Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 24^ giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 24^ giornata

Dopo la sosta per la LNP Coppa Italia Old Wild West riprende il campionato, con la 24^ giornata nel girone Est. Tutte le gare sono in programma domenica 11 marzo: alle 12.00 Mantova-Jesi è in diretta su Sportitalia.

di La Redazione

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
24^ giornata, nona di ritorno

Girone Est

CALENDARIO
Dopo la sosta per la LNP Coppa Italia Old Wild West riprende il campionato, con la 24^ giornata nel girone Est. Tutte le gare sono in programma domenica 11 marzo: alle 12.00 Mantova-Jesi è in diretta su Sportitalia.

Domenica 11 marzo, ore 12.00
Mantova: Dinamica Generale-Termoforgia Jesi
Domenica 11 marzo, ore 18.00
Villorba: De’ Longhi Treviso-Bondi Ferrara
Roseto: Roseto Sharks-Alma Trieste
Ravenna: OraSì-Consultinvest Bologna
Forlì: Unieuro-Agribertocchi Orzinuovi
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Bergamo
Piacenza: Assigeco-G.S.A. Udine
Imola: Andrea Costa-Tezenis Verona

CLASSIFICA
Consultinvest Bologna 36, Alma Pallacanestro Trieste 34,  XL Extralight Montegranaro 30, G.S.A. Udine 28, De’ Longhi Treviso 28, Tezenis Verona 28, Bondi Ferrara 26, OraSì Ravenna 26, Dinamica Generale Mantova 24, Termoforgia Jesi 24, Andrea Costa Imola Basket 24, Assigeco Piacenza 18, Unieuro Forlì 18, Agribertocchi Orzinuovi 8, Roseto Sharks 8, Bergamo 8

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

MANTOVA-JESI IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Grazie all’accordo con la Lega Nazionale PallacanestroSportitalia offre in esclusiva la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Con le partite dei gironi Est ed Ovest, per una copertura di 26 dirette complessive. Disponibili in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre e al canale 225 del bouquet satellitare Sky. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 24^ giornata in diretta la sfida del girone Est tra Dinamica Generale Mantova Termoforgia Jesidomenica 11 marzo alle 12.00 dal PalaBAM di Mantova.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

 

LE PARTITE

DINAMICA GENERALE MANTOVA – TERMOFORGIA JESI
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: domenica 11 marzo, 12.00
Arbitri: Sardella, Ferretti, Puccini
Andata: 72-71
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2G5TO41

QUI MANTOVA
Davide Lamma (allenatore) –
 “Abbiamo programmato la settimana di sosta sia per il lavoro di squadra che individuale, su aspetti tecnici e fisici, e riposo per chi ne aveva più necessità. La concentrazione è alta; sappiamo che siamo nella fase più decisiva della stagione regolare. Jesi è in un momento di fiducia, giocano bene anche se hanno rotazioni corte tutti sono protagonisti, hanno due americani che hanno tante responsabilità e sono giocatori esperti; tutti gli italiani hanno ruoli da ‘primi attori’, quindi sono tutti pericolosi. Abbiamo preparato la partita e i ragazzi sanno quali sono le qualità dell’avversaria e che dobbiamo fare una partita molto solida ed energica”.
Luca Vencato (giocatore) – “Adesso siamo carichi, motivati e freschi, pronti per le ultime sette gare che rimangono prima dei playoff e che noi vogliamo assolutamente centrare, partendo già domenica con Jesi con la massima determinazione. Credo che a livello di pubblico ci sarà una buona risposta, come del resto c’è stata durante la stagione. Mantova sa tutto quello che la squadra ha fatto durante questi mesi e tutto il lavoro che sta dietro per poter centrare i playoff che sono molto importanti. Più gente ci sarà a sostenerci e a darci la carica da adesso in poi, meglio sarà per noi in campo. Noi abbiamo assolutamente voglia di portare a casa questi due punti. Vogliamo approcciare la partita in maniera cattiva ripartendo dagli ultimi due quarti con Piacenza e la partita giocata a Trieste. Jesi è una squadra molto forte ma noi sappiamo dove vogliamo arrivare, quindi bisognerà affrontare questa partita per portare a casa la vittoria”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La partita sarà visibile sul canale televisivo Sportitalia alle ore 12.00. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI JESI
Damiano Cagnazzo (allenatore) –
 “Domenica avremo la prima occasione di dimostrare a noi stessi che possiamo giocarci le nostre chance di entrare nella post season fino alla fine del campionato; per farlo dovremo andare a Mantova con la consapevolezza delle difficoltà che andremo ad incontrare in campo, il roster dei nostri avversari parla da solo in merito alle loro qualità, ma anche con la determinazione a mettere sul parquet tutto quello che abbiamo e anche qualcosa in più senza scuse o alibi. Dovremo giocare ogni possesso al massimo della concentrazione e dell’intensità, pensando ogni volta a come aiutarci sia dopo un errore che dopo un canestro, la strada per provare a centrare un successo importantissimo è solo quella del sacrificio e della totale disponibilità per la squadra”.
Tommaso Rinaldi (giocatore)  – “Abbiamo approfittato della pausa per cercare di recuperare dagli acciacchi, ora siamo alla soglia di una gara per noi fondamentale in ottica di rincorsa ai play off. Mantova ha i nostri stessi punti, all’andata ci ha battuto a domicilio  di un solo punto e dunque violando il PalaBam  potremmo aggiudicarci due punti importantissimi e provare a ribaltare la differenza canestri. Ci aspetta una sfida su un campo ostico, abbiamo avuto qualche difficoltà in settimana ma contiamo di essere al top domenica perché sappiamo che ci attende una vera battaglia”.
Note – Termoforgia con il dubbio Hasbrouck. Per il resto tutti a disposizione per coach Cagnazzo.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sul canale SportItalia e  sulla piattaforma LNP Tv Pass. Il match sarà disponibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV  e sempre martedì alle ore 21.00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre.

 

DE’ LONGHI TREVISO – BONDI FERRARA
Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 11 marzo, 18.00
Arbitri: Vita, Pierantozzi, Almerigogna
Andata: 75-80
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2trzQye

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) –
 “Abbiamo gestito questa pausa di due settimane per recuperare energie e acciacchi vari, e ora ci prepariamo per questo rush finale molto impegnativo. In prospettiva della parte finale della stagione abbiamo approfittato di questi giorni per mettere nel nostro bagaglio anche qualche novità tecnico-tattica sia in difesa che in attacco, ed ora siamo pronti per iniziare queste sfide a partire da domenica con Ferrara. Ci aspettano una serie di scontri diretti contro squadre impegnate nella corsa ai play off, sarà un periodo molto importante e molto interessante, con partite toste da affrontare al massimo. Ferrara è forse la squadra più in forma del momento, viene da una bella striscia, gioca bene e segna tanto, sarebbe molto importante per noi vincere perchè giochiamo in casa e perchè all’andata con loro perdemmo, quindi sarebbe utile ribaltare la situazione. Per vincere però contro una squadra così in palla servirà, di fronte al nostro pubblico, una grandissima partita. Loro non sono una squadra molto lunga come panchina, ma hanno un quintetto di alto lignaggio, capeggiato da Mike Hall che sta giocando a livelli da MVP del campionato e sta alzando ancora il suo rendimento, un altro USA molto forte come Rush e un quintetto base collaudato, con esterni di grande stazza che spesso generano vantaggio all’attacco estense. Per questo ci vorrà la nostra miglior partita e ci stiamo preparando bene per contrastarli con le nostre armi migliori”.
Note – La De’ Longhi Treviso Basket dopo tre settimane torna al Palaverde domenica alle 18.00 per la 9° di ritorno della A2 Est, avversaria la Bondi Kleb Ferrara. Prima della sosta per la Coppa Italia, nell’ultimo turno giocato, TVB che attualmente è nel gruppo delle quarte in classifica con 28 punti, aveva perso a Verona (78-75) interrompendo la striscia di nove vittorie di fila; Ferrara invece cavalca a sua volta una striscia positiva di cinque vittorie consecutive, l’ultia prima della sosta 87-81 contro Forlì (30 punti di Hall, 13 per Rush e il veterano Fantoni). All’andata in terra estense la Bondi si impose 80-75 (29 di Cortese per Ferrara, 19 punti di Musso per Treviso). Ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto. Casse del Palaverde aperte domenica dalle 16.30. Negli intervalli del match TVB-Ferrara si esibiranno i Blue Royal di Roberto Blue con la sua crew di hip hop che animerà la partita per Limone Aperitivo Arrogante, partner di Treviso Basket. Giornata speciale al Palaverde domenica in occasione di De’ Longhi TVB-Kleb Ferrara, con il trofeo di basket integrato (la disciplina che include atleti con disabilità mentale assieme a normodotati) griffato Maxì Supermercati, giunto alla seconda edizione, che si svolgerà nell’anteprima del match con premiazioni nell’intervallo. Quattro squadre in lizza sul parquet del Palaverde fin dal primo pomeriggio: I “Baskettosi” Treviso, team che collabora intensamente con TVB fin dai primordi della società trevigiana, “Nessuno Escluso” Treviso, “Oltre” Montebelluna, “Portaperta” Feltre. Tutte le squadre dopo le fatiche in campo assisteranno al match e nell’intervallo dopo una breve esibizione verranno premiati dal titolare di Maxì Supermercati Francesco Barbon. Domenica al Palaverde sarà anche “Avis Day”, con la consueta edizione della giornata dedicata alla sensibilizzazione del pubblico sull’importante tema della donazione del sangue, in collaborazione tra AVIS Provinciale e TVB. Oltre a “vestire” la giornata con mascotte e gadgets per il pubblico, sarà presente AVIS Provinciale con la presidente Vanda Pradal, il suo staff, e ben 700 donatori-AVIS della provincia che hanno aderito alla convenzione e saranno sugli spalti a tifare TVB.
Media – La partita verrà trasmessa in diretta via streaming video su LNP TV (accesso da www.legapallacanestro.com), aggiornamenti e interviste in diretta posta gara sulla pagina Facebook di Trevso Basket. Differita lunedì alle 21 in tv su Eden TV (canale 86 dtt).

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (allenatore) – 
“Domenica si incontreranno due squadre che hanno dimostrato di stare bene, nell’ultimo periodo. La serie di Treviso è davvero impressionante, per la qualità offensiva espressa: al Pala Verde la De’ Longhi arriva pure a 90 punti con facilità se incontra difese molli. La chiave sarà difensiva, non permettere a loro di correre in campo aperto, come riesce a fare in casa con Fantinelli e Sabatini o le corse dei lunghi e accoppiarsi con i grandissimi tiratori che hanno sul perimetro. Da parte nostra arriviamo vogliosi di misurarci in un palcoscenico così importante, desiderosi di continuare a restare in questa parte centrale della classifica. Per farlo servirà una prestazione convincente, provare a restare in gara per 40 minuti al Pala Verde. Affronteremo un roster profondissimo, di dieci senior veri, coach Pillastrini può avere a disposizione due quintetti base. Oltre al numero di giocatori, la pericolosità è dovuta alla varietà di soluzioni a disposizione di Pillastrini. Dobbiamo farci trovare pronti, servirà una prestazione difensiva solida e consistente, altrimenti saremo puniti alla minima disattenzione”.
Tommaso Fantoni (giocatore) – “Domenica pomeriggio sarà una gara molto bella e speciale, anche perché affronterò un mio ex club, gente che conosco, palasport che conosco, società super: sarà veramente una bella domenica. La De’ Longhi è partita un po’ claudicante, con qualche assenza e senza un americano, ora ha preso il via e secondo me attualmente è la squadra più in forma del campionato. Sarà molto difficile giocare al Pala Verde, come del resto sarà molto difficile vincere: andiamo là per provarci, quello sicuramente. Treviso in casa si gasa molto, dal canto nostro dovremo essere cinici e svizzeri nelle scelte, trovando soluzioni più adeguate possibili al momento dell’azione”.
Note – Coach Andrea Bonacina potrà contare sull’intero roster a disposizione.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Lnp Tv Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/de-longhi-treviso-vs-bondi-ferrara-3?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DDT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DDT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

 

ROSETO SHARKS – ALMA TRIESTE
Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)
Quando: domenica 11 marzo, 18.00
Arbitri: Cappello, D’Amato, Buttinelli
Andata: 63-82
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2oSRG8p

QUI ROSETO
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – 
“La prima delle sette finali che ci aspettano, se pensassimo alla caratura dell’avversario saremmo già sconfitti quindi dovremo pensare solo a noi ed a quello che ci sarà bisogno di attuare per mettere i bastoni tra le ruote di una grande corazzata”.
Francesco Infante (giocatore) – “Arriviamo a questa partita riposati e dopo una buona settimana di allenamento consci di dover vincere una partita contro una corazzata come Trieste, costruita per ammazzare il campionato e che ovviamente vorrà uscire da un periodo buio. Sarà importante l’approccio al match, e come resisteremo al loro impatto”.
Note – Ex di giornata Daniele Cavaliero, in maglia biancazzurra nella stagione 2005/06 in Serie A.
Media –  Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) –
 “È certamente stata una settimana intensa di lavoro molto proficuo; la squadra ha avuto la giusta reazione dopo l’esperienza non positiva avuta a Jesi, direi che abbiamo voltato pagina e questo ci rende certamente fiduciosi per la partita di domenica. Roseto è un team che ha notevole talento dal punto di vista offensivo; nelle partite casalinghe viaggiano a ottanta punti di media e contano anche su un pubblico numeroso e molto caldo. Stanno cercando di conquistarsi la salvezza, mentre noi dobbiamo pensare alla nostra situazione: veniamo da alcune partite perse in trasferta e quella a Roseto sarà una gara importantissima per la nostra stagione. In settimana ci siamo allenati al completo e, pur con qualche situazione ancora migliorabile, possiamo dire che la squadra si sta ricompattando nella sua completezza”.
Alessandro Cittadini (giocatore) – “È stata una settimana dove abbiamo sostenuto allenamenti tosti ed intensi, per preparare la lunga trasferta verso Roseto. Sicuramente c’è tanta voglia di rifarsi, l’obiettivo è quello di dimenticare al più presto la Coppa Italia per rituffarci con concentrazione nel campionato. Matt Carlino, insieme a Ogide, saranno i giocatori da tenere sotto controllo: Roseto è un campo ostico, ci ho giocato molte volte ed è complicato andare a prendere i due punti sul loro parquet. Dobbiamo continuare a lavorare al massimo per fare un’altra grande partita”.
Note – È Giga Janelidze l’ex della partita in casa biancorossa; il georgiano ha infatti vestito la casacca degli Sharks Roseto un paio di stagioni fa. A livello di infermeria, tutti a disposizione per la squadra di coach Eugenio Dalmasson, che ha potuto affrontare al completo la settimana.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 12 marzo alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

 

ORASÌ RAVENNA – CONSULTINVEST BOLOGNA
Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: domenica 11 marzo, 18.00
Arbitri: Moretti, Salustri, Triffiletti
Andata: 76-70
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2oYH0oc

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – 
“Troviamo di nuovo la Fortitudo per una partita sempre speciale, per il blasone dell’avversario ma soprattutto per l’atmosfera che si viene a creare in queste occasioni. Ci arriviamo con due vittorie negli scontri diretti ma non significa nulla in termini di vantaggio, anzi dal mio punto di vista sicuramente questi successi generano un rispetto che ci siamo guadagnati nei loro confronti. Sarà una partita importante per entrambe le squadre: loro debbono difendere il primo posto, noi cerchiamo punti per raggiungere i playoff. Come abbiamo fatto a Jesi dovremo mettere in campo energie e fisicità per compensare la differenza di taglia che c’è tra i due roster: questo è un aspetto chiave per poter vincere il match”.
Mauro Montini (direttore generale) – “Quando la squadra gioca in maniera fluida favorisce anche l’ingresso dei giocatori giovani, così tutti giocano meno minuti e si riesce a preservare la lucidità. Diversamente, quando è sfilacciata e non gioca il basket di cui è capace, non si può pensare che siano gli under a risolvere le situazioni. Ritroviamo subito la Fortitudo, che viene dal match di Bergamo ma ha una rotazione di 11 giocatori e quindi non necessariamente si presenterà stanca a Ravenna”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Matteo Boniciolli (allenatore) – 
“Dopo la gara di Bergamo vedo la classifica e sono molto contento. C’erano tutti gli ingredienti per rendere questa partita un trabocchetto. Serve continuità difensiva, il nostro attacco passa dalla fiducia in difesa, ma abbiamo vinto su un campo che ora è durissimo. Siamo la Fortitudo, abbiamo tradizione, ma i campionati si vincono combattendo, altrimenti siamo in difficoltà con chiunque. Ora voglio vedere cosa faremo, dopo due sconfitte, contro Ravenna. Vincere un’altra trasferta sarebbe importantissimo, ma loro sono in grande fiducia”.
Note – Assente Sylvere Bryan, a causa della rottura del legamento crociato anteriore sinistro.
Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15), radiofonica su Radio Nettuno (Fm 97.00) e streaming su LNP TV Pass.

 

UNIEURO FORLÌ – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: domenica 11 marzo, 18.00
Arbitri: Caforio, Lestingi, Solfanelli
Andata: 85-88
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2G73NGC

QUI FORLÌ
Renato Pasquali (general manager) –
 “Si tratta di una partita delicata al punto di vista psicologico, perché affronteremo un avversario che dovrà giocare ogni partita come se fosse l’ultima spiaggia. Noi dovremo produrre una delle nostre migliori prestazioni sia dal punto di vista tecnico che motivazionale”.
Riccardo Castelli (giocatore, capitano) – “Questa pausa è arrivata proprio nel momento giusto, siamo riusciti a sfruttarla al meglio e per prepararci all’incontro che ci attende. Sarà indubbiamente una battaglia la partita di domenica: i lombardi devono per forza vincere, in più non sappiamo quale americano scenderà in campo, e se la squadra adotterà i vecchi schemi o quelli proposti dal nuovo allenatore. Anche per noi diventa complicato, dobbiamo essere cinici e concentrarci per dare il meglio sul campo per tutti i 40 minuti di gioco”.
Note – Squadra al completo per coach Valli. Sarà presente all’interno dell’Unieuro Arena (zona ingresso Parterre) uno stand dell’Istituto Oncologico Romagnolo. I volontari dello IOR proporranno ai tifosi le uova solidali di cioccolato. Due le versioni disponibili per ciascun gusto: quella da 500 grammi, al costo di 12 euro; e quella più piccola, da 350 grammi, disponibile a 10 euro. In occasione della Giornata internazionale della donna di giovedì 8 marzo Pallacanestro Forlì 2.015 “apre” il settore giallo dell’Unieuro Arena a tutte le donne, che domenica 11 potranno assistere gratuitamente al match con Orzinuovi Basket presentandosi alle casse e ritirando un biglietto omaggio. Durante pause e time out show di MyGlass, centri cristalli auto Gold Sponsor della Lega Nazionale Pallacanestro, con cannone sparamagliette. Nell’intervallo tornano a ballare sul parquet dell’Unieuro Arena le ragazze della Scuola di Danza Explodance di Forlì.
Media –  L’incontro sarà trasmesso in streaming su LNP TV. Aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società.

QUI ORZINUOVI
Alessandro Crotti (allenatore) –
 “Forlì è una squadra che in casa ha fatto le sue fortune, quindi sappiamo che non sarà una trasferta semplice. Hanno in Naimy e Jackson i due terminali offensivi principali, dunque saranno loro i sorvegliati speciali, ovviamente senza trascurare il pacchetto lunghi e i tanti buoni giocatori che ruotano intorno a loro. Sicuramente una partita sulla carta non facile. Cercheremo di abbassare il quorum realizzativo perché solo così potremo riuscire a portare a casa la partita. È una partita che va interpretata sia a livello di ritmo che di intensità perché loro sono molto bravi a mettere grande fisicità sulle ali e sui lunghi avversari”.
Mario Ghersetti (giocatore) – “Forlì è una squadra molto fisica e con all’interno del proprio roster dei buoni esterni. Noi dovremo affrontare questa partita come se fosse una finale, nel vero senso della parola. Vista la nostra posizione in classifica non siamo nella condizione di poter regalare più niente a nessuno”.
Note – Roster al completo.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

 

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – BERGAMO
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 11 marzo, 18.00
Arbitri: Brindisi, Capurro, Perocco
Andata: 87-75
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2FEUJL0

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) –
 “Se ci fosse stato bisogno della conferma che Bergamo è una squadra viva, questa è arrivata giovedì sera dalla partita contro Bologna. L’arrivo di Hollis prima e Laganà poi hanno dato energia e qualità al roster orobico. Con l’arrivo di coach Sacco, che conosco benissimo, la squadra ha voluto subito dare un segnale e mostrare tutto il proprio valore. Scenderanno a Porto San Giorgio per provare a prendersi quei due punti sfuggiti in volata contro la Fortitudo. In questo periodo della stagione non possiamo però guardare in faccia a nessuno, dobbiamo solo pensare al lavoro quotidiano. Veniamo da una buona settimana di lavoro, siamo carichi per dimostrarlo sul parquet. Avremo quattro gare casalinghe nelle ultime sette e dovremo sfruttare questo piccolo vantaggio. Il nostro pubblico non ci vede da quasi un mese in casa, ci servirà anche la loro solita spinta. Senza patemi e senza ansie vogliamo provare a difendere il terzo posto in classifica, sapendo che siamo noi gli artefici del nostro destino”.
Lorenzo Maspero (giocatore) – “Sarà una partita dura, anche perché Bergamo è molto diversa da qualche settimana fa con gli acquisti di Hollis, uno che a questo livello ha fatto vedere che può essere determinante con la maglia di Brescia, e Laganà, un playmaker che farà loro molto comodo. Per me la loro classifica ora è bugiarda, con un roster fatto di buoni italiani e due stranieri di livello valgono sicuramente di più. Non dovremo sottovalutare la partita, ci servono punti per i playoff. Personalmente, poi, sono molto felice del premio di miglior under del mese: ripaga del lavoro che sto facendo a livello individuale ma anche e soprattutto di quello che sto facendo insieme alla squadra. Senza il resto del team non l’avrei sicuramente centrato”.
Note – Assenti il lungodegente Arnold Mitt e l’ultimo acquisto Stefan Nikolic, che sta smaltendo un infortunio alla spalla. Valerio Amoroso ha saltato l’amichevole di mercoledì contro Porto Sant’Elpidio per un problema alla caviglia ma sarà regolarmente in campo. All’andata, fu vittoria XL EXTRALIGHT® al PalaNorda per 75-87.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

QUI BERGAMO
Giancarlo Sacco (allenatore) –
 “Dobbiamo preparare in due giorni una partita molto difficile, cercando di non stravolgere i nostri programmi. Stiamo valutando le condizioni di tutti, di Ferri e Cazzolato in primis; non sto pensando a Montegranaro come Amoroso, Powell, Corbett, sto pensando a noi e mantenere ciò che abbiamo fatto con Bologna e possibilmente farlo meglio. Vogliamo fare passi avanti, è difficile, ma non accetto passi indietro da tutti i miei ragazzi”.
Davide Bozzetto (giocatore) – “Sarà come al solito una gara difficilissima, una gara in casa della grande sorpresa di questo campionato. Dovremo essere concentrati dal primo minuto fino alla fine, non concedere niente, cercare di giocare una partita di energia e spirito come fatto contro Bologna. Ed essere il più incisivi possibile”.
Note – Da valutare le condizioni di Michele Ferri, uscito malconcio dal match contro Bologna a causa di un colpo allo zigomo destro.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

 

ASSIGECO PIACENZA – GSA UDINE
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: domenica 11 marzo, 18.00
Arbitri: Martolini, Dionisi, Nuara
Andata: 53-54
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2oX2Fgg

QUI PIACENZA
Cesare Riva (allenatore) – 
“Torniamo in campo dopo la pausa della Coppa Italia, meritatamente vinta da Tortona a cui facciamo i complimenti per la qualità di gioco espressa in ben tre partite consecutive. Noi in questi giorni abbiamo continuato a lavorare con buon ritmo per non perdere condizione e le buone abitudini, forti anche del bel successo contro Ravenna. Domenica ospitiamo Udine, altra squadra molto forte, lunga e completa che sta da sempre nelle prime posizioni della classifica e che troveremo desiderosa di riscatto dopo i due passi falsi consecutivi di Jesi (coppa compresa). Il nostro obiettivo è mettere sul parquet la stessa energia, intensità e spirito di squadra su entrambi i lati del campo che hanno fatto la differenza nel successo contro Ravenna, per cercare di conquistarci sul campo due punti fondamentali per raggiungere il nostro obiettivo di classifica”.
Matteo Formenti (giocatore, guardia) – “Domenica affronteremo una squadra completa in ogni reparto con dei lunghi molto importanti e giocatori di grandissimo talento, ai quali si è aggiunto recentemente  Bushati, un terminale offensivo molto pericoloso con talento e punti nelle mani. Ci aspetta una partita complicata anche perché loro arrivano da due sconfitte, di cui l’ultima in Coppa Italia, competizione dove speravano di far bene ed andare lontano, e arriveranno al PalaBanca molto determinati. Noi nelle ultime due settimane abbiamo fatto un buonissimo lavoro e arriviamo a questa partita molto preparati e con la grinta che ci sta contraddistinguendo in queste ultime partite. Sappiamo quello che dovremo fare e come approcciare la partita ma, allo stesso tempo, sappiamo che sarà una partita molto difficile e combattuta”.
Note – Marco Passera si è fermato venerdì nell’amichevole interna per una botta al ginocchio che non si è ancora completamente riassorbita e l’ha costretto ai box alcuni giorni, Ryan Amoroso fermo già contro Ravenna per una lesione al polpaccio sta migliorando e continua il processo di recupero individuale con il preparatore Mattia Raimondi e il fisioterapista Matteo Anelli.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

QUI UDINE
Lino Lardo (allenatore) – 
“Abbiamo tanta voglia di riscatto dopo la trasferta di Jesi tra campionato e Coppa Italia. Abbiamo bisogno di punti e di vincere fuori casa. Ci sono tanti fattori e altrettante motivazioni per fare sì che diventi una trasferta importante per noi. Piacenza, con gli innesti di Amoroso e Passera, è più profonda e ha vinto bene contro Ravenna nell’ultimo impegno prima della Coppa. Ci stiamo preparando per produrre una prova tosta”.
Vittorio Nobile (giocatore) – “Dovremo disputare una partita molto intensa per vincere a Piacenza. Ultimamente ci stanno mancando i successi in trasferta. Dobbiamo pensare a noi stessi prima che agli avversari ed è su questo che ci stiamo preparando”.
Note – Capitolo infermeria: Andrea Benevelli è indisponibile, mentre Mauro Pinton va in panchina. Al seguito dell’Apu Gsa ci saranno come sempre i ragazzi del Settore D.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass, su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre) e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

ANDREA COSTA IMOLA – TEZENIS VERONA
Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 11 marzo, 18.00
Arbitri: E. Bartoli, Wassermann, Callea
Andata: 70-81
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2oX2W2M

QUI IMOLA
Demis Cavina (coach) –
 “C’è tanta soddisfazione per aver raggiunto così anticipatamente l’obiettivo stagionale della salvezza. Ma la cosa che ci rende ancor più orgogliosi è il come sono arrivati i risultati e di quanto ancora la squadra ha fame per migliorarsi. In questo rush finale dovremmo confrontarci con tante squadre partite con grandi ambizioni, ma nel nostro cammino abbiamo già ottenuto delle vittorie con diverse di queste. Si tratterà quindi di ripetere e ripeterci emulando le nostre migliori prestazioni, consapevoli che tutti i giochi sono ancora da fare”.
David Bell (giocatore) – “Quella di domenica sarà una partita importante esattamente come lo sono state tutte le altre. Puntiamo a vincere come abbiamo sempre fatto, Verona è una squadra forte, dura e ha tanti giochi in attacco perciò ci servirà una partita di extra difesa per vincere”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emittente televisiva di DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) –
 “Criticità della partita: 1) Il fattore campo in quanto molto particolare. Partite perse da Imola due, di cui una a Faenza campo neutro contro la Fortitudo, un fattore campo che ha fatto soccombere Treviso, Trieste, Udine, Ravenna. 2) La loro solidità: figlia di un intelligente assemblaggio estivo, mix tra giovani di energia e motivazioni e da ‘diversamente giovani’ che garantiscono qualità ed esperienza attraverso il loro CV cestistico. Solidità e qualità per organizzazione offensiva-difensiva, che ha permesso ad Imola di centrare il macro obiettivo della loro stagione (una salvezza la più tranquilla possibile). Salvezza centrata in modo ottimale che introduce il punto 3: motivazionale. Intendo dire: ad oggi è una squadra che sta rigenerando gli obiettivi della stagione avendo centrato il primario e quindi ‘leggera’ ma motivata ed aggressiva per rincorrere un inizialmente insperato posto play off. Criticità 4:  i differenti quintetti che Imola può proporre all’interno della stessa partita: XXL Maggioli e Wilson, XL Simioni e Wilson, L (molto leggera) Wilson, Alviti in posizione di Power Forward. La capacità nostra di leggere le tre differenti modalità che Imola può proporre è un punto cruciale per l’interpretazione offensiva e difensiva della partita. 5) La doppia dimensione di Maggioli e Wilson: due lunghi che possono attaccare la difesa in post basso sia fronte (con un range di tiro fino ai tre punti). 6) La nostra capacità di contenere l’uno contro uno degli esterni con riferimento particolare alla qualità difensiva contro il loro tiro da tre punti. Concludo che per qualità dell’avversario, per la partita in trasferta, per noi sarà un vero esame di maturità sul quale investire per il prossimo futuro. Soprattutto per l’esame fuori casa, considerando che nel mese di marzo avremo solo una partita in casa e tre trasferte”.
Curtis Nwohuocha (giocatore) – “Riprende il campionato dopo la sosta per la Coppa Italia e vogliamo farlo nel migliore dei modi. Si tratta di una trasferta molto insidiosa contro una formazione che in casa ha fatto molto bene; è un campo caldo, difficile e al PalaRuggi hanno praticamente sempre vinto, ad esclusione della gara con Jesi. Noi dobbiamo giocare in maniera pulita, cercando di limitare il più possibile errori in difesa e in attacco. Sarà importante la concentrazione dei lunghi per contenere la doppia dimensione dei loro giocatori sotto canestro”.
Note – Niente da segnalare.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV.

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy