Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 2^ giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 2^ giornata

Seconda giornata della Serie A2 Old Wild West nel girone Est. Tutte le gare sono in programma domenica 8 ottobre alle 18.00.

Commenta per primo!

Girone Est

CALENDARIO
Seconda giornata della Serie A2 Old Wild West nel girone Est. Tutte le gare sono in programma domenica 8 ottobre alle 18.00.

Domenica 8 ottobre, ore 18.00
Trieste: Alma-Unieuro Forlì
Mantova: Dinamica Generale-GSA Udine
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Roseto Sharks
Ravenna: OraSì-Agribertocchi Orzinuovi
Villorba: De’ Longhi Treviso-Bergamo
Verona: Tezenis-Assigeco Piacenza
Rimini: Consultinvest Bologna-Termoforgia Jesi
Imola: Andrea Costa-Bondi Ferrara

CLASSIFICA
Bondi Ferrara 2, Unieuro Forlì 2, Termoforgia Jesi 2, OraSì Ravenna 2, Dinamica Generale Mantova 2, Alma Pallacanestro Trieste 2, Consultinvest Fortitudo Bologna 2, Assigeco Piacenza 2, De’ Longhi Treviso 0, Agribertocchi Orzinuovi 0, G.S.A. Udine 0, Bergamo 0, Roseto Sharks 0, Tezenis Verona 0, Andrea Costa Imola Basket 0, XL Extralight Montegranaro 0

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

 

LE PARTITE

ALMA TRIESTE – UNIEURO FORLÌ
Dove: PalaRubini Alma Arena, Trieste
Quando: domenica 8 ottobre, 18.00
Arbitri: Tirozzi, Pierantozzi, Morassutti
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2fNhtKn

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) –
 “Contro l’Unieuro Forlì la cosa più importante sarà trovare il giusto approccio alla gara e la giusta mentalità sin dai primi minuti, visto che si tratta del nostro esordio in campionato all’Alma Arena in una settimana particolare e dall’aria festosa, quella della Barcolana, che nella sua straordinarietà non ci deve deconcentrare. La cosa più importante perciò è arrivare a domenica con la giusta concentrazione sul match”.
Daniele Cavaliero (giocatore) – “Domenica contro Forlì ci faremo trovare in campo pronti e concentrati. Il nostro obiettivo, quello di arrivare fino in fondo a questo campionato, si può raggiungere solo se lavoriamo giorno per giorno, preparandoci al meglio a ogni partita e mantenendo sempre la massima concentrazione”.
Note – Assenti Cavaliero, Da Ros e Bowers.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Instagram di Alma Pallacanestro Trieste. La gara sarà in diretta su LNP TV.

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (coach) –
 “Ci aspetta un bel test, i ragazzi non vedono l’ora di affrontare questa sfida. Trieste ha ormai la consapevolezza di essere una delle favorite. Il roster è molto lungo, è una squadra molto atletica, fisica e con una grande mentalità. Hanno fatto tesoro dell’annata scorsa e ora giocano con la convinzione dei primi della classe. Questa va a merito del club, di Ghiacci e di coach Dalmasson. E una città che non vedeva l’ora si è risvegliata”.
Davide Bonacini (giocatore) – “L’unica certezza rispetto allo scorso anno è che Trieste rimane la squadra da battere: ha migliorato il suo roster inserendo giocatori ancora più di qualità e mantenendo lo stesso nucleo di italiani. C’è continuità di gioco e di progetto. Il palazzetto poi non è dei più semplici, è sempre pieno, fanno casino e mettono le mani addosso. Sarà una partita molto fisica, bella da giocare, però tosta”.
Note – Castelli arriva al match dopo una settimana tribolata (caviglia), giovedì si è infortunato Fallucca urtando i led a bordocampo. La sua presenza all’Alma Arena è in dubbio. Dopo la convincente vittoria nell’esordio contro Imola, davanti a 3.800 spettatori, coach Valli chiede ai suoi una prova di grande maturità sul parquet di una delle grandi favorite del girone. L’anno scorso Forlì capitolò all’Alma Arena 103-74, stavolta i biancorossi contano di giocarsela davvero contro la corazzata allenata da Eugenio Dalmasson.
Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass, aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (PallForli) e Instagram (pallforli).

 

DINAMICA GENERALE MANTOVA – GSA UDINE
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: domenica 8 ottobre, 18.00
Arbitri: Begnis, Nuara, Barbiero
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2hNNaY9

QUI MANTOVA
Alberto Seravalli (assistente allenatore) –
 “Domenica esordiamo davanti al nostro pubblico e c’è tantissima energia e voglia di premiare la passione e l’affetto che i tifosi hanno mostrato per la squadra partendo dal finale della scorsa stagione, passando per la campagna abbonamenti record e il grande seguito a Bergamo. Udine è una squadra costruita per ambire ai piani alti della classifica e ben allenata da coach Lardo. Fanno del sistema di gioco e la qualità di esecuzione la loro arma principale”.
Marco Timperi (giocatore) – “Le sensazioni per l’esordio casalingo sono più che positive dopo la vittoria sul campo di Bergamo, ora sta a noi confermarci sul parquet di casa e continuare in nostro processo di crescita. Udine ha concluso la passata stagione con una striscia positiva di vittorie, quasi centrando i playoff. Penso che ripartiranno dall’entusiasmo che si era creato proprio nella parte finale di stagione e arriveranno al PalaBam affamati di vittoria, non trovata nella prima partita in casa. Una partita non facile ma sicuramente alla nostra portata”.
Note – Moraschini non a disposizione.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass e radiofonica sulla Web Radio 5.9.

QUI UDINE
Davide Micalich (general manager) –
 “Andiamo a Mantova consci di trovare una squadra forte e caricata dalla vittoria ottenuta all’esordio, ma con l’assoluta intenzione di rifarci immediatamente del passo falso casalingo subìto in un Carnera da brividi. La squadra si è allenata bene in settimana, ha grande voglia di rifarsi e regalare alla sua meravigliosa tifoseria i primi due punti stagionali. Abbiamo grande rispetto per i nostri avversari, ma altrettanta grande fiducia nei nostri ragazzi, soprattutto nel nucleo italiano chiamato ad un’immediata riscossa. Credo che sarà una bella partita, molto combattuta, da affrontare con il giusto approccio”.
Tommaso Raspino (giocatore) – “Siamo molto carichi per questa trasferta pur sapendo che Mantova è una buona squadra. In settimana abbiamo cercato di dare fluidità all’attacco e rendere il nostro impianto difensivo il più continuo possibile. Abbiamo una grande voglia di rivincita dopo il ko all’esordio contro la Fortitudo”.
Note – Ousmane Diop, acciaccato a un ginocchio, si è allenato a singhiozzo nel corso della settimana.  L’Apu Gsa sarà seguita da una cinquantina di tifosi del Settore D che, prima del match, daranno vita a un convivio con i loro amici mantovani.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta su Udinese Tv (canale 110 del digitale terrestre nel Triveneto) con il commento di Massimo Fontanini e su LNP TV Pass. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – ROSETO SHARKS
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 8 ottobre, 18.00
Arbitri: Beneduce, Capotorto, Lestingi
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2hO33Ot

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) –
 “Ci teniamo a far bene all’esordio davanti al nostro pubblico, che speriamo accorra numeroso. Abbiamo davvero bisogno che i fans ci diano una carica in più per compattarci ulteriormente vista la sfortuna che abbiamo avuto di recente con i vari infortuni. Metteremo tutto ciò che abbiamo in campo, per provare a vincere contro Roseto, una squadra che ha dimostrato di mettere alle corde una squadra forte come Ravenna nella prima giornata. Conosciamo i nostri avversari, abbiamo visto che sono temibili avendoci giocato contro in amichevole, proveremo a fermarli con le nostre armi”.
Valerio Amoroso (giocatore, capitano) – “Giochiamo contro la mia ex squadra, che ha in coach Di Paolantonio un bravissimo allenatore, uno che prepara molto bene le partite. La Roseto di quest’anno non è stata costruita con un grande budget e magari non avrà i giocatori più talentuosi della categoria, ma sono sicuro che verranno al PalaSavelli con il coltello tra i denti per provare a vincerla. Essendo Roseto molto vicina, sono sicuro che arriveranno al PalaSavelli molti tifosi per provare a far sentire la squadra a casa, ma il nostro obiettivo è quello di giocare duri sin dal primo minuto, quello che ci è mancato un po’ a Ferrara. Non possiamo permetterci che accada ancora, a maggior ragione in casa nostra. Siamo una squadra tosta e lo dimostreremo”.
Note – In forte dubbio la presenza di La’Marshall Corbett, reduce da una distorsione alla caviglia rimediata nella partita di domenica scorsa a Ferrara. Ex dell’incontro: Valerio Amoroso, a Roseto dal 1998 al 2002 e nella stagione 2016/2017.
Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

QUI ROSETO
Nando Francani  (vice  allenatore) – 
“Affrontiamo una squadra forte e che sicuramente vorrà riscattarsi dopo la sconfitta a Ferrara, noi ci faremo pronti sotto ogni aspetto e ovviamente cercare fino alla fine di prenderci i primi due punti stagionali. Loro sono una squadra esperta, ben allenata, costruita per puntare oltre ad una salvezza tranquilla, e con giocatori del calibro di Amoroso, Corbett e Powell possono davvero puntare in alto”.
Ion Lupusor (giocatore) – “Sarà una partita combattuta e molto impegnativa, soprattutto per noi lunghi dato che affronteremo due dei migliori giocatori dell’intero campionato come Powell ed Amoroso, sono una squadra tosta, molto fisica ed esperta, a cui piace molto correre e giocare ovviamente in post basso;  dobbiamo limare alcune imperfezioni riguardo la gara con Ravenna e per questo siamo ancora più carichi e vogliosi di prendere la prima vittoria stagionale”.
Note –  In dubbio Marulli e Di Bonaventura, la cui presenza sarà valutata nella giornata di domenica dallo staff biancazzurro. Ex di giornata Valerio Amoroso. Esodo di tifosi rosetani nella vicina trasferta marchigiana: 300 i biglietti messi fino ad ora a disposizione da Montegranaro ai biancazzurri.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook “Roseto Sharks”. Lunedì sera alle ore 23 differita su Rete 8 Sport.

 

ORASÌ RAVENNA – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: domenica 8 ottobre, 18.00
Arbitri: Marota, Di Toro, Valzani
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2fNidz9

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) –
 “Siamo molto eccitati per questo esordio casalingo, confido in un’ottima cornice di pubblico che possa riabbracciare i volti noti e accogliere al meglio i nuovi arrivati. Stiamo preparando come sempre la prossima partita con molta attenzione, cercando di curare tutti i dettagli considerando che fin dalla prima giornata questo campionato ha evidenziato che non si può sottovalutare alcuna partita. Orzinuovi all’esordio mi ha colpito per l’atteggiamento positivo messo in campo contro Trieste, è una squadra che può contare su un solido gruppo di giocatori che ha vinto il campionato al quale ha aggiunto due americani come Sollazzo e Olasewere che hanno caratteristiche ideali per l’A2. Al di là dell’avversario, dai miei aspetto comunque l’ennesimo miglioramento sia a livello individuale che conseguentemente di squadra”.
Alberto Chiumenti (giocatore) – “Contro una neopromossa mi aspetto una partita difficile per vari aspetti. Ho visto Orzinuovi giocare bene contro la corazzata Trieste, probabilmente la squadra migliore del campionato. Hanno la base della squadra che ha vinto la B e fanno della compattezza la loro arma migliore. Ruggiero, Scanzi, Fanton sono giocatori esperti e considero senza dubbio Orzinuovi un avversario temibile. Da parte nostra stiamo lavorando bene e cerchiamo di migliorare giorno dopo giorno per vedere poi dove saremo alla fine della stagione. Giocare la prima casalinga dà sempre una sensazione particolare, vedremo di farci trovare pronti per lottare fino alla fine per la vittoria”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI ORZINUOVI
Alessandro Crotti (allenatore) –
 “La seconda giornata ci vede impegnati a Ravenna, altra squadra costruita per fare molto bene quest’anno. Il roster è di altissimo livello: il pacchetto esterni è di gran talento, playmaker titolare è  Jacopo Giachetti ex  nazionale, con Rice che ha il compito di fare canestro in tutti i modi e che potrà contare sull’estro dell’ex Fortitudo Matteo Montano. Il pacchetto dei lunghi è molto solido con l’acquisto di Grant e le riconferme di Masciadri, tiratore formidabile, e Chiumenti, veterano navigato per la categoria. Per quanto riguarda noi, innanzitutto  non dovremo commettere gli errori che ci sono costati la partita con Trieste, cioè perdere contatto e non giocare la nostra pallacanestro fino in fondo, poi dovremo essere bravi a disattivare i loro esterni che hanno tanti punti nelle mani e cercare di tamponare ‘la falla’ che ci creerà Masciadri sul perimetro. Sarà inoltre molto importante per noi cercare di giocare su alti ritmi evitando comunque palle perse banali”.
Rodolfo Valenti Jr (giocatore) – “La sfida  di domenica sarà molto difficile perchè andiamo a incontrare Ravenna, che è una delle squadre candidate al salto di categoria. Loro sono strutturati molto bene con giocatori importanti come Giachetti, Raschi, Chiumenti, Rice e Grant. Dal canto nostro andremo a Ravenna consapevoli della difficoltà che incontreremo, ma ben determinati a provare a portare a casa i 2 punti”.
Note – Saranno indisponibili Ghersetti, ancora in fase di riabilitazione dopo l’intervento a cui si è sottoposto in seguito alla rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro (tempo di recupero ancora indeterminato), e Yabre, fermo per un mese circa a causa di una improvvisa ernia inguinale.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

 

DE’ LONGHI TREVISO – BERGAMO
Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 8 ottobre, 18.00
Arbitri: Terranova, Pecorella, Mottola
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2yrg73s

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – 
“È dall’inizio della preparazione che aspettiamo questo momento, per alcuni sarà un’emozione nuova, per altri un gradito ritorno. Ovvio che saremo concentrati sul campo, ma non ho dubbi che l’esordio nella fantastica atmosfera del Palaverde e l’abbraccio del nostro pubblico saranno importanti per tutti. Quello che conta è che questo sia per noi non sia un esame, ma una grande spinta e uno stimolo in più per fare una grande partita. Stiamo pian piano, spero, tornando alla normalità e conto presto di avere la squadra al completo dopo questo avvio accidentato. Bruttini questa settimana ha lavorato parzialmente con la squadra, quindi potrà esserci anche se non al massimo della condizione, anche Nikolic sta iniziando a lavorare con la squadra e non solo con il preparatore, poi abbiamo Sabatini e Fantinelli che dobbiamo valutare di giorno in giorno e decideremo solo all’ultimo in accordo con lo staff medico. Sono contento per Negri che domenica ha dovuto accelerare molto il suo rientro giocando tanti minuti, sta migliorando di giorno in giorno. Dobbiamo essere consapevoli che, dopo un precampionato con queste difficoltà, la squadra deve approcciare questo periodo con la massima umiltà: non vinceremo le partite grazie al blasone o ai nomi, ma solo grazie all’impegno e all’applicazione. Piacenza domenica ha festeggiato moltissimo la vittoria, questo ci fa piacere perché vuol dire che abbiamo un credito e una considerazione importanti, ma ci fa anche capire che tutti contro di noi moltiplicheranno le forze e daranno il 110%. Quindi saranno fondamentali il massimo impegno e la massima umiltà e voglia di combattere da parte di tutti. Bergamo? Ad inizio stagione tutte le squadre sono un po’ un’incognita, il precampionato non è molto indicativo e una partita ufficiale è troppo poco per dare giudizi. Stiamo studiando l’avversaria e preparandoci bene, ma proprio per quanto detto, specie in questo inizio, dobbiamo pensare a noi stessi e al nostro gioco più che all’avversario. Vogliamo presentarci bene al nostro pubblico e cogliere la prima vittoria, ci vorrà una partita importante e dovremo dare tutto”.
Note – Domenica alle 18.00 al Palaverde seconda giornata di campionato (Serie A2 Gir. Est) per la De’ Longhi Treviso Basket, che affronta in una sfida inedita la neopromossa BB14 Bergamo. Nell’esordio casalingo stagionale TVB dovrebbe recuperare Bruttini, in forse fino all’ultimo invece Sabatini e Fantinelli, mentre potrebbe rientrare nei dodici anche Aleksa Nikolic. Nel turno precedente entrambe sconfitte le due contendenti, la De’ Longhi TVB a Piacenza (86-83), Bergamo in casa con Mantova (67-73). La neopromossa Bergamo, allenata da coach Ciocca, ha tra le sue file l’ex TVB Niccolò Cazzolato (in maglia trevigiana nel 2013/14 in DNB) ed ha come punti di forza l’esterno dominicano Geivis Solano (22 punti all’esordio), al suo primo anno in Italia dopo esperienze in Argentina e in Cina (dove viaggiava a 31 di media). L’altro straniero è il gigante danese Jonas Bergstedt (210 cm), completano il quadro l’ala ex Chieti (prodotto del vivaio di Caserta) Sergio, 9 punti all’esordio, e il lungo Fattori, 32enne. La quota raggiunta finora è di 2.712 abbonamenti staccati. La campagna continuerà fino a mercoledì 18 ottobre. Si rinnova la collaborazione con Limone Aperitivo Arrogante, l’aperitivo della domenica sera alla Supersonic Music Arena di San Biagio di Callalta. Domenica al Palaverde i “selfie” con le hostess del Limone e negli intervalli esibizione dei Blu Royals e delle Da Queen di Roberto Blue con le evoluzioni dei “breakers” grandi e piccoli, targati Limone Aperitivo Arrogante.
Media – Diretta in streaming video su LNP TV acessibile (su abbonamento) da www.legapallacanestro.com. Aggiornamenti e diretta delle interviste post gara sulla pagina Facebook di Treviso Basket. Aggiornamenti sulle pagine ufficiali Twitter e Instagram di Treviso Basket. Lunedì alle 21.00 differita televisiva su Eden Tv (canale 86 dtt).

QUI BERGAMO
Cesare Ciocca (allenatore) –
 “Ci avviciniamo a questo match consci di dover giocare con il massimo impegno, nonostante le nostre rotazioni siano un po’ ridotte. Contro Mantova abbiamo disputato 25 minuti ottimi, ma dobbiamo saper giocare ad alto livello per tutti i 40 minuti. Treviso ha pagato gli infortuni a Piacenza, noi andremo a giocarcela sapendo di non aver nulla da perdere, con la consapevolezza di non partire mai sconfitti prima di ogni gara”.
Nicolò Cazzolato (giocatore) – “Domenica ci aspetta una delle partite più dure del girone. Sappiamo bene che squadra è Treviso, una delle candidate alla vittoria del campionato, e non è mai facile portare a casa la partita in un’atmosfera come quella del PalaVerde. Dovremo giocare al 110%, mettendo in campo grande fisicità e coralità. Una vittoria ci darebbe grande entusiasmo per proseguire nel nostro obiettivo”.
Note – Nicolò Cazzolato è l’ex di turno. Cresciuto in Ghirada, ha disputato cinque stagioni in maglia Treviso. Non saranno disponibili Massimiliano Sanna, a causa di un infortunio al quinto dito della mano destra, e Ferdi Bedini, vittima di una distorsione alla caviglia sinistra.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara sarà in diretta su LNP TV.

 

TEZENIS VERONA – ASSIGECO PIACENZA
Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 8 ottobre, 18.00
Arbitri: Costa, Maschio, Solfanelli
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2ysbB4s

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) –
 “Piacenza è un avversario che ha vissuto la prima di campionato con euforia ed entusiasmo, conquistando un risultato di qualità contro Treviso. Hanno giocato  una partita di coraggio ed intensità esprimendo il proprio DNA. Tiri da tre punti in quantità simile a quella da due punti;  che evidenzia il loro modo di essere offensivo. Con questo entusiasmo sicuramente avranno cavalcato tutta la settimana, quindi la consapevolezza, sia mentale che tecnica, deve essere il punto di partenza per l’interpretazione della nostra partita. Dobbiamo sconfiggere la loro aggressività su entrambe le parti del campo, dovremo essere bravi a negare il tiro da tre punti ad una squadra che, oltre agli specialisti, ha anche due lunghi con una doppia dimensione, interna e perimetrale, potendo aprire il campo fino alla linea dei tre punti. Quindi: negare vantaggi e separazioni contro gli specialisti da tre punti, leggere situazioni differenti (roll/pop) di Infante ed Alredge e reagire di squadra alle differenti proposte tattiche difensive”.
Andrea Amato (giocatore) – “Per noi è stata una settimana ovviamente all’insegna del riscatto. Ci siamo allenati forte, abbiamo studiato la partita di Jesi e la abbiamo analizzata per non ripetere gli stessi errori e per progredire nel nostro gioco. Piacenza è una squadra, sulla carta, con più esperienza. Ha nel proprio roster dei giocatori veterani come Reati, Infante e Formenti. A mio avviso stiamo preparando bene il match e davanti al nostro pubblico vogliamo riscattare il primo risultato della stagione per dimostrare il valore del nostro team”.
Note – Continua l’assenza di Leonardo Totè per la Tezenis Verona. Le biglietterie e i cancelli dell’AGSM Forum apriranno alle ore 16.30.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV.

QUI PIACENZA
Andrea Zanchi (allenatore) –
 “La bella e prestigiosa vittoria con Treviso di domenica scorsa ha dato oltre ai due punti anche un’importante iniezione di morale al gruppo, ma ha anche purtroppo lasciato lo strascico di alcuni guai fisici che hanno condizionato la nostra settimana di lavoro. Andiamo a Verona, consci di affrontare una squadra forte che sarà ancora più agguerrita per la sconfitta all’esordio a Jesi, al termine di una partita davvero spettacolare. Conosciamo bene e rispettiamo le qualità tecniche e atletiche dei veronesi di coach Dalmonte, che solo tre settimane fa ci hanno messo in grande difficoltà in amichevole, con la loro fisicità difensiva e organizzazione tattica. Occorrerà da parte nostra uno sforzo fisico superiore in questa prima trasferta della stagione”.
Davide Reati (giocatore, guardia) – “Domenica affronteremo la Tezenis, contro cui abbiamo già giocato in prestagione, e quindi un po’ ci conosciamo a vicenda. I veronesi hanno a loro favore una panchina lunga e quindi la possibilità di fare diversi cambi per tenere il ritmo della partita alto. Però arrivano da una sconfitta contro Jesi e quindi vorranno sicuramente rifarsi, soprattutto in casa, di fronte al loro pubblico. Dal nostro canto noi arriviamo da una grande vittoria contro Treviso, che era favorita seppur con qualche assenza importante; siamo carichi e stiamo lavorando duro per affrontare questa trasferta, contro una squadra veramente competitiva: dovremo dare tutti qualcosa in più per portare a casa il risultato”.
Note – Dopo una settimana di lavoro intenso, durante la quale sono rientrati piano piano tutti gli effettivi, non ci saranno assenti domenica 8: coach Zanchi potrà schierare il roster al completo sul parquet veronese.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. L’incontro sarà raccontato in diretta sul profilo Facebook di UCC Assigeco Piacenza (www.facebook.com/uccassigecopiacenza/) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

CONSULTINVEST BOLOGNA – TERMOFORGIA JESI
Dove: RDS Stadium, Rimini (campo neutro)
Quando: domenica 8 ottobre, 18.00
Arbitri: D’Amato, Caruso, Chersicla
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2ges95r

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Daniele Cinciarini (giocatore) – 
“Ripartiamo dalla consapevolezza che quella di Udine all’esordio è stata una doppia impresa, sia per la difficoltà del campo su cui abbiamo giocato, sia perché, nelle settimane prima della gara, ci eravamo allenati con sei seniores e cinque ragazzi. Purtroppo, il trend è stato mantenuto anche questa settimana, io stesso (ad esempio) non mi sono praticamente mai allenato in questi giorni e non so ancora se riuscirò ad esserci domenica. Siamo già abituati a lavorare nell’emergenza ma non dobbiamo piangerci addosso. Avere molti giocatori esperti e di talento e giovani interessanti è un importante valore aggiunto, che va sfruttato. Abbiamo tanto talento offensivo, ma tutto parte dalla difesa: è da lì che possiamo correre in campo aperto e trovare tiri migliori in attacco. La nostra voglia di vincere e di stare uniti dovrà fare la differenza a nostro favore anche nella partita contro Jesi, squadra che già all’esordio contro Verona ha già mostrato di che pasta è fatta. Sono imprevedibili, al netto del fatto che si basano soprattutto sulla coppia extracomunitaria. Noi vogliamo provare a costruire una stagione vincente, partita dopo partita. I playoff saranno decisivi, arrivarci con il vantaggio del fattore campo lo sarebbe altrettanto”.
Note – Assente per squalifica Amici, in dubbio Chillo e Cinciarini.
Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre), radiofonica su radio Nettuno e streaming su LNP TV Pass.

QUI JESI
Damiano Cagnazzo (allenatore) –
 “La prima giornata di campionato ci ha messo di fronte ad un ostacolo molto difficile da superare, siamo stati capaci di reagire ad un inizio poco brillante producendo nella seconda parte di gara maggiore energia ed intensità, abbinata alla massima attenzione e disponibilità difensiva. Tutti fattori che ci hanno permesso di ottenere un risultato molto importante e che ci dà energia positiva per la prossima gara. Domenica affronteremo Bologna, una delle favorite del campionato, squadra costruita con l’obiettivo di arrivare fino in fondo e dotata di talento, esperienza e fisicità in tutti gli effettivi a disposizione; siamo consapevoli di trovare un ambiente molto caldo che spingerà i nostri avversari a sprigionare tutte le risorse a disposizione per ottenere la vittoria. Noi dovremo elevare ulteriormente il nostro livello di gioco, provando ad essere al massimo delle nostre energie e della nostra attenzione su ogni possesso, senza mollare nei momenti difficili e con la voglia di competere fino alla fine. Spero che il pubblico jesino ci segua numeroso nella vicina Rimini, sentire il loro calore anche lontano dal nostro Palas ci spingerà a dare il meglio di noi stessi”.
Pierpaolo Marini (giocatore) – “Non potevamo pensare ad un inizio di stagione migliore: contro una squadra forte ed attrezzata come Verona abbiamo vinto una partita dura, difficile e decisa nella ripresa dalla nostra difesa di squadra che ha fatto la differenza. Sono rimasto molto contento dall’atteggiamento e dal calore del pubblico jesino che attendo numeroso anche domenica a Rimini. Ci aspetta una sfida ancora più difficile ed avvincente contro una delle favorite alla vittoria finale e questo sarà per noi uno stimolo ulteriore per far bene e  giocarci le nostre chanches di successo”.
Note – Qualche piccolo problema per il capitano Tommaso Rinaldi che si è allenato a singhiozzo per un fastidio al polpaccio destro. Tutti i giocatori sono comunque a disposizione di coach Cagnazzo.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV . Martedì alle ore 21.00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre di You TVRS.

 

ANDREA COSTA IMOLA – BONDI FERRARA
Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 8 ottobre, 18.00
Arbitri: Cappello, Foti, Capurro
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2xUIe7O

QUI IMOLA
Demis Cavina (allenatore) – 
“I tanti allenamenti e le partite amichevoli non hanno lo stesso peso specifico delle gare ufficiali, lo abbiamo toccato con mano domenica scorsa, quando seppur giocando una buona pallacanestro, specialmente nella nostra metà campo difensiva, abbiamo commesso tanti errori talvolta anche banali. Dovremmo ripartire dalle nostre certezze, dalla qualità dei dettagli offensivi, dalla continuità difensiva, con l’obiettivo di correre più contropiedi, cosa che non è avvenuta con continuità nell’ultima partita. Le basse medie di tiro sono state un episodio, ma proprio in quei frangenti e in quel tipo di partita dobbiamo trovare alternative e qualche canestro facile in transizione potrebbe darci fiducia. La stessa fiducia con cui affrontiamo la prossima gara consapevoli del grande aiuto che riceveremo dal nostro pubblico”.
David Bell (giocatore) – “Abbiamo giocato molto bene, abbiamo fatto un sacco di cose buone e a mio parere questa è un’ottima base per dove vogliamo andare. Vincere domenica era molto semplice, bastava fare più canestri e perdere meno palloni. Il livello del campionato è molto competitivo, l’ho visto sia dalla preseason e lo noto ancora di più dopo la prima di campionato. Sarà una bella sfida. Per domenica contro Ferrara siamo molto carichi, sono certo che il nostro pubblico ci seguirà”.
Note – Niente da segnalare, tutti a disposizione.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio.  L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre  in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI FERRARA
Alberto Martelossi (allenatore) – 
“Per noi è la prima partita fuori casa, è un verissimo test che ha un gran valore dal punto di vista dei risultati raggiunti in questi ormai 60 giorni insieme nei quali abbiamo toccato tanti punti e lavorato su innumerevoli aspetti. Certezze non ci sono, Imola ha una qualità di talento notevole, sia dal punto di vista degli americani sia per le qualità di altri giocatori, per non parlare poi della qualità del lavoro di coach Cavina”.
Marco Venuto (giocatore) – “Espugnare il Pala Ruggì non sarebbe cosa da poco. Loro arrivano da un ko, conosco coach Demis Cavina, che prepara molto bene le partite, non lasciando niente al caso, la forza delle sue squadre è il gruppo. Mi aspetto una gara tattica e molto fisica, ad alto ritmo e intensità in cui sarà decisivo limitate il talento di Bell e l’impatto fisico di Wilson. Bisogna che continuiamo a fare quello che abbiamo fatto sabato, bisogna riuscire ad essere più squadra di loro nei momenti chiave e così avremo buone chance”.
Note – Tutti a disposizione di coach Martelossi.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass al link. https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/andrea-costa-imola-vs-bondi-ferrara-3?lang=it. Aggiornamenti live sule pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara.

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy