Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 29^ giornata

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 29^ giornata

29^ e penultima giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, quattordicesima di ritorno. Tutte le gare sono in programma domenica 15 aprile, in contemporanea alle ore 18.00.

di La Redazione

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
29^ giornata

Girone Est

CALENDARIO
29^  e penultima giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, quattordicesima di ritorno. Tutte le gare sono in programma domenica 15 aprile, in contemporanea alle ore 18.00.

Domenica 15 aprile, ore 18.00
Roseto degli Abruzzi: Roseto Sharks-De’ Longhi Treviso
Trieste: Alma Pallacanestro-G.S.A. Udine
Brescia: Agribertocchi Orzinuovi-Dinamica Generale Mantova
Ravenna: OraSì-Bergamo
Bologna: Consultinvest-Assigeco Piacenza
Forlì: Unieuro-Tezenis Verona
Ferrara: Bondi-Termoforgia Jesi
Imola: Andrea Costa-XL Extralight Montegranaro

CLASSIFICA
Alma Pallacanestro Trieste 42, Consultinvest Bologna 40, De’ Longhi Treviso 36, XL Extralight Montegranaro 36, OraSì Ravenna 32, Termoforgia Jesi 32, G.S.A. Udine 32, Tezenis Verona 32, Bondi Ferrara 30, Andrea Costa Imola Basket 28, Dinamica Generale Mantova 24, Unieuro Forlì 24, Assigeco Piacenza 22, Bergamo 18, Roseto Sharks 12, Agribertocchi Orzinuovi 8

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

TRIESTE-UDINE IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Grazie all’accordo con la Lega Nazionale PallacanestroSportitalia offre in esclusiva la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Con le partite dei gironi Est ed Ovest, per una copertura di 26 dirette complessive. Disponibili in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre e al canale 225 del bouquet satellitare Sky. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 29^ giornata in diretta il derby del Friuli Venezia Giulia del girone Est tra Alma Pallacanestro Trieste GSA Udinedomenica 15 aprile alle 18.00 dal PalaRubini Alma Arena di Trieste.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

 

LE PARTITE

ROSETO SHARKS – DE’ LONGHI TREVISO
Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)
Quando: domenica 15 aprile, 18.00
Arbitri: Martolini, Pecorella, Bartolomeo
Andata: 75-90
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2qr8KmR

QUI ROSETO
Alex Petrilli (Team Manager) – 
“Abbiamo raggiunto un risultato straordinario, qualificandoci per i playout con due turni di anticipo. Questo ci permette di preparare con più serenità le ultime gare di regular season, anche con l’obiettivo di recuperare vari incerottati che in questo momento occupano l’infermeria. Ci sarà probabilmente più spazio per chi ha giocato meno: questo però non deve in alcun modo distogliere dall’obiettivo primario , ovvero vincere gara 1 in trasferta del primo turno playout. Abbiamo due settimane di lavoro per arrivare pronti a quella partita, e giocare bene con Treviso e Verona sarà fondamentale per il nostro morale”.
Note – In settimana allenamenti a ranghi ridotti causa qualche acciacco: Casagrande probabilmente sarà out, mentre in forte in dubbio la presenza di Ogide e Contento.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) –
 “Siamo arrivati a fine regular season in ottima posizione e in queste due partite che mancano al termine cercheremo di difendere il terzo posto. Affrontiamo domenica la trasferta di Roseto, un campo come sempre non facile dove domenica scorsa gli abruzzesi hanno giocato un’ottima partita contro Bologna, dimostrando di essersi rivitalizzati. Loro stanno preparando i play out e certamente giocheranno agguerriti, noi purtroppo abbiamo una situazione di emergenza infortuni e non abbiamo potuto svolgere in settimana allenamenti al completo quindi abbiamo qualche incognita, ma andiamo lì con i giocatori disponibili per vincere e continuare il nostro buon momento. Queste due settimane che ci separano dai play off le utilizzeremo per il recupero fisico dei ragazzi infortunati lavorando con lo staff medico per poter iniziare la post season al completo”.
Michele Antonutti (giocatore, ala) – “Andiamo a Roseto con la squadra dimezzata, ma indipendentemente da chi ci sarà o meno sia questa partita che quella con Orzinuovi che chiuderà la regular season devono servirci per migliorare ancora e completare il nostro percorso di crescita in vista dei play off. Anche se siamo in emergenza affronteremo Roseto con il piglio giusto, andremo lì per portare a casa i due punti e fare una bella partita, perchè queste sono gare utili in prospettiva per costruire la giusta mentalità vincente. Al di là degli infortuni siamo in un buon momento e il gruppo è molto carico per fare un gran finale di stagione” .
Note – Due giornate alla fine della Regular Season della Serie A2 Girone Est e la De’ Longhi Treviso gioca la sua ultima trasferta domenica alle 18.00 a Roseto, prima di chiudere domenica prossima in casa con Oriznuovi. In queste due gare TVB cerca di blindare il suo terzo posto in classifica (36 punti), attualmente in coabitazione con Montegranaro. Nell’ultimo turno Treviso ha battuto Imola 96-85, mentre Roseto (penultima a 12 punti) è stata sconfitta in casa di misura (82-84) dalla Fortitudo Bologna seconda in classifica. All’andata vinse la De’ Longhi TVB per 90-75 (24 Antonutti, 23 Brown; 20 Carlino). Alla buona notizia per coach Pillastrini del rientro in efficienza fisica di Matteo Negri, che già nell’amichevole di Bassano mercoledì con Trento ha “assaggiato” il parquet per qualche minuto dopo più di un mese di stop, fanno da contraltare le assenze che costringeranno domenica TVB ad accorciare le rotazioni visto che mancheranno sia Swann (schiena, pochissime speranze di vederlo in campo domenica) che Lombardi (ginocchio infiammato), mentre lamenta un riacutizzarsi del dolore al piede capitan Fantinelli che è in forse per Roseto. TVB sarà seguita anche a Roseto da un drappello di tifosi trevigiani.
Media – Diretta LNP TV in video streaming (www.legapallacanestro.com in abbonamento), aggiornamenti sulle pagine social di Treviso Basket. Differita tv lunedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 dtt).

 

ALMA PALLACANESTRO TRIESTE – GSA UDINE
Dove: PalaRubini Alma Arena, Trieste
Quando: domenica 15 aprile, 18.00
Arbitri: Pepponi, Capotorto, D’Amato
Andata: 69-73
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2v6jVWK

QUI TRIESTE
Matteo Praticò (assistant coach) –
 “Il derby per noi triestini, come per i friulani, è molto importante. Abbiamo la consapevolezza che, vincendo, saremmo primi matematici: siamo pronti, abbiamo recuperato anche Cavaliero e siamo sostanzialmente al completo, eccetto Fernandez che attendiamo per Montegranaro. Udine è una formazione fisica, che ha cambiato Veideman con Caupain in settimana: questa può essere una variabile importante di entusiasmo per loro; da parte nostra deve esserci la consapevolezza che facendo le cose giuste, possiamo vincere, così come abbiamo fatto a Piacenza nella ripresa. Con Udine, non dobbiamo andare in follia se avremo qualche difficoltà, ma dovremo reggere l’urto e provare a giocare sulle nostre cose”.
Laurence Bowers (giocatore) – “All’andata non è stata una buona partita, visto che abbiamo perso, ma questo è passato. Abbiamo lavorato duro per arrivare fino a qui e il nostro obiettivo è uno solo: la vittoria. La nostra condizione generale è buona, siamo ancora senza Fernandez ma abbiamo lavorato bene durante la settimana, sarà una grande partita: loro hanno centimetri e fisicità, dovremo combattere, sono una delle migliori formazioni a rimbalzo in Serie A2 ma saremo preparati”.
Note – Gruppo al completo per coach Eugenio Dalmasson, che in settimana ha recuperato Daniele Cavaliero dai problemi alla caviglia. L’unico fermo, in casa Alma, è Juan Fernandez che ha lavorato a parte con lo staff e sta gradualmente migliorando la propria condizione in vista della post season. Il derby sarà l’occasione per festeggiare il Mediolanum Day, un’altra giornata speciale per uno sponsor che ha deciso di abbracciare la causa biancorossa.
Media – Diretta tv su Sportitalia e streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 16 aprile alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

QUI UDINE
Lino Lardo (allenatore) – 
“Il derby è una partita particolare da giocare in apnea e con la massima intensità. Trieste è imbattibile in casa, ma proveremo a compiere l’impresa avendo mille stimoli e altrettante motivazioni. Stiamo vivendo un momento delicato e siamo concentrati sulla classifica per portare a casa un posto nei play-off che meritiamo per quanto dimostrato soprattutto nella prima parte di stagione. Caupain? Ci ha dato una carica di energia, è un giocatore interessante che può ricoprire i ruoli di play e guardia. È arrivato in una settimana particolare e alla vigilia di una partita non semplice. Ci aspettiamo un bell’impatto, ma non scordiamoci che per lui si tratta della prima esperienza in Europa”.
Andrea Benevelli (giocatore) – “Sarà una partita molto impegnativa visto che giocheremo in casa della capolista in un palasport tutto esaurito. Il derby è una gara che conta un pochino più delle altre e sono convinto che arriveremo pronti al match. Trieste è una formazione molto lunga e coperta da ottimi giocatori in ogni ruolo, insomma un osso duro da affrontare. Il nostro momento non è dei migliori, ma queste partite costringono a tirare fuori il meglio da ognuno di noi”.
Note – Capitolo infermeria: nulla da segnalare. Coach Lardo dovrà scegliere chi lasciare fuori per turnover tra i tre stranieri Caupain, Dykes e Veideman. Al seguito dell’Apu Gsa ci saranno 600 tifosi friulani capitanati dai ragazzi del Settore D.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta tv su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e 225 della piattaforma Sky), streaming su LNP TV Pass e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) in questo caso con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – DINAMICA GENERALE MANTOVA
Dove: Centro Sportivo San Filippo, Brescia
Quando: domenica 15 aprile, 18.00
Arbitri: Di Toro, Maschio, Barbiero
Andata: 61-64
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2GVIZ8I

QUI ORZINUOVI
Alessandro Crotti (allenatore) –
 “Entreremo in campo per provare a vincere una partita prima della fine. Nonostante la retrocessione, è giusto provare a fare il meglio possibile anche perché costa la stessa fatica. Non so quali saranno gli animi e la testa dei giocatori perché è una situazione che brucia un po’ a tutti. Bisogna cercare di provare a vincere per regalare una consolazione al nostro pubblico, cercare un piccolo riscatto dopo le deludenti ultime partite. Troveremo di fronte Mantova, che è una squadra ormai fuori dai playoff, ma penso che anche loro vorranno chiudere la stagione nel miglior modo possibile”.
Francesco Zanotti (presidente) – “Gli Stings hanno fatto un’ottima prima parte di campionato riuscendo a vincere diverse partite difficili in trasferta. La differenza tra Orzinuovi e Mantova è stata che quest’ultima è riuscita a vincere numerose partite all’ultimo secondo, come la gara d’andata. Per le ultime gare chiedo alla squadra di onorare il campionato e terminare con orgoglio la stagione”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

QUI MANTOVA
Alberto Seravalli (allenatore) –
 “Abbiamo fatto una settimana con un sentimento misto di delusione, rabbia e voglia di reagire. Orzinuovi è una squadra che ha avuto tanti problemi, direi più di amalgama che di qualità; ha dei giocatori di tutto rispetto con grande esperienza e grande talento, quindi le individualità e le caratteristiche tecniche sono di una squadra sicuramente di livello. Qualche problema lo hanno avuto, cambio di allenatori, di giocatori, poi infortuni… Mi aspetto una partita abbastanza imprevedibile, perché questa squadra fa dell’imprevedibilità la sua forza, ha tanti lunghi, o meglio ‘finti lunghi’ perché alcuni sono giocatori esterni, quindi sono pericolosi da tre punti e nel fare delle giocate improvvise Sarà una gara in cui dovremo mettere tanta attenzione e comunicazione”.
Valerio Cucci (giocatore) – “Orzinuovi ha tanti giocatori esperti che sicuramente vorranno onorare fino alla fine il campionato, quindi non penso si debba sottovalutare l’avversaria. Dobbiamo partire da noi e affrontare faccia a faccia l’avversario, sia domenica che la prossima e ultima con Bologna. Dovremo rispettare il loro estro: hanno tanti giocatori col talento di riuscire a creare da ogni situazione. La loro duttilità tattica è avere sempre in quintetto 4 e 5 ‘piccoli’, cioè che sanno difendere sugli esterni come sui lunghi. Questa sarà la chiave della partita. A loro piace correre, giocare in transizione. Noi invece dovremo essere bravi a mantenere il nostro ritmo partita, vincere la gara a rimbalzo, così fino al 40°”.
Note – Piccolo dolore muscolare per Mei.
Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

ORASÌ RAVENNA – BERGAMO
Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: domenica 15 aprile, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Longobucco, Tarascio
Andata: 87-82
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2Hdf6zZ

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – 
“Le importanti vittorie contro Treviso e Mantova debbono darci la spinta per affrontare la partita contro Bergamo che potrebbe risultare decisiva nella corsa ai playoff e che per questo dovrà essere giocata con la stessa determinazione e concentrazione delle ultime gare. Incontriamo una squadra che al di là della sua classifica dopo il cambio di allenatore e l’inserimento di ottimi giocatori nelle ultime sei partite ha perso solo contro la Fortitudo ai supplementari, poi ha vinto cinque gare consecutive battendo in trasferta formazioni come Montegranaro e Udine. Nelle ultime cinque gare Bergamo vanta il miglior attacco e le migliori percentuali a rimbalzo, quindi da parte nostra servirà massima determinazione e sarà come sempre importante anche l’apporto del nostro pubblico, che come ha fatto nelle ultime gare casalinghe dovrà spingerci fin dalla palla a due verso il traguardo prefissato ad inizio stagione con il suo, solito grande apporto”.
Alberto Chiumenti (giocatore) – “Nei prossimi due impegni dobbiamo riuscire a giocare di squadra e non individualmente, nella stagione scorsa tutte le pedine si sono incastrate da sole producendo un risultato clamoroso mentre al contrario quest’anno abbiamo dovuto trovare una soluzione che ci ha comunque portati fin qui: sta a noi ora cercare di ottenere il risultato dell’ultimo campionato che sarebbe sicuramente ancora qualcosa di strepitoso. In questo momento della stagione tutte le partite sono complicate e nessuna è scontata a priori, così noi dovremo pensare di affrontare Bergamo con la stessa mentalità con cui abbiamo sfidato Treviso e la Fortitudo”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI BERGAMO
Giancarlo Sacco (allenatore) –
 “In settimana abbiamo cercato di riposare un pochino, per recuperare energie visto il dispendio dovuto alla cavalcata delle cinque vittorie consecutive. Giochiamo contro una delle squadre più forti del nostro girone: Ravenna ha un organico completo con i due americani che trascinano tutto il gruppo. L’organizzazione dei romagnoli, da anni, è di primo livello: grazie alla guida tecnica sanno tenere il campo – sia difensivamente che offensivamente – molto bene. È un esame di primo livello, come quelli affrontati a Udine e Montegranaro qualche settimana fa”.
Michele Ferri (giocatore, capitano) – “A Ravenna sarà una partita tosta, sia per il valore dell’avversario sia per la posta in palio. Loro si giocano i play off e noi – pur dipendendo dal risultato di Piacenza – vogliamo tenere aperta la possibilità di salvezza senza playout. La squadra è serena e concentrata e sa che solo continuando a giocare con questa intensità e concentrazione si possono ottenere risultati”.
Note – Nessun problema di formazione per coach Sacco. Tutto il roster a disposizione.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

 

CONSULTINVEST BOLOGNA – ASSIGECO PIACENZA
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: domenica 15 aprile, 18.00
Arbitri: Sardella, Maffei, Valzani
Andata: 76-62
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2GPDJmK

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Daniele Cinciarini (allenatore) – 
“Contro Piacenza sarà una partita che dovrà servirci (oltrechè per muovere ulteriormente la nostra classifica) anche per migliorare quel processo di maturazione complessiva del gruppo che sarà indispensabile mantenere ai massimi livelli durante i playoff. Una squadra che ha tanti punti di riferimento, come la nostra, può essere più difficile da fermare. Questa è la nostra forza. Abbiamo un gruppo di grande qualità. Il Poz, nel seguire la strada intrapresa da Boniciolli, ha sistemato alcuni dettagli in difesa, creando un sistema efficace di meccanismi anche in rotazione una volta che siamo battuti, e ha aggiunto, al momento,qualcosa di nuovo anche in attacco. Ma l’apporto maggiore che ha dato è in termini di motivazione e di energia. Vuole la massima serietà sul lavoro, poi fuori dal campo è sempre pronto a farci una battuta. Avere un allenatore che è stato un giocatore è un grande vantaggio, perché comprende al 100% i giocatori meglio di chi magari ha un grande bagaglio tecnico ma non ha mai giocato”.
Note – Rosselli, Fultz e Okererafor si sono allenati a singhiozzo durante la settimana ma dovrebbero essere recuperabili.
Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre in Emilia Romagna) e radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00). Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI PIACENZA
Cesare Riva (coach) –
 “Sapevamo che questo finale di campionato ci avrebbe riservato l’onere ma allo stesso tempo l’onore di affrontare le prime della classe una in fila all’altra. Domenica scorsa siamo andati molto vicini a battere la capolista Trieste, mettendo in campo oltre a grinta ed energia difensiva anche una buona pallacanestro offensiva, specie nel primo e ultimo quarto. In un tempio del basket come il PalaDozza servirà aumentare in termini di minuti la qualità del nostro gioco per affrontare una squadra costruita per tornare dove merita, grazie ad una tifoseria unica in Italia. Sarà una bella emozione e l’ennesima occasione per mostrare quello che quotidianamente facciamo in palestra al cospetto di una squadra ambiziosa e talentuosa come la Fortitudo”.
Luca Infante (giocatore, capitano) – “Domenica sarà un’altra finale per noi a Bologna. Questa salvezza che fatica ad arrivare sta diventando un’agonia. Negli ultimi mesi siamo migliorati tanto sia a livello di squadra sia a livello tecnico. Dobbiamo andare a Bologna consapevoli di potercela giocare, sappiamo di andare in un campo molto difficile ma non abbiamo paura. Ripartiamo dalla sconfitta con Trieste, immeritata per quello che abbiamo fatto vedere in campo e penso che se giocheremo ancora con la stessa voglia e con la stessa intensità potremmo giocarcela ad armi pari con la Fortitudo che, a mio avviso, con Trieste e Treviso, è una delle più serie candidate alla promozione in Serie A. Bisogna entrare in campo concentrati, con il coltello tra i denti, buttando in campo tutto quello che si ha in corpo”.
Note – Tommaso Oxilia continua ad avere un lieve problema all’alluce che lo sta condizionando già da alcune settimane ma sarà, comunque, della partita.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV PASS (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

UNIEURO FORLÌ – TEZENIS VERONA
Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: domenica 15 aprile, 18.00
Arbitri: Noce, Lestingi, Gonella
Andata: 75-84
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2qqlj1F

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (coach) –
 “L’estate scorsa dissi che volevamo mostrare una squadra combattiva che avrebbe, soprattutto a Forlì, cercato di soddisfare i nostri fantastici tifosi. Credo che abbiamo centrato questo obiettivo però vogliamo confermarlo domenica: non alziamo le mani dal manubrio prima che la corsa sia finita. Verona è una squadra da playoff, ben attrezzata atleticamente e tatticamente. Secondo me sono quelli che si sono mossi meglio in ottica futura”.
Giovanni Severini (giocatore) – “Un po’ di stanchezza c’è dopo otto mesi di lavoro, dovendo sopperire anche all’assenza di un giocatore importante come Bonacini. Ma c’è ancora tanta voglia di giocare e far bene, di dimostrare che siamo una squadra forte.  All’inizio della stagione ho sofferto un po’ la disabitudine a giocare con continuità, poi grazie al tempo che mi è stato concesso le cose sono migliorate. A livello di squadra abbiamo raccolto meno di quanto meritato: infortuni e sconfitte dettate da particolari ci hanno penalizzato molto”.
Note – Out Davide Bonacini, in dubbio Quirino De Laurentiis per una botta al ginocchio rimediata in allenamento.  Ingresso gratuito per i bambini delle sette scuole elementari di Forlì e Provincia che hanno partecipato durante l’anno al progetto “Scuole a Palazzo”. Durante le pause esibizioni della scuola di danza Explodance.
Media – L’incontro sarà trasmesso in streaming su LNP TV. Aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società.

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) –
 “Valore della partita: mantenere con le nostre mani vive le nostre possibilità play off. Ci giochiamo questa chances contro l’Unieuro, che ha dimostrato il proprio valore tecnico dentro la propria arena ottenendo, nel girone di ritorno, ottimi risultati. Una squadra che ad oggi mostra una precisa identità ed una solida organizzazione. Identità offensiva dove Castelli, De Laurentiis e Diliegro offrono un contributo di grande solidità; identità dentro alla quale Naimy e Jackson ‘esplodono’ in maniera sostanziale con il loro talento; un’identità che, a crescere, ha sfruttato i miglioramenti certificati nella seconda parte della stagione di Severini supportata da Fallucca che garantisce una doppia dimensione da specialista. Un’organizzazione difensiva di qualità; è inequivocabile che, nel tempo, Forlì è cresciuta. Un miglioramento per il quale va dato merito a Valli in quanto, le squadre che migliorano nel corso della stagione, premiano la qualità del loro ‘conducente’. Diffido di una squadra che non giocando per un obiettivo possa essere più…non esiste! Una squadra che vorrà chiudere al meglio la stagione dentro le mura amiche in cui militano giocatori di un provato corretto senso morale, ai fini di giocare la miglior partita possibile. Dovremo essere capaci di contenere il talento delle guardie, negare vantaggi per gli spot up di Severini e Fallucca. Combattere con grande energia la solidità contro i tre lunghi che ruotano nelle posizioni interne. Idee chiare di come attaccare l’aggressività di Forlì”.
Jamal Jones (giocatore) – “La squadra è molto concentrata in vista delle ultime due partite di campionato. Iniziamo con la gara di domenica a Forlì, un match che sicuramente sarà duro ma siamo consapevoli che sarà la prima di due gare cruciali. Domenica dovremo combattere su ogni pallone perché come squadra vogliamo e possiamo raggiungere i nostri obiettivi”.
Note – Ancora senza Maganza e Visconti, la Tezenis Verona può contare sul recupero a crescere di Matteo Palermo.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass e sulle frequenze del DTT da Telenuovo.

 

BONDI FERRARA – TERMOFORGIA JESI
Dove: Palasport di Ferrara
Quando: domenica 15 aprile, 18.00
Arbitri: Beneduce, Capurro, Marton
Andata: 87-68
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2HrUUb3

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (allenatore) – 
“Si vive e si lavora per giocare gare come questa. È il bello del nostro sport, arrivare in fondo alla stagione e avere ancora obiettivi aperti, giocandosi tutto in 40 minuti. Da parte mia c’è grande serenità e grande voglia, orgoglio nel poter dire di esserci in una gara così importante. Giocare uno spareggio davanti al nostro pubblico deve e può essere un valore aggiunto. Affrontiamo un avversario che si commenta da sé: dopo l’arrivo di Marques Green, Jesi ha vinto nove volte, perdendo solamente in tre circostanze. Green-Hasbrouck costituiscono la coppia di americani di maggiore impatto nel nostro campionato. Marini è un italiano da massima serie, attenzione pure a Rinaldi, Fontecchio e Ihedioha, come del resto alla gioventù di Piccoli e Massone. Roster sulla carta corto, che però produce una pallacanestro offensiva di alta qualità. L’imperativo è fornire una prestazione difensiva di ardore e di concretezza e consistenza, altrimenti passerà Jesi e andrà ai play off”.
Riccardo Cortese (giocatore) – “Contro Jesi è la gara che tutti volevamo. Arrivare a due giornate dalla fine della regular season a giocarci in casa i play off avrei fatto la firma. Ci siamo, domenica giocheremo con gli attributi. Siamo carichi, c’è solamente da giocare, non vedo l’ora. La Termoforgia? Con Green ha trovato tutt’altra dimensione. Con lui ho giocato due anni, giocatore straordinario, che fa quel che vuole in A2. Attenzione pure a Hasbrouck, Marini e Rinaldi: ottimo quintetto, forza vera. Formazione molto differente da noi, che dovremo limitare il pick&roll di Green e i tiri in transizione di Hasbrouck e Marini. Spero che domenica ci sia un palazzo pieno e caldo”.
Note – Coach Andrea Bonacina potrà contare sull’intero roster a disposizione, anche se durante la settimana ha dovuto far fronte agli acciacchi che hanno colpito Mike Hall e gli hanno fatto saltare diverse sedute di allenamento. Lo stesso per capitan Riccardo Cortese, colpito duro ad una gamba a Bergamo sabato scorso. Ex di turno Kenny Hasbrouck.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Lnp Tv Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/bondi-ferrara-vs-termoforgia-jesi-2?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DTT). “Basket In” il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

QUI JESI
Maurizio Rossetti (assistente allenatore) –
 “Ferrara è squadra tosta da affrontare, ha giocatori esperti della categoria ed il vantaggio di avere dalla propria parte il giocatore più forte del campionato, un lusso per la categoria, come Mike Hall. Col cambio di allenatore ha dato una sterzata ai propri risultati portandosi in zona play off e sicuramente darà tutto quello che ha per vincere tra le mura amiche. Noi ci ricordiamo bene la sfida dell’andata, una partita dove siamo stati battuti nettamente ma andremo a Ferrara sapendo che con un risultato positivo coroneremo il nostro sogno play off. I ragazzi si stanno allenando forte e penso che arriveranno pronti alla palla a due di domenica , stiamo curando ogni dettaglio per poter mettere in difficoltà gli estensi e daremo tutto come sempre giocando di squadra e difendendo forti e concentrati per tutti i 40 minuti”.
Kenneth Hasbrouck (giocatore)  – “La partita contro Forlì ci ha regalato una vittoria molto importante per più ragioni. Una vittoria è sempre bella ma la voglia di lottare e la passione con cui abbiamo giocato l’hanno resa più speciale. Ci è capitato di perdere alcune gare importanti ma stavolta, contro un avversario difficile siamo venuti fuori ed abbiamo vinto di squadra. La nostra difesa è quella che ha deciso il match, ora la partita di Ferrara vale i play off. Ok, avremo una chanche con Ravenna per raggiungere comunque l’obiettivo ma questa è la gara che vogliamo portare a casa e dunque daremo tutto ciò che abbiamo per ottenere la vittoria. Questo è il nostro unico pensiero”.
Note –Tutti a disposizione per coach Cagnazzo. Ex di turno Kenneth Hasbrouck
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile da martedì sul canale YouTube “Vallesina TV”. Martedì alle ore 21,00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre.

 

ANDREA COSTA IMOLA – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO
Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 15 aprile, 18.00
Arbitri: Terranova, Gagno, Ferretti
Andata: 70-79
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2vdM8ee

QUI IMOLA
Lorenzo Dalmonte  (vice coach) – 
“Affronteremo una squadra piena di talento ed esperienza con uno dei migliori attacchi del campionato. Sarà importante limitare il gioco perimetrale dei loro lunghi e la verve offensiva degli esterni. Dovremo essere bravi a giocare con buon ritmo ed intensità come sappiamo fare”.
Lorenzo Penna (giocatore) – “Potrebbe essere la nostra ultima gara qui al Ruggi, anche se non vorremmo, questo lo decideremo noi perche affronteremo una squadra molto forte, ma sappiamo di avere una marcia in più in casa perché ce la giocheremo fino alla fine”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre  in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) –
 “Siamo estremamente soddisfatti dell’obiettivo playoff raggiunto, un obiettivo che non era certo preventivato ad inizio stagione. Durante la stagione si è creato qualcosa di speciale che ci ha portato fin qui, ma non ci vogliamo fermare. Vincendo a Imola sigilleremmo il quarto posto a livello matematico e sarebbe una soddisfazione ancora più grande. L’Andrea Costa è una squadra che in casa dà il meglio di sé stessa, al PalaRuggi quest’anno ha perso solo contro Jesi e sono passati ormai cinque mesi da allora. Questi fattori, insieme all’azzeccato ingaggio di un lungo multidimensionale come Wilson, hanno fatto sì che i biancorossi facessero una stagione sopra le aspettative. È una squadra costruita con grande intelligenza, mixando un gruppo di giocatori esperti come Prato, Bell e Maggioli con giovani di belle speranze come Penna e Simioni e italiani dediti al lavoro come Alviti e Gasparin. Proveranno a giocarsi le residue speranze di playoff, per cui saranno motivati a dare il massimo. Ma anche noi ora vediamo vicino il traguardo e vogliamo giocarci le nostre carte fino in fondo”.
Luca Campogrande (giocatore) – “Potrebbe sembrare banale dire che questa partita sia importante per noi, anche se abbiamo già raggiunto il traguardo dei playoff. Ma abbiamo ancora fame, vogliamo prenderci il miglior piazzamento possibile in griglia per cui andremo ad Imola per provare a conquistare i due punti. Certo, sappiamo che troveremo un ambiente caldo e che l’Andrea Costa in casa è un osso durissimo, come dimostra il fatto che vengano da 11 vittorie consecutive tra le mura amiche. Il PalaRuggi è un vero fortino. Tra i giocatori, oltre ai due americani Bell e Wilson, dovremo tenere d’occhio Alviti, che con l’infortunio di Prato ha trovato sempre più spazio e continuità ad alto livello. È una squadra con un mix interessante di giovani emergenti e giocatori esperti: sarà una bella prova per noi”.
Note – Assente il lungodegente Mitt. All’andata fu vittoria XL EXTRALIGHT® al PalaSavelli per 79-70.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy