Recanati a Perugia, per coronare il sogno Silver

Recanati a Perugia, per coronare il sogno Silver

Quesra sera si gioca gara3 tra Liomatic Perugia e Basket Recanati per un posto nella nuova Lega2 Silver. La serie riprende dal PalaEvangelisti (ore 21, diretta net casting) dopo due partite intense e decise sul finale a Recanati e a favore dei padroni di casa che in pratica qiesta sera si giocano il primo dei tre match ball a disposizione. Ingresso fissato dalla società perugina a 5 euro.

Vince chi subirà meno la pressione della posta in palio e chi avrà pià fame di successo. Nei primi dei atti il favore del pronostico era tutto per Recanati e quindi la pressione su Perugia. Gli umbri hanno disputato due gare intense e spostato la pressione su Recanati che soprattutto in gara2 ha sofferto maggiormente.

Stasera però la pressione è solo su Perugia che, mentre Recanati ha tre possibilità, la Liomatic solo la gara di oggi a disposizione per riaprire la serie.

Vale anche l’esperienza emotiva del club leopardiano che affronta per la decima volta una serie che conta: in 11 partecipazioni di fila a campionati di caratura nazionale (DNC, DNB, DNA), in totale 9 finali play off e, l’attuale, una serie play out che se andiamo a vedere vale un play off visto che porta al nuovo format Lega2 Silver, per un totale di 10 fasi finali su 11.

Patron Pierini, stremato a fine gara2, vuole “grinta, determinazione, orgoglio, impegno, spirito di gruppo” per chiudere la pratica Perugia e confermate Recanati quarta espressione del basket marchigiano.

“Sebbene istituzioni –commenta patron Pierini- e tessuto economico non abbiano ancora capito il valore mediatico dei campionati disputati e di quello che andremo a disputare, la società ha fatto enormi sacrifici e da piccola sconosciuta realtà, oggi siamo al centro dell’attenzione, ne sentiamo il peso, ma ci stiamo attrezzando per il meglio”.

Atrrezzarsi per il meglio significa anche pensare a portare tre giocatori stranieri a Recanati e questo comporterà un grande sforzo economico.

Intanto occorre superare l’ostacolo di stasera con una Liomatic spalle al muro. In caso di successo dei padroni di casa, di nuovo in campo domenica alle 18.

Eventuale gara 5 a Recanati mercoledì 29 alle 18.

Arbitrano Pisoni di Gorgonzola e Longobucco di Ciampino. Attesi diversi tifosi da Recanati. 

La convocazione di Stefanini  per un raduno della nazionale premia il lavoro (non facile) di Coen che ha portato ad una prima maturazione del giovane. E presentarsi al raduno con il biglietto da visita di una salvezza/promozione dovrebbe essere di grande stimolo per il giocatore.

In dubbio stasera l’utilizzo di Maganza la cui assenza sotto i tabelloni nei momenti in cui serve fisicità può pesare a svantaggio di Recanati. Qualche problema fisico per Tagliabue alle prese con i soliti fastidi, ma sarà della partita e pure lui, sotto le plance, pesa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy