Recanati, presentato il neo coach Bernardi

Recanati, presentato il neo coach Bernardi

La favola del Basket Recanati iniziata con la mitica serie contro Castelguelfo che valse la B, e poi la cavalcata verso la DNA dopo un serrato testa a testa contro Senigallia, e per non farsi mancare nulla anche una semfinale play off per andare già due anni fa in LegaDue, continua.

Nella prossima stagione il Basket Recanati ci sarà, sarà la più piccola città, fra Gold e Silver, ad accomodarsi sul secondo gradino del basket nazionale.

E sarà coach Massimo Bernardi il nuovo allenatore, presentato questo pomeriggio alla stampa, a prendere il testimone lasciato da Piero Coen passato in Gold a Jesi.

“Grande difesa, velocità, contropiede, un chiaro sistema del gioco, individualità al servizio del gruppo”, presenta così il Basket Recanati che verrà.

“Per me è una grande opportunità –dice Bernardi, sciarpetta d’ordinanza al collo-, ho frequentato per oltre 10 anni questa categoria, ora cambiata per le nuove regole, c’è la possibilità di tesserare gli stranieri, sarà un’avventura nuova, da vivere con entusiasmo”.

Poco prima di incontrare la stampa, Bernardi si è intrattenuto con il preparatore atletico e il fisioterapista.

Nel corso della conferenza stampa il presidente Pierini ha sottolineato la collaborazione determinante per costruire il Progetto Basket Recanati dell’altra società, la Pallacanestro Recanati che rinuncia alla DNC per partire dalla C regionale, ma affiancando la major di LegaDue.

Pierini ha rinnovato l’appello a istituzioni, imprenditori e tifosi a non lasciare solo il Basket Recanati, “non oso immaginare partire senza un main sponsor”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy