripartenza dalla DNC

Qui Recanati: smentite le voci di una presunta ripartenza dalla DNC

Questa sera il presidente Pierini riunisce i vertici del Basket Recanati per fare il punto sulla situazione e sui contatti che sinora sono stati avviati, sia in funzione della ricerca di un main sponsor (o di due importanti) e del progetto di collaborazione con la Pallacanestro Recanati, formazione di DNC che potrebbe rinunciare al torneo nazionale e far crescere in un torneo competitivo come la C regionale elementi di interesse.

E’ quindi destituita di fondamento la notizia di una defezione del Basket Recanati in Lega2 e di una sua ripartenza dalla DNC, notizia diffusasi ieri sera è che ha messo in allerta gli addetti ai lavori.

Al momento non è stata avanzata alcuna richiesta di “auto retrocessione”, notizia che aveva allarmato la tifoseria che tra l’altro sta lavorando a sua volta per motivare nuove e “calde” presenze al PalaCingolani.

Una ripartenza dalla DNC potrebbe avvenire solo in caso che non si arrivasse a trovare le coperture economiche per affrontare la Lega2 ma questa ipotesi, anche se oggettivamente la situazione in Italia non è delle migliori per investire nello sport, non figura allo stato attuale nell’agenda di lavoro del presidente Pierini che ha appena smesso i panni della festa per il traguardo raggiunto e aperto da poco il cantiere per progettare la nuova stagione.

Stasera comunque se ne saprà qualcosa di più anche se è il primo summit vero e proprio della società leopardiana dopo i festeggiamenti.

E’ comunque vero che in Lega2, tra Silver e Gold, di situazioni a rischio note ce ne sono ma Recanati non è stata mai inserita in questo elenco.

L’impressione è che dei poco attenti addetti ai lavori abbiano confuso il progetto di collaborazione avviato tra le due anime cestistiche cittadine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy