Serie A2 Citroën: sfondato il muro dei 750.000 spettatori

Serie A2 Citroën: sfondato il muro dei 750.000 spettatori

Alla vigilia delle ultime cinque gare di stagione regolare, Lega Nazionale Pallacanestro comunica un aggiornamento dei dati di affluenza nei palasport di Serie A2 Citroën.

Commenta per primo!
Alla vigilia delle ultime cinque gare di stagione regolare, Lega Nazionale Pallacanestro comunica un aggiornamento dei dati di affluenza nei palasport di Serie A2 Citroën.

I RECORD – Come già avvenuto nelle stagioni scorse, ed avvicinandosi il tempo dei verdetti, il girone di ritorno sta portando dati di affluenza numericamente interessanti per molte realtà del campionato di A2 Citroën. Nell’ultimo turno disputato, lo scorso 13 marzo, hanno fatto registrare il record stagionale di spettatori sia Ravenna (3.150, ospitando la Fortitudo Bologna) che Ferrara (2.800, ospitando Mantova). Con questi due dati, sale ben a 16 il numero di Società che hanno avuto il miglior afflusso stagionale al palasport nei turni del nuovo anno, concentrati tra il 6 gennaio ed il 13 marzo: in precedenza era accaduto per Treviso, Bologna, Trieste, Jesi, Mantova, Verona, Matera, Roseto, Barcellona, Casale Monferrato, Casalpusterlengo, Ferentino, Roma, e Scafati. Come si vede, squadre che, senza distinzione di classifica, lottano per tutti gli obiettivi ancora perseguibili nella stagione.

IL DATO GLOBALE – Dopo 25 turni sono affluiti complessivamente nei palasport di Serie A2 Citroën Est ed Ovest 775.106 spettatori, per una media di 1.938 a gara, sulle 400 disputate. Al termine del girone di andata la media era di 1.895, alla decima di andata (prima rilevazione stagionale) 1.839. A conferma di una crescita costante all’interno della stagione. Per un indice globale di riempimento degli impianti pari al 63%. Numeri resi ancora più significativi dal fatto che lo scorso anno, al termine della stagione regolare, furono registrati tra A2 Gold e A2 Silver, 790.000 spettatori: un traguardo che stavolta sarà raggiunto e superato nel weekend, quindi con 4 turni di anticipo rispetto al 2014/2015.

IL DATO A2 CITROËN EST – Sui campi di A2 Citroën Est si sono già registrati 441.382 spettatori, per una media gara di 2.207. Un dato trainato dalle prime quattro realtà assolute del campionato, per pubblico: De’ Longhi Treviso (4.887 di media gara), Eternedile Bologna (4.105), Tezenis Verona (3.471) ed Alma Trieste (3.154). Complessivamente, ad Est gli impianti vengono riempiti al 65% della capienza.

LE 5 GARE PIU’ VISTE AD EST – 1) Alma Trieste-De’ Longhi Treviso 5.660; 2) De’ Longhi Treviso-Eternedile Bologna 5.344; 3) De’ Longhi Treviso-Centrale del Latte Brescia 5.309; 4) De’ Longhi Treviso-Remer Treviglio 5.305; 5) De’ Longhi Treviso-Alma Trieste 5.124.

IL DATO A2 CITROËN OVEST – Nei 16 palasport di A2 Citroën  Ovest sono stati registrati 333.724 spettatori, per una media gara di 1.669. Primo pubblico ad Ovest è quello dell’Angelico Biella (3.063), seguito da Bermè Reggio Calabria (3.028), Lighthouse Conad Trapani (2.676) e dalla capolista Givova Scafati, appena oltre le duemila unità (2.077). L’indice di riempimento dei palasport di A2 Ovest è del 62%.

LE 5 PIU’ VISTE AD OVEST – 1) Bermè Reggio Calabria-La Briosa Barcellona 3.867; 2) Angelico Biella-Moncada Agrigento 3.830; 3) Bermè Reggio Calabria-Givova Scafati 3.727; 4) Lighthouse Conad Trapani-Moncada Agrigento 3.589; 5) Bermè Reggio Calabria-Novipiù Casale Monferrato 3.569.

IL RANKING ASSOLUTO – Il primo pubblico di A2 Citroën è Treviso (4.887), seguono Fortitudo Bologna (4.105), Verona (3.471), Trieste (3.154), Biella (3.063), Reggio Calabria (3.028), Trapani (2.676), Brescia (2.353), Roseto (2.179) e Ferrara (2.116). Oltre i 2000 spettatori ci sono anche Scafati (2.077) e Siena (2.051).

LA TOP 10 – Ecco le 10 partite più viste finora tra A2 Citroën Est ed Ovest.

1) Alma Trieste-De’ Longhi Treviso 5.660; 2) De’ Longhi Treviso-Eternedile Bologna 5.344; 3) De’ Longhi Treviso-Centrale del Latte Brescia 5.309; 4) De’ Longhi Treviso-Remer Treviglio 5.305; 5) De’ Longhi Treviso-Alma Trieste 5.124; 6) Eternedile Bologna-Andrea Costa Imola 5.097;  7) De’ Longhi Treviso-Bondi Ferrara 5.077; 8) De’ Longhi Treviso-Europromotion Legnano 5.069; 9) De’ Longhi Treviso-Proger Chieti 5.022; 10) Eternedile Bologna-Bondi Ferrara 5.010.

PUBBLICO E TV – Va sottolineato come le Società abbiano ben lavorato anche in occasione delle dirette proposte nell’ambito della programmazione televisiva di Italbasket HD, ospitata dai canali Sky Sport HD.  Arricchendo l’evento con tante iniziative rivolte a favorire l’afflusso di spettatori, rendendo la giornata una autentica festa della pallacanestro locale. A dimostrazione di questo il fatto che spesso le telecamere si sono accese mostrando un bel colpo d’occhio: in occasione delle dirette hanno fatto registrare record di affluenza Treviso (ospitando Bologna) e Ferentino (con Tortona); in quattro casi invece si è registrato quello che è, ad oggi, il secondo dato stagionale, come nel caso di Roma (con Siena), Bologna (con Ferrara, il 25 dicembre), Legnano (con Bologna) e Ravenna (con Imola).

FONTE: Area Comunicazione LNP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy