Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sull’8^ giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sull’8^ giornata

Ottava giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West: tutte le gare si giocano domenica 19 novembre. Sei partite alle 18.00, Udine-Jesi alle 19.30, Montegranaro-Orzinuovi alle 20.30.

di La Redazione

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
8^ giornata

Girone Est

CALENDARIO
Ottava giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West: tutte le gare si giocano domenica 19 novembre. Sei partite alle 18.00, Udine-Jesi alle 19.30, Montegranaro-Orzinuovi alle 20.30.

Domenica 19 novembre, ore 18.00
Forlì: Unieuro-Bondi Ferrara
Mantova: Dinamica Generale-Alma Trieste
Bologna: Consultinvest-Bergamo
Ravenna: OraSì-Assigeco Piacenza
Villorba: De’ Longhi Treviso-Tezenis Verona
Roseto: Roseto Sharks-Andrea Costa Imola
Domenica 19 novembre, ore 19.30
Udine: GSA-Termoforgia Jesi
Domenica 19 novembre, ore 20.30
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Agribertocchi Orzinuovi

CLASSIFICA
Alma Pallacanestro Trieste 14, XL Extralight Montegranaro 12, Consultinvest Bologna 12, G.S.A. Udine 10, Termoforgia Jesi 10, Unieuro Forlì 8, De’ Longhi Treviso 6, OraSì Ravenna 6, Tezenis Verona 6, Dinamica Generale Mantova 6, Assigeco Piacenza 6, Bondi Ferrara 6, Andrea Costa Imola Basket 4, Bergamo 4, Agribertocchi Orzinuovi 2, Roseto Sharks 0

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

TREVISO-VERONA IN DIRETTA YOUTUBE SU LNP CHANNEL
Per il secondo anno sarà possibile assistere ad una gara a settimana di Serie A2 Old Wild West, in diretta in chiaro sul canale LNP Channel, piattaforma You Tube (https://www.youtube.com/user/LNPChannel). La partita selezionata per l’ottava giornata è il derby veneto De’ Longhi Treviso-Tezenis Verona, gara del girone Est in programma al PalaVerde di Villorba, con palla a due alle 18.00 di domenica 19 novembre. La diretta settimanale in chiaro su LNP Channel è resa possibile grazie alla collaborazione con StreamAMG, partner del progetto LNP TV PASS, ed Open Sky, partner tecnologico LNP, che hanno accolto la proposta, offrendo la necessaria adesione ed il supporto all”iniziativa.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

UNIEURO FORLÌ – BONDI FERRARA
Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: domenica 19 novembre, 18.00
Arbitri: Weidmann, Ferretti, Gonella
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2zJWtjo

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (coach) – “Siamo felici ma anche razionali, abbiamo giocato solo 7 partite e non siamo neanche a un quarto del cammino. DiLiegro sta guarendo però la tabella di marcia è difficile da determinare adesso: me lo aspetto, se tutto va come deve, tra un paio di settimane. Ferrara è forse la squadra più atletica del campionato, con un quintetto over 30, il miglior rimbalzista del campionato Mike Hall: squadra estremamente temibile, che corre e tira molto bene. La classifica è bugiarda anche perché finora è mancato Rush: ci aspettiamo una Ferrara al completo”.
Giovanni Severini (giocatore) – “L’assenza di Dane è uno svantaggio ma anche una sfida per tutti noi. La vittoria con Ravenna è stata molto importante per darci la convinzione di poter vincere tutte le partite in casa. Stiamo facendo dei passi avanti soprattutto in attacco e io mi sento sempre più a mio agio, anche se devo migliorare la finalizzazione. Ho un bellissimo ricordo di Cortese, è fortissimo: Ferrara è una piazza importante ma sono convinto che sia un giocatore da serie A. Dovremo marcarlo da squadra”.
Note – Terzo derby stagionale e secondo consecutivo in casa per la Pallacanestro Forlì 2.015, che è imbattuta all’Unieuro Arena. Ancora out il centro Dane DiLiegro, coach Valli ha il resto del roster a disposizione.
Media – Gara in diretta streaming su LNP TV Pass, aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società. Repliche in differita su TeleRomagna.

QUI FERRARA
Alberto Martelossi (allenatore) – “Affronteremo una compagine che ha fiducia e consistenza, allo stesso tempo si capisce come una situazione del genere si costruisce in poco tempo sulle piccole cose: Forlì ha fatto gare non buone, come a Porto San Giorgio contro Montegranaro, da ciò è nata una consistenza di alto livello. Altro aspetto: loro sono la miglior difesa del campionato, di per sé questo è un ostacolo molto molto alto per quelle che sono le nostre potenzialità in questo momento. Per noi sarebbe fondamentale fare pure fuori casa una prestazione solida”.
Yankiel Moreno (giocatore) – “Cominciare a vincere fuori casa da domenica sarebbe un passo in più a livello di continuità dei successi. Bisogna che troviamo continuità, per migliorare la nostra posizione in classifica. Forlì non è solamente Jackson, con cui ho giocato a Roseto, anche Naimy è davvero molto bravo, come del resto Castelli. Bisogna che trattiamo in maniera uguale tutti i loro giocatori. Continuità, lo ripeto, è la parola chiave: dopo aver vinto e perso ripetutamente, sarebbe ora di trovarla. Per battere l’Unieuro dobbiamo fare la nostra gara, quando muoviamo il pallone siamo maggiormente pericolosi: la chiave del nostro gioco è muovere la palla, attaccando con più giocatori il ferro”.
Note – Erik Rush (caviglia destra distorta) gradualmente ha ripreso a lavorare in gruppo. Le sue condizioni, come del resto la sua presenza a Forlì, saranno valutate dallo staff medico-sanitario biancazzurro di ora in ora. Capitan Riccardo Cortese è stato fermo ai box a causa di guai di carattere muscolare. Anche per lui condizioni da verificare di ora in ora. Ben tre saranno gli ex che il Kleb si ritroverà di fronte all’Unieuro Arena: coach Giorgio Valli, Riccardo Castelli e Matteo Fallucca.
Media – La partita, per gli abbonati, sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass, https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/unieuro-forli-vs-bondi-ferrara-2?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DTT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

DINAMICA GENERALE MANTOVA – ALMA TRIESTE
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: domenica 19 novembre, 18.00
Arbitri: Scrima, Foti, Azami
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2zIZLmI

QUI MANTOVA
Davide Lamma (allenatore) – “È vero che giocare con la capolista può dare motivazioni extra, ma, se è (meritatamente) capolista, i motivi ci sono: Trieste è una squadra forte, lunga che sta veramente vivendo un momento ideale sicuramente dal punto di vista offensivo ma anche coinvolgendosi sempre molto, permettendo a tutti di essere protagonisti. La loro qualità è innegabile. Stiamo preparando con lucidità la partita; non fa differenza l’avversaria, i ragazzi si allenano sempre duramente e al meglio”.
Jared Brownridge (giocatore) – “Trieste è una squadra che corre tanto, soprattutto in transizione, quindi per noi diventa fondamentale l’assunzione dei nostri tiri e dei nostri attacchi in modo da non consentire loro di prendere il ritmo. Noi in attacco dobbiamo cercarci e cercare di trovare l’uomo libero. Mi aspetto un match interessante e divertente; noi veniamo da tre sconfitte e quindi siamo affamati e vogliamo rimetterci in pista. Dovremo affrontarli con le nostre regole”.
Note – Nessun infortunio. È rientrato Vencato, non al 100% ma domenica giocherà.
Media – Diretta della partita sulla Web Radio 5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) – “Mantova trasferta difficile per noi, ci arriviamo con gli ennesimi problemi fisici in settimana. Temiamo la reazione dei virgiliani, che vengono da una serie di sconfitte e domenica metteranno tutto in campo. Dovremo essere bravi e farci trovare preparati per continuare il nostro percorso. Sicuramente dovremo giocare una gara di alto livello e migliorare la prestazione difensiva, da rivedere contro Treviso”.
Note – Ancora assente Laurence Bowers.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

CONSULTINVEST BOLOGNA – BERGAMO
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: domenica 19 novembre, 18.00
Arbitri: Boscolo, Marota, Nuara
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2ALiknx

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Demetri Mc Camey (giocatore) – “Veniamo da un successo che ci fa bene ma, allo stesso tempo, ci lascia la consapevolezza che non possiamo più permetterci di rischiare così, sprecando 15 punti di vantaggio. Se vogliamo vincere il campionato, dovremo imparare a gestire meglio certe situazioni. Ovviamente, i tanti infortuni che abbiamo subito e stiamo subendo non ci aiutano nel processo di reciproca conoscenza. Anche per questo motivo, trovarsi a sei vittorie su sette partite giocate mi lascia grandissima fiducia in proiezione futura, confidando che potremo presto allenarci, finalmente, tutti insieme. Non mi aspettavo una lega così competitiva, le partite non finiscono mai, anche quando pensi di averla vinta l’avversario trova sempre le forze per ricucire. Non è facile giocare in questo campionato ma credo di essermi ambientato bene. Posso giocare playmaker o guardia, adatto il mio gioco a seconda delle partite e delle esigenze. In alcune partite devo segnare di più, in altre aiutare i compagni a fare altrettanto. Bergamo è squadra ostica, con un buon roster. Verranno al PalaDozza senza nulla da perdere e galvanizzati dall’ultimo successo contro Roseto. A casa nostra, però, l’imperativo è conquistare i due punti e non potremo distrarci”.
Note – Ancora assente Matteo Chillo, da valutare la situazione di Robert Fultz.
Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre in Emilia Romagna), radiofonica su radio Nettuno (FM 97.00) e streaming su LNP TV Pass.

QUI BERGAMO
Cesare Ciocca (allenatore) – “In primis dovremo essere bravi a non subire l’impatto emotivo e ambientale del PalaDozza, probabilmente il migliore d’Italia. Fondamentale quindi reggere l’urto iniziale di una squadra di assoluto livello, che sarà comunque difficile da contenere. Se vogliamo stare in partita non possiamo permetterci di giocare una partita mediocre; mi auguro che sia una giornata di grande sport, dove non buttiamo via tempo e giochiamo la nostra partita contro una squadra eccezionale, sia dal punto di vista del roster sia della guida tecnica”.
Davide Bozzetto (giocatore) – “Partita sicuramente difficilissima ma dai mille stimoli, la stiamo preparando al meglio, con la giusta mentalità e cattiveria agonistica. Andremo a Bologna a testa alta, giocandoci le nostre possibilità contro una formazione che ha degli obiettivi diversi dai nostri. Il nostro è un momento positivo, dopo la vittoria contro Roseto, ma sappiamo che dobbiamo proseguire nel lavoro, perché solo attraverso la dedizione possono arrivare i risultati che tutti auspichiamo”.
Note – Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Ciocca. Prima della sfida dei “grandi” alle ore 14 calcheranno il parquet del PalaDozza le formazioni Under 14 di Fortitudo Bologna e Bergamo per un’amichevole.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

ORASÌ RAVENNA – ASSIGECO PIACENZA
Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: domenica 19 novembre, 18.00
Arbitri: Moretti, Maschietto, Perocco
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2A4CqwF

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “Ci aspetta una partita difficile perché Piacenza è una squadra ostica e perché noi stiamo attraversando un momento non semplice. Ne siamo consapevoli e ci siamo chiusi in palestra con l’idea di lavorare per colmare le lacune che in questo momento ci stanno condizionando ma è chiaro che dovremo essere bravi a riportare questi cambiamenti anche nella partita. Vogliamo ripartire dall’atteggiamento, dalla difesa e dalle cose semplici. Il resto verrà di conseguenza e sapere di poter contare sul calore dei nostri tifosi ci darà una spinta in più per alimentare questo processo”.
Alberto Chiumenti (giocatore) – “Partita importante contro una squadra che ha avuto qualche difficoltà ma si è ripresa bene nelle ultime due giornate e poi la vittoria al supplementare su Mantova ha dato grande carica. Piacenza poi è composta da giocatori esperti e ritroverà Formenti, quindi mi aspetto un contesto impegnativo ma noi abbiamo lavorato bene in palestra anche per rimediare alle mancanze evidenziate finora, ovvero agli alti e bassi di rendimento che alla fine hanno condizionato i risultati delle ultime gare”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI PIACENZA
Andrea Zanchi (allenatore) – “Ravenna è una squadra che ha un buon programma, è in continua crescita ed ha un’ottima preparazione di squadra da un grande allenatore; in questo momento non stanno molto brillando, soprattutto perché han fatto grandi cambiamenti, in questo campionato già difficile di suo. In OraSì Ravenna militano giocatori di alto livello, come Raschi e Masciadri, che conoscono il sistema e sono ben integrati fuori e dentro dal campo, ottimi numeri 4 con poca fisicità ma grandi conoscitori del gioco dal lato tecnico; in playmaking c’è una vecchia conoscenza, Giachetti, che è un lusso per la categoria, un po’ avanti con gli anni ma di grande classe ed esperienza. La giovane guardia Montano, invece, grande talento e faccia tosta, sa trovare punti in qualsiasi modo e ha rischiato di vincere l’ultima partita ravennate praticamente da solo, portando la squadra ad una grande rimonta: è molo pericoloso perché sa fare canestri in mille modi, da mille angolazioni. I due stranieri sono Rice, ex Verona, forte fisicamente e che si trova a proprio agio in campo aperto, e Grant, il loro 5 titolare, molto atletico e bravo sotto canestro, intimidatore. Nostre vecchie conoscenze sono il giovane Sgorbati, che è stato in Assigeco solo un anno ma ha lasciato un ottimo ricordo, e soprattutto, un mio grande amico, bravissimo ragazzo e giocatore che stimo molto, Alberto Chiumenti, che si sta facendo valere e sta dimostrando di essere ormai un giocatore che in questo campionato può spostare gli equilibri. Ci troveremo quindi di fronte un’avversaria arrabbiata e che vorrà vincere davanti al proprio pubblico, digiuna di punti da tre partite. Noi dovremo essere bravi a rispettare il piano partita e ad avere ben chiari quali siano i punti a nostro favore e quali a nostro sfavore, giocando una partita di grande attenzione e di grande costanza, perché verremo aggrediti dalla loro voglia di rifarsi e dalla loro forza. Mi aspetto una prova matura contro una squadra top di questo campionato”.
Luca Infante (giocatore, capitano e pivot) – “Incontriamo una squadra ben costruita, che è reduce da un campionato di altissimo livello. Loro arrivano da una sconfitta particolarmente bruciante contro Forlì e quindi li prevedo molto tesi e convinti. Noi stiamo preparando al meglio la gara per cercare di fermare i loro punti forti: Rice, Giachetti e Montano per primi, e il mio amico e predecessore al comando di Assigeco, ‘Chiumo’ (Chiumenti, ndr), che ritrovo sempre volentieri anche sul parquet. L’OraSì è una squadra sicuramente costruita per fare bene, allenata da uno dei migliori allenatori del campionato che è Antimo Martino, e quindi la partita si prevede tosta. Dal canto nostro stiamo lavorando per migliorare e per continuare a trovare l’amalgama giusta che nelle prime partite ci è un po’ mancata, rispettando Ravenna ma senza alcun timore nei loro confronti”.
Note – Costa parte per Ravenna anche se non ancora in piena forma. Tutti gli altri a disposizione di coach Zanchi.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. L’incontro sarà raccontato in diretta sul profilo Facebook (www.facebook.com/uccassigecopiacenza/) di UCC Assigeco Piacenza e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

DE’ LONGHI TREVISO – TEZENIS VERONA
Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 19 novembre, 18.00
Arbitri: Weidmann, Ferretti, Gonella
In diretta YouTube su LNP Channel: http://bit.ly/2A3zrVa
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2z7TYI9

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “Giochiamo finalmente al completo e stiamo di conseguenza lavorando bene anche in settimana, aumentando la conoscenza reciproca nelle varie situazioni e sistemando i meccanismi. La squadra sta rendendosi conto delle proprie potenzialità, è un po’ un richiamo di precampionato. Comunque essere al completo ha caricato il gruppo e siamo pronti per la sfida con Verona di domenica. Loro vengono da una partita non bella, ma ci aspettiamo una squadra che sa far soffrire le avversarie con molta tattica messa in campo: in attacco dovremo essere pronti ad affrontare con lucidità e aggressività ognuno dei loro tanti tipi di difesa, mentre dietro dovremo avere la pazienza e la concentrazione per difendere anche tutti i 24 secondi. Insomma, bisogna che imponiamo il nostro gioco per non dare loro troppa corda, vogliamo tornare a vincere”.
Note – Dopo due trasferte consecutive,una vinta a Mantova e una sfortunata domenica sul campo della capolista Trieste, la De’ Longhi TVB torna al Palaverde per il derby veneto con la Tezenis Verona, questa domenica alle ore 18.00. Squadra finalmente al completo per coach Pillastrini che potrà contare su Fantinelli e Antonutti, già visti in campo domenica a Trieste dopo lunga assenza. TVB e Verona hanno entrambe 6 punti in classifica dopo 7 giornate, nel gruppone delle settime. Biglietti disponibili fino a sabato nei punti vendita Wind Sperotto (Treviso, Silea Emisfero, Conegliano), nel 3 Store di Treviso (Via Nino Bixio) e a Camalò presso Zanatta Elettrodomestici. Vendita fino a sabato anche on line su www.trevisobasket.it, sezione biglietteria. Casse del Palaverde domenica attive dalle 16.30, biglietti disponibili per ogni ordine di posto. Consueta animazione degli intervalli al Palaverde a cura di Limone Aperitivo Arrogante, l’appuntamento della domenica sera alla Supersonic Music Arena di San Biagio di Callalta. Il pubblico del Palaverde potrà assistere agli stacchetti delle “Fuoriclasse”, le Cheer Leaders di Silvia Chizio.
Media – Diretta LNP TV (in abbonamento) in video streaming da www.legapallacanestro.com e in chiaro su LNP Channel. Aggiornamenti sulle pagina social di Treviso Basket. Differita televisiva lunedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 ddt).

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Palcoscenico importante contro una squadra che ha idee molto chiare a partire dalla costruzione estiva. Scelta coraggiosa ed unica iniziare la stagione senza un giocatore straniero ed allo stesso tempo senza farsi ingolosire dal mercato di fronte agli infortuni di Fantinelli e Antonutti. Dimostrazione di una forte consapevolezza sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista societario. Un segnale sia per l’esterno ma soprattutto per l’interno per la tipologia di stagione che Treviso ha cercato di giocare. La De’ Longhi ha sicuramente sofferto l’assenza di Fantinelli, uomo della continuità e simbolo tecnicamente e non, la presenza a singhiozzo di Antonutti ad oggi puntualmente recuperati. La partita di Trieste a pieno organico, ha mostrato indizi di quanto Treviso sia squadra di alto livello e possa competere anche in campo esterno. Per aspetti, alcuni dei quali basilari, la squadra di ‘Pilla’ quest’anno è differente se non molto differente rispetto allo scorso anno. Un ‘4’ esterno come Antonutti, un ‘5’ non dal volume ingombrante sul pavimento ma di un’energia strabordante come Brown, sono le due differenze significative rispetto al reparto lunghi della scorsa stagione. Reparto esterni orfano dalla partenza di Moretti, ma costituito da giocatori offensivamente pericolosi e ben distinguibili tra loro come caratteristiche: uno contro uno Fantinelli e Sabatini, specialisti da tre punti Musso ed Imbrò con Negri in betweener. Solidità, esperienza, sapere esattamente cosa fare e come, Bruttini può cambiare lo scenario del reparto lunghi così come Nikolic e De Zardo possono dare giovane energia alle rotazioni. Una squadra nel roster differente, difensivamente aggressiva sul perimetro, offensivamente alla ricerca del contropiede a tutto campo. Aggressività di squadra dentro la quale Brown esalta come impatto tecnico e come produzione numerica la sue caratteristiche. Ci aspetta una partita che ha delle certificate difficoltà tecniche. Necessaria la personalità per decidere il ritmo partita. Necessario il coraggio per essere aggressivi per offendere senza esitazione. Un derby dentro il quale vogliamo portarci l’insegnamento della trasferta di Bologna per avere il giusto approccio dentro ad un ‘fattore’ sicuramente incidente ma non decisivo”.
Andrea Amato (giocatore) – “Quella di Treviso sarà sicuramente una partita complicata e difficile come lo sono, d’altronde, tutti i derby. Treviso è uno dei campi più belli di questo campionato ed anche per questo vogliamo fare bella figura e dare il massimo anche spinti dai tanti tifosi di Verona che arriveranno al Palaverde. La De’ Longhi è una squadra composta da giocatori importanti per la categoria che costituiscono una squadra esperta. In questa settimana abbiamo lavorato molto, dobbiamo voltare pagina dopo la gara di Udine. Abbiamo lavorato molto, abbiamo cercato delle soluzioni in campo che ci consentano di trovare, dal punto di vista tattico, di fare il meglio possibile”.
Note – Ancora assente Marco Maganza per problemi alla schiena.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta sul DTT da Telenuovo e in streaming su LNP Channel in chiaro e LNP TV Pass.

ROSETO SHARKS – ANDREA COSTA IMOLA
Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)
Quando: domenica 19 novembre, 18.00
Arbitri: Pepponi, Triffiletti, Tarascio
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2zKvPGP

QUI ROSETO
Emanuele Di Paolantonio ( allenatore) – “Dobbiamo affrontare Imola provando a dimenticare i risultati che abbiamo avuto fino ad ora e concentrandoci solo su ciò che sarà necessario fare per provare con tutte le nostre forze ad ottenere la prima vittoria. Per fare questo avremo bisogno anche dell’aiuto del nostro preziosissimo pubblico, che sono convinto domenica tornerà a sostenerci come ha sempre fatto fino ad adesso”.
Francesco Infante (giocatore) – “Partita fondamentale per noi, vogliamo prenderci questi primi due punti del campionato e soprattutto davanti ai nostri tifosi e contro una diretta concorrente. Speriamo che il nuovo acquisto Matt Carlino e ovviamente il pubblico ci aiutino a portare a casa questa importantissima gara”.
Note – Non sarà della partita Marulli, in forte dubbio la presenza di Ogide a causa di un risentimento muscolare. Esordio per il nuovo acquisto Matt Carlino.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

QUI IMOLA
Lorenzo Dalmonte (vicecoach) – “Roseto ha inserito Carlino, giocatore con grande istinto offensivo. Il recupero di Ogide permetterà loro di avere più solidità in area. Affrontiamo una squadra che ci aggredirà sin dal primo minuto e che vorrà a tutti i costi questi due punti in casa. Sarà necessario giocare questa partita con massima concentrazione. La continuità difensiva nell’arco dei quaranta minuti sarà determinante. Dovremo giocare ogni singolo possesso alla ricerca della scelta migliore cercando di mantenere il ritmo alto”.
Michele Maggioli (giocatore) – “A Roseto sarà un clima infuocato come sempre, ormai son 20 anni che gioco contro Roseto e il clima è sempre stato caldo. Non importa la loro situazione di classifica, da loro il pubblico è sempre molto presente. Per noi è una partita fondamentale, è ovvio che non sarà una partita scontata e saranno due punti importanti che dobbiamo andare a prenderci. Per loro è un momento particolare perché hanno fatto 0 su 7 e hanno cominciato a cambiare qualcosa, a partire dal nuovo innesto Carlino”.
Note – Assente Toffali per distrazione muscolare al muscolo mediale del flessore della coscia.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

GSA UDINE – TERMOFORGIA JESI
Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 19 novembre, 19.30
Arbitri: Tirozzi, Raimondo, Patti
In diretta su LNP TV Pass: https://goo.gl/vLA4wx

QUI UDINE
Lino Lardo (coach) – “Incontreremo una squadra che ha gli stessi nostri punti, che sta facendo molto bene e che nel turno precedente ha perso di poco contro Montegranaro, un’altra sorpresa del campionato. Quindi, massima allerta e piedi per terra. È chiaro che stiamo attraversando un buon momento e con il recupero di Pellegrino saremo al completo. Confideremo sul calore del PalaCarnera. I nostri tifosi sono sempre vicini a noi e c’è un bel clima al palazzo, ma è logico che dovremo essere assolutamente concentrati e intensi”.
Andrea Benevelli (giocatore) – “Sarà una partita tosta contro una squadra che sta facendo molto bene. Da ex, ovviamente, conosco coach Cagnazzo e il suo gioco frizzante. Jesi, che ha giocatori di qualità, spinge molto in contropiede. Dovremo difendere al meglio per contrastare questa caratteristica dei marchigiani. Siamo pronti, ci stiamo allenando bene e potremo fare altrettanto bene. Sono convinto che il fattore PalaCarnera si farà sentire, l’entusiasmo è crescente dopo cinque vittorie consecutive e potrebbe essere la nostra arma in più”.
Note – Capitolo infermeria: Francesco Pellegrino, reduce da una distrazione di secondo grado all’adduttore destro subìta a Roseto quattro turni fa, è quindi recuperato. Domenica, le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 18.30. Sugli spalti dell’impianto friulano, l’Apu Gsa ospiterà una rappresentanza degli studenti della scuola media dello sport dell’Istituto comprensivo di Tavagnacco e un’altra degli allievi della scuola in movimento Dante di Udine.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta su LNP TV Pass, mentre la differita andrà in onda lunedì alle 15.15 su Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre nel Triveneto) con il commento di Massimo Fontanini e Giovanni Gerometta. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI JESI
Damiano Cagnazzo (allenatore) – “Domenica ad Udine affrontiamo la squadra più in salute del momento insieme a Trieste, reduce da cinque vittorie consecutive e in completa fiducia dopo un inizio segnato da alcune difficoltà; giocano una pallacanestro offensivamente efficace abbinata ad una difesa solida e con diverse variabili tattiche, interpretata da giocatori con talento e fisicità. Dovremo dimostrare a noi stessi di essere pronti ad un extra sforzo fisico e mentale per mettere in campo tutta la nostra energia in difesa e a rimbalzo, provando a limitare il loro bagaglio tecnico e la loro fisicità, per poi giocare al nostro ritmo in attacco. Spero che i molti chilometri da percorrere non siano di ostacolo per i nostri tifosi, sentire il loro sostegno anche in terra friulana potrebbe risultare decisivo per la nostra prestazione.”.
Ken Brown (giocatore) – “Il derby con Montegranaro è stata purtroppo per noi un’occasione persa. Nella seconda parte del match non ci siamo fatti trovare sufficientemente concentrati e purtroppo abbiamo perso. Per noi deve essere una lezione da capitalizzare per affrontare meglio il nostro futuro. Ora non abbiamo tempo per abbassare la testa e abbiamo lavorato in settimana per farci trovare preparati in vista di una sfida altrettanto impegnativa come quella che ci attende domenica ad Udine”.
Note – Tutti a disposizione per coach Cagnazzo. Ex di turno Andrea Benevelli.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV. Martedì alle ore 21.00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 19 novembre, 20.30
Arbitri: D’Amato, Maffei, Valleriani
In diretta su LNP TV Pass: https://goo.gl/Yj6wUD

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) – “Ci approcciamo a questa partita consci di essere in un buon momento e di volerlo cavalcare, soprattutto visto che giocheremo in casa. Incontriamo una squadra che ha appena cambiato due giocatori, testimonianza che c’è voglia di fare bene. A livello tecnico cambia molto l’assetto della squadra, visto che se n’è andato il lungo titolare americano, Olasewere, per lasciare spazio ad un playmaker, Raffa, mentre l’innesto di Strautins dà ancora più atletismo e fisicità ad una formazione che ne ha già a volontà. Per noi sarà una difficoltà in più nel preparare la partita visto che per loro sarà la prima partita con questa nuova struttura. Dovremo concentrarci al massimo su di noi, ancor più di quanto facciamo di solito. Infine, speriamo il cambio di orario non influenzi noi ma soprattutto non influenzi il grande pubblico che abbiamo avuto finora ad ogni partita”.
Kaspar Treier (giocatore) – “Orzinuovi non è una squadra che merita la classifica che ha. Semplicemente non ha ancora trovato le sicurezze che noi abbiamo già acquisito, pur essendo entrambe neopromosse. In più ora hanno inserito due giocatori di grande valore come Raffa e Strautins, sarà una partita da non sottovalutare. Personalmente fino ad ora sono stato frenato da alcuni problemi fisici, ma sento che mi sto inserendo sempre di più nella squadra e conto di poter dare ad ogni occasione qualcosa in più”.
Note – Assente solo il lungodegente Arnold Mitt. Un precedente in gare ufficiali: la semifinale di Coppa Italia di Serie B 2017 che vide Orzinuovi vincere per 66-65
Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

QUI ORZINUOVI
Alessandro Crotti (allenatore) – “Montegranaro è una squadra in un momento di forma straordinario che ha dimostrato di sapere giocare una pallacanestro eccellente. È una compagine con grandi giocatori nel proprio roster e, a volte, questi diventano molto difficili da limitare. Al netto dei cambiamenti avvenuti alla nostra squadra, non ci aspettiamo tutto fin da subito, ma vogliamo incominciare a costruire le basi per crearci la giusta solidità mentale e per incominciare a mettere in atto quella che sarà la nostra nuova identità in campo. Non andiamo sicuramente a Montegranaro a fare una gita, andremo a provare a vincere con ogni mezzo possibile consapevoli di quello che è il nostro obiettivo in questo momento: consolidare il nuovo assetto di squadra”.
Michele Antelli (giocatore) – “La partita di domenica sarà bella tosta perchè loro sono in gran fiducia e, nonostante siano come noi neopromossi, hanno già tanti punti in classifica. Troviamo quindi un avversario difficile da affrontare, che fa del tiro da tre punti un’arma importante e dunque dobbiamo essere bravi ad abbassare le loro percentuali. In questo momento di difficoltà dobbiamo reagire e domenica sarà la prima opportunità per farlo”.
Note – Roster al completo. Rudy Valenti, tra giovanili e prima squadra, ha fatto 4 anni e mezzo alla Sutor Montegranaro, l’altra squadra della città marchigiana.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy