Serie A2 Maschile: i provvedimenti disciplinari della 13^ Giornata ritorno

Serie A2 Maschile: i provvedimenti disciplinari della 13^ Giornata ritorno

Matera, Roseto, Reggio Calabria le più colpite.

Commenta per primo!

Campionato Serie A2 – 13^ Giornata ritorno – Gare del 10/4/2016

GIRONE OVEST

PAFFONI OMEGNA ammenda di Euro 667,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
BERME’ REGGIO CALABRIA ammenda di Euro 1.333,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria .
BERME’ REGGIO CALABRIA Si diffida la società a dotare gli spogliatoi di acqua calda.
BERME’ REGGIO CALABRIA Il Giudice Sportivo Nazionale, letto il rapporto arbitrale,trasmette gli atti alla Procura Federale in merito all’episodio inerente il tesserato Di Simone G. riferito agli arbitri dal dirigente accompagnatore della società MONCADA AGRIGENTO.
MENS SANA 1871 SIENA ammenda di Euro 667.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

GIRONE EST

BAWER MATERA ammenda di Euro 1.466,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato ben individuato, e per lancio di oggetti contundenti (moneta)
isolato e sporadico, senza colpire.
MEC ENERGY ROSETO ammenda di Euro 2.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria nonché nei confronti degli arbitri.
ETERNEDILE BOLOGNA ammenda di Euro 800.00 per accensione di un fumogeno in tribuna.

Ufficio Stampa FIP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy