Roseto su Valerio Amoroso: Sharks pronti a riaccogliere un altro ‘figliol prodigo’ ?

Roseto su Valerio Amoroso: Sharks pronti a riaccogliere un altro ‘figliol prodigo’ ?

Il Roseto Sharks, dopo avere ufficializzato il ritorno di Robert Fultz a 13 anni dalla precedente esperienza, potrebbe mettere sotto contratto un altro ex Nazionale Azzurro, riportandolo dove ha già trascorso 4 anni della sua vita e dove ha debuttato prima in A2 e poi in A1.

Valerio Amoroso in biancazzurro dopo 14 anni e mezzo? Possibile.

Il Roseto Sharks, dopo avere ufficializzato il ritorno di Robert Fultz dopo 13 anni, potrebbe mettere sotto contratto un altro ex Nazionale Azzurro, riportandolo dove ha già trascorso 4 anni della sua vita e dove ha debuttato prima in A2 e poi in A1.

La società biancazzurra infatti è sulle tracce del 36enne campano, che coach Di Paolantonio ben conosce, così come Fultz, per avere con loro condiviso l’esperienza di Teramo.

Amoroso lasciò Roseto nel gennaio 2002, spiccando il volo verso una carriera da protagonista anche nella massima serie e con la maglia azzurra.

Le ultime stagioni di Amoroso sono state contraddistinte da più che soddisfacenti risultati sul campo ma anche da rapporti burrascosi con alcuni coach e con qualche piazza dove ha mostrato il suo talento.

In biancazzurro però partirebbe avvantaggiato dal feeling preesistente col coach e con i tifosi, alcuni dei quali compagni di mille avventure per le strade e i locali della Roseto a cavallo fra vecchio e nuovo millennio (1998-2002).

L’anno scorso ha militato fino a dicembre in serie A con la Juvecaserta per poi concludere la stagione con la Fortitudo Bologna, affrontando gli Sharks in un’occasione, la prima da quando lasciò Roseto.

Ora potrebbe essere giunta l’ora di riaprire il libro della sua storia in maglia biancazzurra ed aggiornarlo con nuove pagine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy