Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 28^ giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 28^ giornata

28^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, tredicesima di ritorno. Sabato 7 aprile due anticipi, tra Mantova e Ravenna e tra Bergamo e Ferrara. Domenica 8 le altre gare del turno.

di La Redazione

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
28^ giornata

Girone Est

CALENDARIO
28^ giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, tredicesima di ritorno. Sabato 7 aprile due anticipi, tra Mantova e Ravenna e tra Bergamo e Ferrara. Domenica 8 le altre gare del turno.

Sabato 7 aprile, ore 20.00
Mantova: Dinamica Generale-OraSì Ravenna
Sabato 7 aprile, ore 20.30
Bergamo: Bergamo-Bondi Ferrara

Domenica 8 aprile, ore 18.00
Roseto: Roseto Sharks-Consultinvest Bologna
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-G.S.A. Udine
Piacenza: Assigeco-Alma Trieste
Verona: Tezenis-Agribertocchi Orzinuovi
Jesi: Termoforgia-Unieuro Forlì
Villorba: De’ Longhi Treviso-Andrea Costa Imola

CLASSIFICA
Alma Pallacanestro Trieste 40, Consultinvest Bologna 38, De’ Longhi Treviso 34, XL Extralight Montegranaro 34, G.S.A. Udine 32, Bondi Ferrara 30, Tezenis Verona 30, OraSì Ravenna 30, Termoforgia Jesi 30, Andrea Costa Imola Basket 28, Dinamica Generale Mantova 24, Unieuro Forlì 24, Assigeco Piacenza 22, Bergamo 16, Roseto Sharks 12, Agribertocchi Orzinuovi 8

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

MONTEGRANARO-UDINE IN DIRETTA YOUTUBE SU LNP CHANNEL
Per il secondo anno sarà possibile assistere ad una gara a settimana di Serie A2 Old Wild West, in diretta in chiaro sul canale LNP Channel, piattaforma You Tube (https://www.youtube.com/user/LNPChannel). La partita selezionata per la ventottesima giornata è XL Extralight Montegranaro-GSA Udine, gara del girone Est in programma al PalaSavelli di Porto San Giorgio, con palla a due alle 18.00 di domenica 8 aprile. La diretta settimanale in chiaro su LNP Channel è resa possibile grazie alla collaborazione con StreamAMG, partner del progetto LNP TV PASS, ed Open Sky, partner tecnologico LNP, che hanno accolto la proposta, offrendo la necessaria adesione ed il supporto all”iniziativa.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

DINAMICA GENERALE MANTOVA – ORASÌ RAVENNA
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: sabato 7 aprile, 20.00
Arbitri: Pierantozzi, Gagno, Wassermann
Andata: 96-90
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2uQs0ig

QUI MANTOVA
Alberto Seravalli (allenatore) – “Il nostro gruppo lavora duro. Ho cercato di far leva sull’aspetto mentale, su quello che può e deve essere la motivazione per finire bene una stagione, con rispetto e dignità nei confronti di noi stessi, dei compagni, dello staff, della società e del pubblico. Questo è un momento di difficoltà in cui di fatto non abbiamo un obiettivo di classifica da raggiungere, quindi dobbiamo guardare dentro noi stessi e andare in campo con grandissima energia e spirito di sacrificio per finire questa stagione in modo rispettoso e dignitoso. Ravenna a mio avviso è una delle squadre migliori del campionato, è una squadra esperta, talentuosa, che ha tante armi nel proprio roster e soprattutto giocano con un obiettivo ben chiaro. Per loro sabato sera saranno due punti fondamentali per accedere ai playoff. Noi proveremo a mettere energia, non intesa come un concetto ideale o ipotetico, ma che vuol dire mettere di più le mani addosso in difesa, sporcare tutte le linee di passaggio, accettare dei duelli che saranno molto fisici e contrastarli per tutta la partita e in attacco provare ad alzare un po’ i ritmi, soprattutto avere la capacità di trovare il compagno messo meglio al tiro, quindi limitare il numero di palleggi e le iniziative individuali per prendere dei tiri più aperti e di conseguenza di più alta percentuale di realizzazione”.
Alex Legion (giocatore) – “Penso che l’obbiettivo in ogni competizione è quello di vincere, ogni partita che si gioca, altrimenti per cos’altro? Certo, non giocheremo per i playoff e per vincere il campionato ma ogni settimana che lavoriamo e ci alleniamo per 6 giorni è solo per vincere la domenica. Questo è l’importante per noi”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “L’augurio è che l’emozionante vittoria su Treviso possa darci la spinta per affrontare al meglio il finale di stagione. Cominciando dalla gara di Mantova, dove dovremo dare continuità alla nostra prestazione con una partita solida, dove la determinazione e la voglia di lottare tutti assieme dovranno avere un ruolo fondamentale. Ci siamo allenati bene, con l’attenzione e l’intensità giuste, quindi sono fiducioso per una trasferta che in caso di vittoria potrebbe avere importanza determinante per raggiungere i playoff”.
Giacomo Sgorbati (giocatore) – “Ci aspetta un impegno senza dubbio difficile perché anche se è chiaro che dal punto di vista mentale Mantova non ha nulla da chiedere al campionato vantano però elementi del calibro di Jones, Legion, poi Candussi e Moraschini che ci fecero molto male all’andata, e che vorranno fare pace con la tifoseria, arrabbiata per la deludente stagione”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

BERGAMO – BONDI FERRARA
Dove: PalaNorda, Bergamo
Quando: sabato 7 aprile, 20.30
Arbitri: Capotorto, Bramante, Buttinelli
Andata: 58-103
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2GFdprs

QUI BERGAMO
Andrea Vicenzutto (vice allenatore) – “Siamo in un buon periodo, le vittorie dell’ultimo mese ci hanno dato fiducia e morale per affrontare l’ultimo periodo con un po’ più di tranquillità. Nonostante qualche acciacco dei vari Ferri, Laganà ed Hollis stiamo lavorando bene in vista del finale di stagione. Mi auguro che si possa ripartire dai quasi 2000 spettatori visti contro Orzinuovi: per noi è sinonimo di carica, ci aiuta a giocare meglio. Spero che il pubblico continui ad essere così numeroso per darci una spinta in più”.
Marco Laganà (giocatore) – “Sarà una gara importante, poiché abbiamo ancora qualche piccola chance di salvezza diretta, per cui dovremo avere la stessa energia e la stessa intensità che abbiamo avuto in queste cinque partite di marzo; stiamo facendo bene, ci stiamo divertendo insieme. Ferrara avrà sicuramente voglia di vincere per centrare il miglior piazzamento possibile nella griglia Play-Off: hanno tanti giocatori che sanno fare canestro, in più uno dei migliori dell’intera Serie A2 come Hall. Dovremo mettere in campo più intensità di quella che metteranno loro”.
Note – Nessun problema di formazione per coach Sacco, che ha recuperato Damian Hollis dal problema che l’aveva tenuto fuori nella sfida contro Udine.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (allenatore) – “Match probante. Le aggiunte di Hollis e Laganà danno a Bergamo una conformità offensiva di primissimo livello. Ha fiducia globale e totale, sono d’accordo con Michele Ferri che crede nella rincorsa salvezza senza passare dai play out. Per noi sarà un’altra gara in chiave play off molto importante. Veniamo da due trasferte complicate e vogliamo rispondere con uno squillo di presenza mentale e tecnica fuori casa: non sarà facile. L’aspetto chiave sarà quella continuità e lucidità che abbiamo un po’ perso contro Roseto. A Bergamo bisogna che giochiamo per 40’, arginando i loro uno contro uno che risultano essere molto pericolosi”.
Alessandro Panni (giocatore) – “Il mio ritorno a Bergamo sarà sicuramente emozionante, affronterò solamente un mio ex compagno dell’anno passato, che è Cazzolato, ma ambiente e staff sono gli stessi. Per quanto mi riguarda sarà una gara emozionante, anche perché sarà la prima volta che ritorno a Bergamo da avversario. La gara? Sarà difficilissima, forse la più dura delle ultime, anche perché gli orobici sono in striscia positiva da quattro gare, match che non dobbiamo prendere assolutamente sotto gamba. Dobbiamo provare a vincere sempre da qua alla fine della regular season, abbiamo il destino nelle nostre mani, cosa bella e positiva. Se ripetiamo una gara come quella contro Roseto di sabato scorso non riusciremo a vincere a Bergamo, così dovremo fare una gara importante. Andranno contenuti Solano e Hollis. Il talento dei loro due stranieri sarà importante da contenere. Gli isolamenti di Solano e Hollis risulteranno una delle chiavi della partita”.
Note – Coach Andrea Bonacina potrà contare sull’intero roster a disposizione, anche se durante la settimana ha dovuto far fronte agli acciacchi che hanno colpito Mike Hall, Lorenzo Molinaro e capitan Riccardo Cortese. Ex di turno Michele Ferri, a Ferrara capitano indimenticato dell’allora Pallacanestro Ferrara.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Lnp Tv Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/bergamo-basket-2014-vs-bondi-ferrara?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DTT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

ROSETO SHARKS – CONSULTINVEST BOLOGNA
Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)
Quando: domenica 8 aprile, 18.00
Arbitri: Beneduce, Radaelli, Del Greco
Andata: 56-68
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2JmGWrK

QUI ROSETO
Danilo Quaglia (assistente allenatore) – “Dopo lo stop di Ferrara siamo sempre più consapevoli di dover affrontare ogni allenamento al 100%; Bologna è una squadra costruita per vincere il campionato ma abbiamo già dimostrato di potercela giocare con tutti. Sicuramente il cambio di allenatore avrà portato una scossa dal punto di vista mentale, noi dobbiamo farci trovare pronti per ottenere due punti che significherebbero playout”.
Ion Lupusor (giocatore) – “Stiamo affrontando una settimana intensa di allenamenti, siamo tutti carichi e consci di affrontare un roster di altissimo livello e perciò dovremmo mettere qualcosa in più da parte nostra, mettendoli in difficoltà in ogni parte del campo e lottando possesso per possesso, così da poter portare a casa una vittoria che significherebbe matematicamente playout”.
Note – Ex di giornata Robert Fultz e Sylvere Bryan.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Marco Carraretto (general manager) – “Con il nuovo coach c’è stata una grande iniezione di energia nei giocatori. Pozzecco è la persona giusta per dare una spinta nei playoff. Le settimane finali di regular season, anche considerando il fatto che non potranno più esserci cambi nel roster, serviranno a costruire un’identità forte”.
Stefano Mancinelli (giocatore, capitano) – “Ho un grande rapporto con coach Pozzecco, è un amico e ha fatto tanto per me. Sono sicuro che continuerà l’ottimo lavoro svolto da Boniciolli. La sua carica ci sarà utile per ripartire bene dopo un momento non facile”.
Note – Roster al completo, fatto salvo per la perdurante assenza di Sylvere Bryan.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – GSA UDINE
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 8 aprile, 18.00
Arbitri: Aronne, Bonfante, Solfanelli
Andata: 75-79
In diretta YouTube su LNP Channel: https://bit.ly/2GI5tFG
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2ElrNmN

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) – “Affrontiamo una squadra che, con l’aggiunta di un terzo extracomunitario, dimostra la volontà chiara di lottare per il salto di categoria al pari delle varie Trieste, Bologna e Treviso. Hanno un roster profondo e di altissima qualità: la batteria di lunghi è la più fisica del campionato, con quattro giocatori interni veri, tra cui Pellegrino che per me è uno dei migliori lunghi italiani del campionato, più Ferrari che fa da trait d’union con gli esterni. Sugli esterni hanno una coppia adrenalinica come quella composta da Veideman, che all’andata ci fece malissimo, e Dykes. Coi rientri di due italiani di alto livello per la categoria come Pinton e Benevelli, senza dimenticare un giocatore come Raspino, la rotazione di coach Lardo è a 11 giocatori veri e il fatto che scendano a Porto San Giorgio già dal venerdì dimostra ancora di più quanto tengano a vincere domenica per centrare un posto nelle prime quattro. Abbiamo tanta rabbia perché contro Bologna non abbiamo giocato fino in fondo una partita ai nostri livelli, ma soprattutto vogliamo un successo per chiudere una volta per tutte i conti per i playoff. Dovremo lottare tutti insieme per centrare questo obiettivo”.
Eugenio Rivali (giocatore) – “Sarà l’ennesima partita complicata di questo periodo della stagione, perché affrontiamo una squadra forte e che nonostante le ultime sconfitte è rimasta nella parte alta della classifica. Udine ha obiettivi importanti, come dimostrano gli innesti di Bushati prima e Caupain ora, ma noi siamo lassù ora e ci vogliamo rimanere. Sappiamo che la vittoria sarebbe fondamentale in questo senso per cui voglia portarla a casa”.
Note – Assente il lungodegente Mitt. All’andata fu vittoria Udine al Carnera per 79-75.
Media: Diretta in chiaro dal canale Youtube di LNP (https://www.youtube.com/watch?v=Al1FH-xpld4), streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

QUI UDINE
Lino Lardo (allenatore) – “È una partita che vincendola potrebbe aprirci le porte di una bella situazione in classifica. Con il 2-0 nel doppio confronto torneremmo ad alti livelli, ma allo stesso tempo siamo consci che in caso di sconfitta la strada verso i play-off si complicherebbe. Montegranaro ha dimostrato il suo valore nel corso della stagione, però pensiamo di potercela giocare”.
Note – Capitolo infermeria: nulla da segnalare. La squadra, già dalla serata di venerdì, si trova nelle Marche in ritiro.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming in chiaro su LNP Channel, canale YouTube, in abbonamento su LNP TV Pass e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio), mentre la differita andrà in onda già domenica sera alle 21 su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre) con il commento di Massimo Fontanini. In concomitanza con la partita di serie A di calcio Udinese – Lazio, all’interno della trasmissione Studio Stadio sempre su Udinews Tv, verranno effettuati alcuni collegamenti in diretta dal PalaSavelli. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

ASSIGECO PIACENZA – ALMA TRIESTE
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: domenica 8 aprile, 18.00
Arbitri: Boscolo, Foti, Pecorella
Andata: 60-92
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2qbC93D

QUI PIACENZA
Alessandro Mambretti (vice coach) – “Ci siamo preparati alla sfida con Trieste con un solo diktat: fare le cose al meglio possibile. Sia noi come staff sia i giocatori dobbiamo metterci nell’ottica che per portare a casa un risultato contro una squadra così forte, sulla carta, e attrezzata per il salto di categoria, non si può lasciare niente al caso, curando ogni aspetto, dal fisico, alla tecnica, alla tattica. Stiamo facendo buonissimi allenamenti, di grande intensità. Fisicamente stiamo tutti bene e quindi siamo riusciti a prepararci al meglio. Trieste è una squadra che fa della difesa aggressiva la sua arma migliore oltre ad avere un talento offensivo smisurato con i vari Green, Cavaliero e Da Ros su tutti. Inoltre, dopo il recente innesto di Mussini, le loro rotazioni si sono allungate ulteriormente. Ci aspettiamo una grande partecipazione del pubblico per questa penultima partita al PalaBanca, metteremo in campo tanta energia cercando di cogliere una vittoria di prestigio perché ce lo meritiamo e per garantirci il raggiungimento della salvezza con le nostre mani”.
Jonathan Arledge (giocatore, ala) – “Questa settimana ci siamo preparati con grande concentrazione e aggressività, come sempre del resto. Vogliamo sempre vincere in ogni partita e questa non fa eccezione. Trieste è la capolista e dovremo essere pronti giocando ad alti livelli per poter competere con loro. Hanno un grande coach e un ottimo gruppo di giocatori ma io credo molto nei miei compagni di squadra e nel nostro staff tecnico. Alla fine dipenderà tutto da chi vorrà più fortemente centrare la vittoria”.
Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Riva.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

QUI TRIESTE
Matteo Praticò (assistant coach) – “Abbiamo svolto il solito lavoro intenso, con un po’ di problemi di influenza a inizio di settimana, ma ci siamo comunque preparati per arrivare alla partita nel miglior modo possibile. L’Assigeco è quasi salva, vorrebbe magari già chiudere il discorso in casa per poi chiudere sul velluto: noi, da parte nostra, abbiamo un compito da svolgere; dobbiamo giocare intensi come contro Verona e come abbiamo fatto in parte contro Jesi. Loro hanno talento, bisogna cercare di alzare il ritmo perchè magari qualche loro elemento più in là con gli anni può soffrire questo. La volata finale? Credo che ci meritiamo il primo posto, ma dobbiamo dimostrare sul campo di essere bravi, per avere poi nei playoff il vantaggio del fattore campo, cosa che l’anno scorso per noi è stata fondamentale”.
Roberto Prandin (giocatore) – “Ho giocato due anni all’Assigeco, una società che mi ha lasciato grandissimi ricordi e sarà un piacere tornare a giocare lì e rivedere tante persone che ho avuto modo di conoscere. L’umore all’interno del gruppo è buono, abbiamo avuto qualche acciacco in settimana, ma stanno tornando tutti arruolabili pian piano; Mussini si è presentato molto bene nella prima partita, ora dovremo essere bravi noi a fargli capire come poterci dare una mano subito. Contro Verona, a livello personale, è andata bene e sono contento: è stata una buona partita, loro hanno fatto quaranta minuti di zona, ma noi siamo riusciti a fare una bella prestazione. Per vincere contro Piacenza dovremo avere una maggiore intensità, loro sono squadra tecnica con molti tiratori: dovremo impedire loro di prendere ritmo e partire quindi dalla difesa”.
Note – In settimana, il gruppo di coach Eugenio Dalmasson ha avuto qualche assenza a causa delle influenze, ma negli ultimi giorni diversi elementi hanno recuperato; hanno lavorato separatamente Juan Fernandez e Daniele Cavaliero, con il primo che non dovrebbe essere della partita mentre il secondo ce la dovrebbe fare. In settimana, Lorenzo Baldasso è stato premiato dalla società per le sue cento partite in maglia biancorossa.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 9 aprile alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

TEZENIS VERONA – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 8 aprile, 18.00
Arbitri: Terranova, Capurro, Azami
Andata: 93-89 d. 1 t.s.
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2JksTml

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) – “Orzinuovi: siamo consapevoli che sono all’ultimo respiro delle loro possibilità di salvezza, legati esclusivamente alla matematica. Grande rispetto per l’Agribertocchi e per la loro situazione. Per il nostro cammino vissuto e giocato fino ad oggi è vitale vincere questo turno casalingo per tenere aperte e accese le nostre possibilità play off”.
Mitchell Poletti (giocatore) – “Mancano tre partite alla fine della regular season, dobbiamo affrontarle una alla volta con la massima concentrazione e determinazione già a partire dalla gara di domenica all’AGSM Forum. Contro Orzinuovi dovremo essere bravi, concentrati e solidi; può sembrare una partita semplice, ma sicuramente non lo sarà. Abbiamo già provato sulla nostra pelle che tutte le partite di questo campionato vanno giocate al massimo perché tutte nascondono delle insidie. Loro giocheranno per provare a rimanere aggrappati alla categoria, ma ognuna delle due formazioni in campo ha delle motivazioni importanti”.
Note – Confermate le assenze di Visconti e Maganza mentre saranno valutate le condizioni di Matteo Palermo, già out nella sfida contro Trieste; difficile il suo recupero in vista del match casalingo contro Orzinuovi. All’AGSM Forum sbarcano i progetti “Volo a canestro”, che coinvolge il mondo del volontariato e delle associazioni di Verona e provincia, e “Scuola di tifo” che porterà nell’impianto scaligero 300 bambine e bambini fin dalle ore 15.00.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass.

QUI ORZINUOVI
Alessandro Crotti (allenatore) – “Verona è una squadra molto organizzata e ben allenata con un coach esperto come Dalmonte. Hanno questa difesa match-up che può dare fastidio a chiunque e quindi dovremo cercare di affrontarla nel modo giusto. La Tezenis presenta nel proprio roster giocatori con dimensioni fisiche che potrebbero darci qualche problema. Da parte nostra dobbiamo entrare in gara senza considerarci fuori dal campionato, ma ancora in corsa essendo bravi ad onorare l’impegno fino alla fine e quindi dovremo essere mentalmente dentro la partita.”
Rudi Valenti (giocatore) – “Troveremo una squadra che viene da due sconfitte consecutive, dunque faranno di tutto per vincere e per cercare di assicurarsi un posto nei playoff. La matematica ancora non ci ha condannato, per noi è una situazione difficile ma è importante entrare in questa gara dando il massimo e cercando di onorare la maglia fino alla fine”.
Note –Ex di giornata Mario Ghersetti, con la maglia di Verona ha disputato la stagione 2012-2013. Anche Matteo Palermo è un ex di giornata, all’Orzibasket nella stagione 2013-2014.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

TERMOFORGIA JESI – UNIEURO FORLÌ
Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)
Quando: domenica 8 aprile, 18.00
Arbitri: E. Bartoli, Caruso, Martellosio
Andata: 82-85
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2q1yHcA

QUI JESI
Maurizio Rossetti (assistente allenatore) – “Forlì è una squadra molto ostica da affrontare. Costruita per centrare i play off ha avuto qualche difficoltà durante la stagione ma ora, a salvezza matematica raggiunta, giocherà con grande tranquillità questo finale di campionato e dunque non dobbiamo assolutamente sottovalutarla. Ha giocatori di altissimo livello per questo torneo, Naimy e Jackson su tutti, e scenderanno a Jesi non certo per fare una gita fuori porta domenicale. Noi dovremo sicuramente approcciare questa partita come la trasferta di Orzinuovi, dovremo aumentare la nostra aggressività difensiva e gettare tutto quel che abbiamo dentro sul parquet per aggiungere un altro tassello fondamentale per la lotta play off. La sconfitta dell’andata , con un tiro a pochi secondi dalla fine da metà campo brucia ancora ma sono sicuro che i ragazzi metteranno l’anima per non commettere passi falsi in queste ultime tre gare della stagione e regalarsi un sogno”.
Francesco Ihedioha (giocatore) – “Veniamo da una partita strana, portata a casa senza esprimere il nostro miglior gioco come ci accade quando incontriamo un avversario più alla portata. L’obiettivo è di ritrovarsi concentrati perché sarà una partita molto difficile. Loro sono salvi matematicamente, hanno poco da chiedere al campionato ma questo consentirà a Forlì di venirsi a giocare la gara con la massima serenità e senza alcuna pressione. Per noi è una gara fondamentale per la corsa play off e dunque siamo obbligati a farla nostra. Spero di arrivare ben preparato alla sfida con Forlì e alle prossime, dopo l’infortunio che mi ha costretto ai box sento ogni giorno di stare meglio ed ho fiducia per questo rush finale per noi ricco di stimoli”.
Note – Tutti a disposizione per coach Cagnazzo.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile sul canale YouTube “Vallesina TV”. Differita del match visibile giovedì alle ore 21.00 sul canale 111 del digitale terrestre.

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (coach) – “I ragazzi mi hanno sorpreso la settimana scorsa con Piacenza e hanno continuato in questa. Ci siamo veramente capiti e sappiamo tutti cosa fare per aiutare un compagno, è quasi un peccato che siamo ormai alla fine del campionato. I gruppi nuovi faticano ad assimilare un sistema, ci vuole tempo, però quando si raggiunge l’equilibrio poi i giocatori vanno da soli. Jesi è una squadra sorprendente, una torta ben fatta. Sono sempre stati bravi a giocare con grande leggerezza, sono il terzo attacco dell’A2 e hanno fatto vittime illustri. Sarà tosta, ma va bene così: è una sfida che accettiamo volentieri”.
Iba Koitè Thiam (giocatore) – “Sono molto contento di questo periodo, di lavorare con questa squadra e soprattutto con Valli. Mi sento leggero, mi muovo meglio e sono cresciuto nel tiro. Per tutte queste ragioni ho più fiducia in me stesso. Vogliamo continuare a vincere per dimostrare a tutti il lavoro che abbiamo fatto quest’anno. Se mancherà De Laurentiis avremo più spazio io e Gellera, avremo una chance in più per dimostrare il nostro valore”.
Note – Out Davide Bonacini, in dubbio Quirino De Laurentiis per un fastidio alla schiena. Il resto del gruppo è a disposizione di coach Valli.
Media – L’incontro sarà trasmesso in streaming su LNP TV. Aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società.

DE’ LONGHI TREVISO – ANDREA COSTA IMOLA
Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 8 aprile, 18.00
Arbitri: Caforio, Pazzaglia, Morassutti
Andata: 62-79
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2JoZmrY

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “Abbiamo lavorato in settimana per risolvere qualche problema che si è presentato nella partita persa domenica scorsa, in varie fasi della partita è mancata la solita fluidità e velocità di esecuzione nel nostro attacco e in difesa abbiamo concesso troppi canestri facili. Ovviamente lavoriamo con un occhio ai play off, ma con l’attenzione sulla contingenza della singola partita perché la posizione finale nella ‘griglia’ è importante. Vincendo domenica con Imola avremo praticamente la certezza di entrare nelle prime quattro, quindi oltre a migliorare in prospettiva abbiamo nel nostro focus la partita con Imola che verrà al Palaverde con molta foga agonistica. All’andata ci batterono, ma è passato tanto tempo e quello era il nostro peggiore periodo, ora stiamo molto meglio, ma loro vengono a Treviso a giocarsi le chanches di entrare nelle prime otto, quindi mi aspetto una bella battaglia. Starà a noi tornare a imporre il nostro gioco per metterci di nuovo sulla strada giusta”.
Davide Bruttini (giocatore, centro) – “La sconfitta di lunedì scorso per fortuna non pregiudica quanto di buono fatto fin qui nel girone di ritorno, ma dobbiamo farne tesoro. Abbiamo analizzato la nostra mancanza di lucidità nei possessi finali e ci abbiamo lavorato sia al video che in palestra, proprio per rendere ‘utile’ la sconfitta e permetterci di migliorare ancora. Ora ci aspetta questa sfida con Imola, all’andata giocammo la più brutta partita della nostra stagione, ora sarà una partita diversa e nella squadra c’è voglia di riscatto, sia per far vedere che quella è acqua ormai passata, sia per riprendere a vincere dopo lo stop forzato di Ravenna. Se impareremo dai nostri errori potremo fare un altro salto di qualità, utile sia in queste tre gare che mancano per avere la migliore posizione finale, sia per arrivare pronti ai play off dove ci sarà poco tempo per allenarsi”.
Note – -3 alla fine della regular season di A2 (Est) e la De’ Longhi Treviso, dopo la sconfitta di lunedì a Ravenna (75-73), riceve domenica alle 18.00 al Palaverde l’Andrea Costa Imola. Treviso deve difendere il terzo posto in classifica (34 punti), mentre i romagnoli, reduci da una bella vittoria in casa con
Mantova per 86-64, cercano punti per i play off, distanti solo due punti visto che Imola è ora appena fuori dalle prime 8, al 9° posto con 28 punti. All’andata Imola vinse 79-62 (Bell 19, Alviti 18; Brown 12). Casse del Palaverde aperte domenica dalle 16.30, ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto. Possibilità di acquistare i biglietti fino a sabato anche on line (www.trevisobasket.it, sezione biglietteria). Consueta animazione a cura di Limone Aperitivo Arrogante, che presenta negli intervalli l’esibizione delle Fuoriclasse, le cheerleaders della scuola di Montebelluna diretta da Silvia Chizio.
Media – Diretta LNP TV in web streaming su abbonamento (www.legapallacanestro.com), aggiornamenti sulle pagine social di Treviso Basket. Diretta interviste post gara sulla pagina Facebook di Treviso Basket. Differita lunedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 dtt).

QUI IMOLA
Demis Cavina (coach) – “Affronteremo una trasferta impegnativa, ma proprio sui campi teoricamente proibitivi abbiamo disputato le migliori prestazioni lontano dal Ruggi. Purtroppo la probabile assenza di Prato ci toglierà esperienza, ma sono altrettanto sicuro che, come sabato scorso, tutti daranno qualcosa in più per non fare sentire la mancanza del capitano”.
Giovanni Gasparin (giocatore) – “Quella di domenica non sarà una partita impossibile perché non si sa mai e appagherebbe tutto il lavoro svolto in questi mesi in palestra, inoltre dobbiamo provare a vincere in trasferta se vogliamo andare ai playoff. Sarà una partita difficile, in cui dovremmo cercare di sbloccarci definitivamente in trasferta”.
Note – Il capitano Patricio Prato difficilmente sarà disponibile per il trauma al ginocchio sinistro rimediato nella trasferta a Piacenza.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emittente televisiva DI.TV(canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy