Recanati-Treviglio: punti pesantissimi nella corsa ai playoff

Recanati-Treviglio: punti pesantissimi nella corsa ai playoff

3%: così è stata quotata la possibilità la possibilità che il Basket Recanati vincesse il campionato nel sondaggio promosso dalla home page della LNP dedicata alla serie A2.

Un undicesimo posto che collide nettamente con i risultati sul campo che vedono Recanati al secondo posto in campionato, appena due punti dietro la capolista Treviso, che guida anche il sondaggio.

Recanati inoltre con più uomini nelle Top10 di specialità e con il migliore attacco dell’A2.

Per il quinto anno consecutivo la “piccola” Recanati è stata classificata come “inconsistente”, con risultati che in 4 stagioni hanno però smentito profeti, cassandre e sondaggisti.

Recanati  sogna di entrare nell’elite della pallacanestro italiana nel nuovo format della serie A2 e contro Treviglio, con il fattore casa a favore, si gioca la matematica certezza del secondo posto in classifica se batte i lombardi con uno scarto anche di 7, tanto fu quello dell’andata a vantaggio dei trevigliesi.

In caso poi di sconfitta a Scafati e riaggancio di Treviglio, Recanati avrebbe poi ancora il vantaggio della differenza canestri complessiva.

Dunque tra Recanati e i play off partendo dalla seconda posizione (che significherebbe abbinamento con la settima del gruppo Gold), c’è Treviglio, una delle formazioni più giovani del torneo, ma non in difetto di classe ed esperienza-

I bergamaschi non viaggiano però a medie di rendimento lontani da casa dove hanno capitalizzato al massimo il favore campo. In trasferta 8 sconfitte su 14 gare.

Al PalaCingolani ci sarà il pubblico delle grandi occasioni per quella che è la partita che vale le sorti delle due squadre già prima dei 40’ finali che si giocheranno poi venerdì.

Fuori del palas però tiene sempre banco il destino della società. Tanti gli interrogativi ed una sola certezza. Se il Basket Recanati sopravvive, è sicuramente l’ultimo anno in città: il PalaCingolani non è più a norma per la serie A2. Stagione 2015/16 in deroga solo per la regular season (eventuali play off e out in altro impianto) poi stop per quella 2016/17. Il comune non dispone di risorse per realizzare un nuovo impianto. C’è però un progetto elaborato dal Basket Recanati per un ampliamento a 1500/1800 posti, ma i costi sarebbero comunque da affrontare dal comune. E comunque una capienza lontana dai 2500 che impone la LNP.

E’ l’immediato però che preoccupa.  Sopravviverà il Basket Recanati? Serve un main sponsor (sono quattro le stagioni affrontate senza e gli sforzi del presidente Pierini sono stati enormi)  e poi se arrivasse, il marchio commerciale avrà interesse a una piazza più importante o gli basterà un anno ancora a Recanati? E se non arriva uno sponsor, il titolo sportivo viene messo in vendita?

Nei giorni scorsi il sindaco si è mosso per favorire una serie di incontri con il mondo dell’imprenditoria locale. Esiti ignoti al momento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy