Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 16^ giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 16^ giornata

La presentazione del prossimo turno.

Commenta per primo!

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
16^ giornata, prima di ritorno

Girone Est

CALENDARIO
Dopo l’anticipo del venerdì tra Fortitudo Bologna e Udine, la prima di ritorno nel girone Est di Serie A2 Old Wild West prosegue con altri due anticipi sabato 13: Ravenna-Roseto e Treviso-Piacenza. Domenica 14 le altre cinque gare del turno.

Tutto sull’anticipo del venerdì Fortitudo Bologna-Udine: http://bit.ly/2FqKlUp

Sabato 13 gennaio, ore 20.30
Ravenna: OraSì-Roseto Sharks
Villorba: De’ Longhi Treviso-Assigeco Piacenza

Domenica 14 gennaio, ore 12.00
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Bondi Ferrara
Domenica 14 gennaio, ore 18.00
Trieste: Alma-Agribertocchi Orzinuovi
Mantova: Dinamica Generale-Bergamo
Verona: Tezenis-Termoforgia Jesi
Faenza: Andrea Costa Imola-Unieuro Forlì

CLASSIFICA
Alma Pallacanestro Trieste 26, Consultinvest Bologna 22, G.S.A. Udine 20, OraSì Ravenna 20, XL Extralight Montegranaro 20, Tezenis Verona 18, Dinamica Generale Mantova 18, Andrea Costa Imola Basket 14, Bondi Ferrara 14, Termoforgia Jesi 14, De’ Longhi Treviso 14, Assigeco Piacenza 12, Unieuro Forlì 12, Agribertocchi Orzinuovi 6, Bergamo 6, Roseto Sharks 4

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

MONTEGRANARO-FERRARA IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia offre in esclusiva la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Con le partite dei gironi Est ed Ovest, per una copertura di 26 dirette complessive. Disponibili in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre e al canale 225 del bouquet satellitare Sky. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 16^ giornata in diretta la sfida del girone Est tra XL Extralight Montegranaro e Bondi Ferrara, domenica 14 gennaio alle 12.00 dal PalaSavelli di Porto San Giorgio.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

ORASÌ RAVENNA – ROSETO SHARKS
Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: sabato 13 gennaio, 20.30
Arbitri: Pierantozzi, Salustri, Martellosio
Andata: 82-75
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2D1mgpz

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “Al di là della classifica nostra e di Roseto c’è la voglia di partire nel modo giusto nel girone di ritorno. Abbiamo grande rispetto di Roseto, che è molto migliorata con l’arrivo di Carlino, però vogliamo iniziare bene il ritorno come è successo all’andata. Siamo poi consapevoli che veniamo da due prestazioni non eccellenti e vogliamo quindi migliorare la qualità del gioco, del resto in questo campionato ogni partita è a rischio se non la si affronta nel modo giusto”.
Mauro Montini (direttore generale) – “Dobbiamo sempre diffidare di ogni avversario e mai fidarci della classifica. Nello scorso campionato perdemmo una partita contro ognuna delle due squadre poi retrocesse, non sottovaluteremo certo Roseto che tra l’altro è in costante crescita e viene da un’ottima prova contro Verona”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI ROSETO
Alex Petrilli (Team Manager) – “Il calendario ci sta mettendo davanti gare molto difficili, come con Verona domenica scorsa e quella di Ravenna ora, e queste sono due tra le squadre più in forma del momento. Per una formazione come noi che deve fare punti salvezza queste sono partite molto proibitive, eppure Verona ha vinto soltanto all’ultimo secondo grazie ad una prodezza di Greene. Questo dimostra che nonostante tutte le difficoltà la squadra sta lavorando bene per raggiungere l’obiettivo finale della salvezza. Mi auguro che la voglia di rivalsa dopo la sconfitta di misura con Verona spinga i ragazzi a dare tutto al PalaDeAndrè contro Ravenna”.
Danilo Quaglia (assistente allenatore) – “Ravenna è costruita sicuramente per arrivare tra le prime quattro, giocano un basket semplice ma efficace, in cui Giachetti e Masciadri sono le loro menti. Vogliamo giocare la nostra pallacanestro in un campo difficile come quello del Pala De Andrè e finalmente raggiungere una vittoria esterna che manca ormai da troppo tempo”.
Note – Fermi a turno in settimana Carlino (causa influenza), Zampini e Contento.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

DE’ LONGHI TREVISO – ASSIGECO PIACENZA
Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)
Quando: sabato 13 gennaio, 20.30
Arbitri: Brindisi, Lestingi, Del Greco
Andata: 83-86
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2mkLfJh

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “Non pensiamo che le due vittorie in fila ci abbiano improvvisamente risolto tutti i problemi, così come non eravamo depressi per le sconfitte, sappiamo che dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa come stiamo facendo per risolvere i nostri problemi e migliorare di settimana in settimana. Abbiamo bene in mente come vogliamo giocare e quali sono le nostre potenzialità, ma lo dobbiamo far vedere sul campo e questo passa attraverso tanto lavoro. Domani (sabato, ndr) ci aspetta un’avversaria in forma, ha vinto l’ultima partita fuori casa e ha un bilancio finora simile al nostro. Contro una squadra come Piacenza che ha americani molto forti e tiratori pericolosi sarà imprescindibile un atteggiamento difensivo aggressivo e concentrato, mentre in attacco vogliamo costruirci tiri veloci, ma senza forzature, e sfruttare i nostri punti di forza per iniziare bene il girone di ritorno. Swann è il giocatore dalle caratteristiche che cercavamo, giocatore d’esperienza e forte fisicamente, ma soprattutto un giocatore che sa creare gioco per sé e per gli altri. È un realizzatore, ma non egoista, gli piace molto passare la palla e mettere in ritmo i compagni, siamo convinti sia la scelta giusta. Comunque ora pensiamo a Piacenza, c’è una partita importante per noi da vincere, poi la settimana prossima inizieremo il processo di integrazione nella squadra anche del nuovo americano”.
Note – De’ Longhi Treviso Basket in campo sabato alle 20.30 in anticipo per la prima giornata di ritorno della Serie A2 girone Est, avversaria l’Assigeco Piacenza. La squadra di coach Pillastrini cerca la terza vittoria consecutiva dopo i due successi con Roseto e Orzinuovi per rilanciare la sua classifica che la vede attualmente nel gruppone all’ottavo posto con 14 punti. Piacenza segue a ruota a quota 12 punti e nell’ultima di andata ha espugnato Ferrara dopo un supplementare (89-92 con 25 punti e 10 rimbalzi di Alredge, 19 di Formenti e 18 punti dell’altro USA Guyton). Casse del Palaverde aperte domani, sabato, dalle 19.00, ancora disponibli biglietti per ogni ordine di posto. Info su www.trevisobasket.it. In vendita anche sabato presso il Fan Shop al Palaverde i calendari benefici (il ricavato alla Pediatria dell’Ospedale di Treviso) realizzati dallo Studio Perazza con i giocatori di TVB. Offerta in beneficenza a partire da 15 euro.
Media – Diretta LNP TV (www.legapallacanestro.com) in streaming video su abbonamento, aggiornamenti sulle pagine social di Treviso Basket con la diretta delle interviste post gara. Differita lunedì alle 21 su Eden Tv (canale 86 dtt).

QUI PIACENZA
Andrea Zanchi (allenatore) – “Treviso è una squadra molto forte che all’inizio dell’anno ha patito i tanti cambiamenti e i tanti infortuni ma, conoscendo il loro allenatore e la qualità del roster a sua disposizione, farà sicuramente un girone di ritorno importante. Hanno già aggiunto Lombardi che è un giocatore che fisicamente può spostare in questa categoria e hanno ancora la possibilità di inserire un secondo extracomunitario. Credo che alla fine del campionato la ritroveremo nelle alte posizioni di classifica. Sarà una partita molto difficile per la qualità del loro roster, appunto, e perché a Treviso si gioca in un ambiente molto caldo. Sarà un bel banco di prova per noi, venendo da una vittoria convincente a Ferrara, soprattutto a livello di atteggiamento. Stiamo cercando di prepararci al meglio, inserendo anche il nuovo acquisto Marco Passera”.
Giacomo Sanguinetti (giocatore, playmaker) – “La partita di Treviso sarà una prova molto importante perché vincere significherebbe dare un bel segnale al campionato. Sarà importante avere il giusto approccio essendo consapevoli che il Palaverde è un campo molto difficile ma allo stesso tempo rappresenta anche uno stimolo e una motivazione in più per fare bene”.
Note – Piccolo problema alla caviglia, in settimana, per Giacomo Sanguinetti che dovrebbe comunque essere della partita. Per il resto, tutti a disposizione di coach Zanchi.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – BONDI FERRARA
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 14 gennaio, 12.00
Arbitri: Beneduce, Dionisi, Callea
Andata: 69-83
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CStCHK

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) – “Riparte domenica un girone di ritorno che apriremo e chiuderemo in casa e questo è un elemento che dovremo sfruttare per dare al pubblico ulteriori soddisfazioni. A partire da questa partita nella quale affrontiamo una squadra attrezzata per fare bene in questo campionato. Più che a Ferrara, che ovviamente rispettiamo e che ha in roster quello che finora è stato il miglior giocatore del campionato in Mike Hall, dovremo però guardare a noi stessi: la partita dell’andata la ricordiamo bene, fu una bella batosta come esordio nella categoria, e ora vogliamo prenderci la rivincita, a maggior ragione davanti alle telecamere di Sportitalia e dopo una sconfitta come quella di Trieste. Avremo bisogno del nostro pubblico una volta di più, visto anche l’orario non usuale”.
Ousmane Gueye (giocatore) – “Ci brucia ancora quel brutto esordio che facemmo a casa loro nel match di andata. Giocammo quasi tutta la partita senza Corbett per cui penso che vorrà prendersi una rivincita e noi insieme a lui. Ferrara viene da un periodo non bellissimo, hanno perso in casa con Piacenza per cui sicuramente verranno giù carichi per rifarsi dopo questa sconfitta. Ma anche noi veniamo da una sconfitta che per di più ci è costata la Coppa Italia. Siamo dispiaciuti per non aver centrato questo traguardo ma ormai appartiene al passato. Siamo concentrati sul campionato e vogliamo iniziare il girone di ritorno nel migliore dei modi contro una squadra come Ferrara che ha un roster che vale più della posizione in classifica attuale. Sarà una partita tosta, vera e dobbiamo farci trovare pronti e agguerriti perché le prossime 4-5 partite saranno determinanti per indirizzare il finale di stagione”.
Note – Assente solo il lungodegente Arnold Mitt.
Media – Diretta TV su Sportitalia (canale 60 del DT), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (assistente allenatore) – “Complimenti a Montegranaro per il cammino fatto fin qua: come sempre, le idee chiare, la progettualità e le persone pagano. La Poderosa è compagine molto chiara e delineata in termini di gerarchie e di talento: Corbett, Amoroso e Powell sono giocatori sopra le righe, a livello di talento il terzetto probabilmente migliore del campionato. Dietro c’è un nucleo di giocatori esperti e giovani che fa sì che lo spartito dell’orchestra sia ben oliato. Sapevamo tutti che Montegranaro sarebbe stata in alto. Dal canto nostro, bisogna che diamo una risposta a noi stessi. Contro Piacenza abbiamo fatto un piccolo passo indietro dopo le due buone prestazioni contro Bergamo e Jesi, dobbiamo rispondere a noi stessi e ritrovare consistenza difensiva, con 81 punti realizzati una gara va vinta, abbiamo permesso che Piacenza segnasse troppo, l’ago della bilancia è la nostra solidità difensiva, dobbiamo essere continui in difesa per 40 minuti, così da arginare il loro talento in primis, dopo di che, grazie alla difesa, possiamo esprimere il nostro potenziale offensivo”.
Marco Venuto (giocatore) – “Montegranaro è la compagine sorpresa del campionato. All’andata fu una gara strana, Corbett si fece male subito, dal canto nostro Cortese e Rush erano fuori per falli. Dobbiamo prendere come riferimento il match dell’andata, bisogna che giochiamo una gara di cattiveria, che ci dobbiamo portare dietro dal ko contro Piacenza di domenica scorsa, base per cercare di fare il risultato in terra marchigiana. Montegranaro non è solamente Corbett, Amoroso e Powell, giocatori che si prendono tanti tiri, giostrati da Rivali. Hanno gerarchie dall’anno passato e idee ben chiare. Questa è la loro forza, dal canto nostro bisogna che cerchiamo di mettere dei bastoni fra le ruote, come facemmo all’andata, con la cattiveria che ci dobbiamo portare dietro dalla gara contro Piacenza”.
Note – Coach Alberto Martelossi potrà contare sull’intero roster a disposizione. Durante la settimana qualche acciacco fisico per Mike Hall e Lorenzo Molinaro, ma entrambi saranno della gara.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Sportitalia (ch.60 ddt e 225 Sky). Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DTT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

ALMA TRIESTE – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: PalaRubini Alma Arena, Trieste
Quando: domenica 14 gennaio, 18.00
Arbitri: Caforio, Pecorella, Valzani
Andata: 78-73
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2mpNdZW

QUI TRIESTE
Matteo Praticò (assistant coach) – “Abbiamo caricato in maniera importante dal punto di vista fisico, durante questa settimana; i ragazzi hanno mostrato grande disponibilità e questo certamente non è cosa di tutti i giorni, specialmente dopo sei allenamenti di fila e con un primo posto in classifica, ma direi che questa è la formula per arrivare il più lontano possibile. Orzinuovi ha appena inserito Iannilli nella propria rosa ed ha cambiato allenatore dopo la sconfitta con Mantova, dunque ha l’ambizione di rimanere in Serie A2 e noi dobbiamo avere assoluto rispetto di un gruppo che, nelle ultime uscite, aveva sempre perso di poco e non è di certo una squadra materasso. Hanno caratteristiche importanti e giocatori importanti: ricordiamo Sollazzo che negli scorsi playoff ci aveva messo in difficoltà, Raffa che è un agonista e un gran lavoratore, ma anche giocatori esperti come Zambon e Ruggiero ed un bresciano doc come Scanzi, che ha orgoglio e vorrà certamente venire a Trieste insieme ai suoi compagni per portare via due punti che sarebbero insperati ed importanti”.
Alessandro Cittadini (giocatore) – “Durante questa settimana abbiamo fatto degli allenamenti molto intensi, per mettere più benzina possibile nel motore, direi che stiamo andando bene e lavorando forte, quindi tutto ciò è molto positivo. Per quanto riguarda Orzinuovi, si tratta di una formazione che si è rinforzata ed ha cambiato allenatore: cercheranno di fare una seconda parte di campionato importante, per fare il meglio possibile. È certamente un team da temere, anche se per i nostri obiettivi non possiamo sbagliare la partita, specialmente in casa. Come ex di Brescia, sono comunque emozionato nell’affrontare una squadra della stessa zona: conosco diversi ragazzi che giocano lì ed è sempre bello rivederli”.
Note – Roster al completo per coach Eugenio Dalmasson, fatta eccezione per il giovane Matteo Schina rimasto fermo per un’infiammazione al piede; durante l’intervallo della partita, spazio al consueto appuntamento con l’AlmaShow, che proporrà la “slam dunk contest” dei bimbi del mini basket della società biancorossa. Davide Zambon, quarantenne pivot orceano, ha militato nel settore giovanile della Stefanel Trieste negli anni passati e rappresenta dunque un gradito ritorno in una città che lo ha visto crescere a livello cestistico.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale Ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 15 gennaio alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

QUI ORZINUOVI
Alessandro Finelli (allenatore) – “Giocare a Trieste in casa della prima in classifica in un palazzetto molto caldo sarà per noi molto stimolante. In un momento come questo, dove stiamo lavorando per trovare noi stessi e darci un’identità, sarà fonte di grande motivazione per fare bene. Ci aspetta una partita di grande agonismo e di grande atletismo proprio nella settimana in cui inseriamo un giocatore in più nel nostro roster: Andrea Iannilli. Il suo contributo vicino a canestro, grazie alla sua sostanza e alla sua fisicità, potrà essere un aspetto molto importante per affrontare la partita contro Trieste”.
Michele Antelli (giocatore) – “In questo momento per noi la squadra peggiore da affrontare è proprio Trieste. In casa loro sarà una partita tostissima: sono forti, lunghi nelle rotazioni e soprattutto in cima alla classifica. L’unico modo che abbiamo per cercare di vincere la partita è stare concentrati, dimenticare quello che è successo settimana scorsa e cercare di fare una partita di cuore. Più di ricercare la tecnica o altro ci serve qualcosa in più, qualcosa dentro di noi”.
Note – Indisponibile Rudy Valenti per un infortunio al tendine d’achille della gamba destra. Prima partita in maglia Agribertocchi per Andrea Iannilli che è anche ex di giornata avendo vestito la maglia di Trieste nella stagione 2004-2005. Altri ex di giornata: Davide Zambon, cresciuto nel settore giovanile della squadra giuliana; e Alessandro Muzio, DS della compagine orceana, a Trieste da giocatore nel periodo 2004-2008.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

DINAMICA GENERALE MANTOVA – BERGAMO
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: domenica 14 gennaio, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Centonza, Capozziello
Andata: 73-67
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CR0LDY

QUI MANTOVA
Alberto Seravalli (assistente allenatore) – “Bergamo fa parte di quelle squadre che hanno avuto tanta sfortuna, tante partite giocate senza giocatori fondamentali. Bergamo è una squadra che lotta e che si passa la palla, ha capacità realizzative negli esterni ma anche nei lunghi; si percepisce che hanno voglia di lottare e difendere duro in difesa e giocare passandosi la palla in attacco. È una squadra viva, quindi affronteremo una partita tosta. Il nostro approccio dovrà essere quello di continuare a fare le nostre cose sempre meglio e, soprattutto mentalmente, riuscire ad approcciare la partita come abbiamo fatto a Bologna; non ci possiamo permettere di calare la tensione”.
Luca Vencato (giocatore) – “Domenica dovremo partire ancora più determinati nella partita in casa con Bergamo. Nonostante la classifica è una squadra molto ostica contro cui giocare. Ha sempre dimostrato un buon basket e quindi non sarà facile. Dovremo ripartire con la stessa mentalità che avevamo a Bologna. Secondo me abbiamo disputato un buon girone di andata, ora dobbiamo andare avanti per la stessa strada senza guardare troppo a classifica, punti, ecc… ma lavorare al massimo e cercare di vincere il più possibile, senza porci nessun limite. L’importante sarà mantenere il nostro spirito di gruppo e trasmettere alla città tutti gli sforzi e la fatica che facciamo, soprattutto per far conoscere la città di Mantova a livello sportivo; mi auguro di conseguenza che venga sempre più gente a vederci giocare”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI BERGAMO
Cesare Ciocca (allenatore) – “Incontriamo una squadra decisamente in salute, cha ha vinto sei delle ultime sette partite in campionato, perdendo solo di un punto a Bologna. Mi piacerebbe festeggiare le mie cento panchine con Bergamo con un successo, ma non sarà affatto facile. L’importante sarà crederci sempre, lo sto facendo con me stesso e con i miei ragazzi, lavorando duro giorno dopo giorno per restare ‘sul pezzo’. Sappiamo dal primo giorno le difficoltà che dobbiamo affrontare, ma la squadra c’è, ha voglia di fare di tutto per riuscire a tenere questa Serie A2”.
Giovanni Fattori (giocatore) – “Arriviamo all’appuntamento di Mantova dopo una partita giocata – a tratti – molto bene, dove abbiamo dimostrato che possiamo fare bene anche lontano dalle mura amiche. Servirà fiducia, questo girone di ritorno dovremo viverlo con la consapevolezza che siamo a pieno dentro il campionato, che ci aspettano 15 sfide toste dove nessuno ti regalerà nulla”.
Note – Tutti a disposizione di coach Ciocca, che in occasione di questa prima giornata di ritorno festeggia le sue 100 panchine con Bergamo.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

TEZENIS VERONA – TERMOFORGIA JESI
Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 14 gennaio, 18.00
Arbitri: Aronne, Bonfante, Almerigogna
Andata: 86-96
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2DkSb1g

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “L’assenza di Brown è oggettivamente un problema in meno da affrontare; un problema in meno non vuol dire azzerare le problematiche. Sicuramente Hasbrouck e Marini, già notevolmente coinvolti, aumenteranno il numero di possessi a disposizione da un punto di vista offensivo. Rinaldi sarà chiamato ad un coinvolgimento maggiore rispetto al recente passato e legittimamente, Piccoli e Ihedioha, aumenteranno il loro senso di responsabilità. Chiaro è che, quella vista fino ad oggi, sarà una Jesi differente. Probabilmente anche nella scelta tattica difensiva intendo dire che mi aspetto un ampio utilizzo della zona per gestire al meglio il roster. Per noi un test di maturità per come, con grande senso di responsabilità affronteremo questa partita dentro la quale tracciare in modo definito il valore dell’ambizione e non cadere nella presunzione, nemico invincibile se te lo scegli come compagno di viaggio. Necessario: essere professionali, muniti di grande senso di responsabilità nell’affrontare una squadra con problemi di roster e rotazioni ma che viaggerà verso Verona leggera mentalmente e allo stesso tempo responsabilizzata. Condivido il pensiero di Cagnazzo: si parte 0-0, si gioca 5 vs 5”.
Mitchell Poletti (giocatore) – “Partita importantissima per tanti motivi. Sicuramente vogliamo continuare nella nostra striscia di vittorie e offrire una prestazione migliore rispetto a Roseto cercando di migliorare alcuni particolari. Jesi è una squadra tosta che ha dei giocatori preparati ed esperti per questo campionato, sarà una battaglia da vincere con applicazione e sacrificio. Sarebbe bello vedere un AGSM Forum gremito, fin dal riscaldamento per creare subito un bellissimo ambiente nel prepartita e poi durante il match”.
Note – La società ha lanciato un’iniziativa per coinvolgere tutta la città di Verona: la #giornatagialloblù. Saranno presentate tutte le giovanili, proposta una coreografia con 5000 bandiere gialloblù e un happy hour dalle 17.00 alle 18.00; presenti anche i settori giovanili di Hellas Verona e Chievo Verona. I botteghini dell’AGSM Forum saranno aperti dalle ore 16.15.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV.

QUI JESI
Damiano Cagnazzo (allenatore) – “Domenica avremo di fronte a noi una sfida che ci proporrà l’opportunità di andare oltre i nostri limiti fisici, tecnici e mentali: avremo l’occasione di affrontare una delle squadre più in crescita del momento e che sta dimostrando a tutti la propria forza e determinazione nel voler continuare il proprio processo di miglioramento anche attraverso l’entusiasmo dato da una striscia di vittorie; quale migliore chance per noi di dare in campo tutto quello che abbiamo senza paure nè scuse o rimpianti, volendo accettare questa sfida con orgoglio e determinazione, consapevoli delle difficoltà ma volendole trasformare in occasioni per dimostrare a noi stessi il nostro spirito e la nostra volontà spremendo in campo ogni nostra energia per tutti i 40 minuti”.
Federico Massone (giocatore) – “Stiamo affrontando un momento difficile per diverse situazioni createsi che non vanno però usate come alibi dietro cui nascondersi. È il momento di fare tutti un passo in avanti per superare ognuno i propri standard, mettersi in gioco e lottare con ancor più determinazione insieme. Non è questione di tatticismi o aspetti particolari di gioco , ripartiamo dalle basi dalla mentalità e dalla voglia di riscattarsi. Ho ricevuto la convocazione in azzurro, un bel riconoscimento del lavoro che si sta facendo ed un grandissimo onore che mi rende fiero e mi sprona a lavorare sempre di più”.
Note – Termoforgia senza Quarisa, fermo ai box per infortunio e senza Brown che ha rescisso in settimana il contratto che lo legava a Jesi. Per il resto tutti a disposizione per coach Cagnazzo.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV . Martedì alle ore 21.00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre.

ANDREA COSTA IMOLA – UNIEURO FORLÌ
Dove: PalaCattani, Faenza (Ra)
Quando: domenica 14 gennaio, 18.00
Arbitri: Dori, D’Amato, Triffiletti
Andata: 63-76
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2AQGRqL

QUI IMOLA
Demis Cavina (coach) – “Cominciamo il girone di ritorno sapendo di essere cresciuti tanto rispetto a 15 partite fa e ancora tanto potremmo crescere se manterremo alta l’intensità settimanale. Nella partita di andata furono determinanti le cattive percentuali dal campo e qualche errore banale nell’ultimo quarto. Ma proprio da quella partita capimmo che la difesa doveva essere il nostro punto di forza. Sarà fondamentale inoltre l’aspetto emotivo visto che, per mille motivi, non sarà per noi una partita casalinga”.
Michele Maggioli (giocatore) – “Arriviamo con una buona forma mentale e fisica, veniamo da una buona partita con Udine e da un buon periodo di lavoro anche se molto intenso. Per vincere il match contro Forlì bisognerà fare una partita completa anche se per noi, per come siamo strutturati come squadra, le partite che abbiamo vinto è perché in difesa abbiamo sempre lavorato molto bene ed in attacco siamo stati molto bravi ad eseguire. Non siamo dipendenti da un unico giocatore, siamo tutti coinvolti e ciascuno si prende le proprie responsabilità e questa deve essere la nostra forza come lo è stata nelle partite in cui abbiamo vinto” .
Note – Si gioca a Faenza. Quasi certa l’assenza di Tommaso Rossi colpito da virus influenzale. È tornato ad allenarsi venerdì David Bell che nell’ultima partita aveva subito un’iperestensione del gomito destro
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI FORLÍ
Renato Pasquali (general manager) – “Sarà una partita particolare per essere una trasferta, sentiremo maggiormente il supporto dei nostri tifosi e spero che sia una chiave per arrivare alla prima vittoria in trasferta. Non siamo al 100% fisicamente con qualche giocatore, ma quando si parla di derby queste cose non contano. Giocheremo contro una squadra che attraversa un periodo positivo, con il gruppo degli italiani che sta giocando molto bene: siamo molto motivati”.
Quirino De Laurentiis (giocatore) – “È un derby al quale teniamo tanto. Vogliamo iniziare a vincere in trasferta, abbiamo questa opportunità ed entreremo in campo più cattivi delle ultime partite. In settimana abbiamo lavorato sui punti di forza di Imola, vincerà chi starà più attento ai dettagli”.
Note – Derby molto importante per Forlì, che arriva alla sfida con due vittorie nelle ultime tre giornate e spera di mettersi definitivamente alle spalle il periodo nero agganciando la zona di centro classifica. In dubbio Matteo Fallucca per un infortunio al piede sinistro, giocherà sicuramente ma con una maschera protettiva al viso Giovanni Severini. Attesi nella vicina Faenza più di mille tifosi da Forlì.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta su LNP TV, aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società. Differite su Teleromagna Mia (ch 74 del digitale) lunedì alle 16 e alle 22.30, martedì alle 23.30 su Teleromagna (14).

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy