Scontri nel post partita tra Alma e Fortitudo

Scontri nel post partita tra Alma e Fortitudo

Come riporta “TriestePrima” un gruppo di 20 tifosi della Effe, superando il cordone della polizia, è riuscito ad intrufolarsi nella zona riservata ai tifosi di casa aggredendoli

Commenta per primo!

La tensione attorno a questa serie era tanta; sia sul campo, in cui l’Alma e la Fortitudo si giocavano il passaggio in finale; sia sugli spalti, dove le due tifoserie non se le sono, di certo, mandate a dire. Il peggio però è avvenuto a partita finita quando, come riporta il sito TriestePrima, un gruppo facinoroso di 20 tifosi della Fossa dei Leoni è riuscito ad eludere il cordone predisposto dalla polizia e tendere un’agguato ai supporters locali. Con cinghie ed a mani nude hanno colpiti i triestini che in quel momento uscivano, incuranti del pericolo a cui andavano incontro, dal palazzo ed il tutto si svolgeva sotto lo sguardo di piccoli tifosi impauriti da ciò che stava accadendo. Dopo questa barbara scena i tifosi, o presunti tali, della Effe si sarebbero rimescolati col resto del gruppo prima dell’arrivo della polizia. Per fortuna, alla fine, non si sono riscontrati dei feriti. Dopo i fatti di gara 3 e gara 4, anche gara 5 è stata macchiata da episodi che non dovrebbero appartenere al mondo sportivo.
Fonte: TriestePrima

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy