Recanati cerca la doppia impresa contro Roma

Recanati cerca la doppia impresa contro Roma

Il Basket Recanati dopo la maiuscola prestazione in gara2 contro l’Acea Roma che le è valsa l’1-1 nella doppia trasferta capitolina, apre la serie “casalinga” di due gare al PalaSavelli di Porto San Giorgio che oggi e lunedì 9 maggio sarà la casa dei gialloblù di coach Sacco.

Il Basket Recanati dopo la maiuscola prestazione in gara2 contro l’Acea Roma che le è valsa l’1-1 nella doppia trasferta capitolina, apre la serie “casalinga” di due gare al PalaSavelli di Porto San Giorgio che oggi e lunedì 9 maggio sarà la casa dei gialloblù di coach Sacco.

L’aver limitato i danni a Roma pone il Basket Recanati nella condizione di sfruttare al massimo il doppio turno ed avere già spostato la pressione tutta sul roster di Caja.

Un Lawson con 32 di valutazione in gara2 ha demolito le pretese romane. La squadra ha giocato come sa facendo dimenticare il pessimo approccio di gara1 in cui si è pagata fin troppo l’emozione.

Gara2 ha dimostrato che Roma è abbordabile. Roma si è accorta che Recanati non vale la classifica che l’ha sbattuta tanto in basso dopo aver centrato la stagione scorsa i plat off.

Palla a due alle 21 e la società ha cercato di coinvolgere tutto il circondario, dalle scuole alle società di pallacanestro con formule agevolate d’ingresso.

Arbitrano Stefano Ursi di Livorno, Federico Brindisi di Torino, Roberto Radaelli di Rho (MI).

Giancarlo Sacco (Head-coach) “Archiviata gara/2 nella quale il tiro da tre è tornato il nostro punto forte ed è inoltre tornato Kenny Lawson che nella prima partita era stato molto soft, a cui si è aggiunta nei momenti chiave la nostra presenza, anche se in difesa non siamo stati abbastanza forti e questo ci stava per costare la partita, in vista di gara/3 mi rincuora il fatto di aver  impattato la serie. Non sono preoccupato anche se giochiamo a Porto San Giorgio in quanto il PalaCingolani (non è a norma per la capienza minima di 2000 posti ndr)   poteva essere un fattore sul piano del calore e del tifo.Recanati e Roma si equivalgono, chi avrà voglia di sbucciarsi i gomiti e di sputare sangue e sudore avrà la meglio”.

Basket Recanati al gran completo ad eccezione dell’ala Daniele Bonessio ancora out per gara/3  playout  a causa di una distrazione muscolare di secondo grado al polpaccio.

Dopo due gare alcune cifre. Marcatori: Lawson  (Recanati) 32; Voskuil  (Roma) e Olasewere (Roma) 31; Smith (Recanati) 26; Callahan 24 (Roma) 24; Maresca (Roma) 19; Pierini (Recanati) 15; Maspero (Recanati) e Procacci 11; Casini (Recanati) e Meini (Roma)  9; Traini (Recanati) e Bonfiglio (Roma) 7; Allodi (Recanati), Casagrande (Roma) e Benetti (Roma) 6;

In relazione al doppio turno casalingo dei playout in programma al “PalaSavelli” di Porto San Giorgio ci sarà un unico prezzo d’ingresso stabilito in Euro 10 per l’intero, con ridotto a 8 euro per ragazzi dai 14 ai 18 anni, adulti da 65 anni in su e invalidi.

Gli stessi prezzi verranno applicati al settore riservato agli ospiti.

Per quanto concerne gli abbonati, la Società ha deciso di applicare una riduzione ulteriore applicando un prezzo scontato del 50% (euro 5,00), previa esibizione in biglietteria dell’abbonamento unitamente al documento di identità del titolare.

Inoltre, l’USBR grazie alla collaborazione del Comune di Porto San Giorgio, ospiterà i ragazzi delle locali scuole elementari e medie, che entreranno gratuitamente, mentre l’accompagnatore adulto potrà usufruire del biglietto a 5 euro previa esibizione dell’apposito coupon che verrà distribuito agli alunni nelle scuole sangiorgesi.

La biglietteria del PalaSavelli aprirà un’ora prima dell’inizio della gara. In occasione di gara/3  la Società gialloblu metterà a disposizione dei tifosi recanatesi che non hanno la possibilità di raggiungere Porto San Giorgio con mezzi propri, un pullman gratuito che  partirà dal PalaCingolani alle ore 20. Gli aderenti all’iniziativa avranno anche l’opportunità di acquistare un biglietto a 5, euro anziché a 10 euro.

Gara 4 sempre al PalaSavelli in programma lunedì 9 maggio sempre alle 21.

In casa marchigiana c’è fiducia nell’impresa.

Eventuale gara 5 a Roma, mercoledì 11 alle 20.30.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy