Recanati-Assigeco: obiettivi diversi, stessa fame di risultati

Recanati-Assigeco: obiettivi diversi, stessa fame di risultati

Di fronte nell’infrasettimanale della DNA di giovedì al PalaCingolani (palla a due alle 18) due squadre che attraversano un buon momento, il Basket Recanati reduce da due successi di fila che l’hanno lanciata verso posizioni importanti nella lotta per la salvezza diretta, e il Casalpusterlengo, in questo momento terza forza del campionato e con una lunga striscia positiva di 4 successi. Lodigiani che dopo il blitz a Matera si giocano un posto play off e che non faranno sconti a Recanati, per cui la squadra di coach Coen dovrà tirare fuori una gara tutta grinta e carattere come nell’impresa di Bari.

Nel roster leopardiano atmosfera fiduciosa ma non si sottovaluta la squadra di Zanchi e la capacità di far cambiare direzione alla gara da parte di elementi come Prandin, Chiumenti, Marino e Bellina.

Per Coen alla vigilia del delicato match (48 ore dopo c’è la non facile trasferta di sabato a Omegna), da gestire il turn over dei senior. Sono rimasti per ora fuori a rotazione Tessitore, Benedusi e Cantagalli. Intanto Pierangeli appare recuperato a pieno e a rinforzare la zona under ci sarà anche Magrini.

Mancano quattro gare, sono tutte decisive e vanno affrontate con determinazione senza fare troppi calcoli. Il campionato è arrivato ad un punto in cui c’è molto equilibrio e poca differenza tra area Gold e area Silver.

Ambedue le squadre sono attese da una sfida durissima e Recanati si è preparata al meglio perchè basta un passo falso per resettare tutto. Due punti contro Casalpusterlengo sono fondamentali se si pensa poi alla dura trasferta di Omegna che precede la partita chiave contro Mirandola.

In termini di rendimento, Castelli con 14.4 di valutazione è il migliore dei leopardiani mentre capitan Pierini guida la classifica punti dei suoi con 15.10 di media gara. Tagliabue da 2 con il 55,9% e il 42,3% da tre in testa a questa graduatoria interna mentre per i liberi non ha rivali Cantagalli, 86,55%-

Nelle TOP20 di specialità della DNA entrano Pierini (10° ai punti), Gnaccarini (7° per assist), Tagliabue (11° per stoppate date), Tagliabue (5° da tre), Pierini (12° da tre), Ccantagalli (7° ai liberi), Gnaccarini (2° per utilizzo con 35’ 33”).

Questa la situazione per la zona di classifica che interessa il Basket Recanati. Firenze e Reggio appena due punti sopra l’area play out. Le altre pronte all’aggancio, la girglia provvisoria offre il quadro che segue (si gioca al meglio delle 5 gare, la prima ha il vantaggio della bella):

Ferrara-Chieti             sequenza  C C F F C C

Recanati-San Severo                                     

Bari-Latina

Mirandola-Perugia    

 

Martedì  21 maggio

Venerdì  24 maggio

Domenica  26 maggio 

Mercoledì 29 maggio 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy