Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 14^ giornata del girone Est

Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 14^ giornata del girone Est

La presentazione della giornata.

di La Redazione

Dopo gli anticipi del venerdì (Ferrara-Roseto nel girone Est, Bergamo-Casale Monferrato nel girone Ovest) tra sabato 29 e domenica 30 dicembre sono in programma le restanti gare della 14^ giornata di Serie A2 Old Wild West.

Ecco le newsletter di presentazione del turno nei due gironi Est e Ovest, in formato pdf:

NEWSLETTER 14^ GIORNATA A2 EST
NEWSLETTER 14^ GIORNATA A2 OVEST

Girone Est

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

 

CALENDARIO

Ultimo turno del 2018 nel girone Est di Serie A2 Old Wild West. Dopo l’anticipo del venerdì tra Ferrara e Roseto, il resto delle gare si gioca domenica 30 dicembre.

 

Tutto sull’anticipo del venerdì Ferrara-Roseto: http://bit.ly/2ESB5eP

 

Domenica 30 dicembre, ore 17.30

Verona: Tezenis-G.S.A. Udine

Domenica 30 dicembre, ore 18.00

Forlì: Unieuro-Pompea Mantova

Piacenza: Bakery-OraSì Ravenna

Villorba: De’ Longhi Treviso-Assigeco Piacenza

Bologna: Lavoropiù Fortitudo-Hertz Cagliari

Jesi: Termoforgia-Baltur Cento

Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Le Naturelle Imola Basket

 

CLASSIFICA
Lavoropiù Fortitudo Bologna 24, De’ Longhi Treviso 22, XL Extralight Montegranaro 18, Tezenis Verona 18, Unieuro Forlì 18, G.S.A. Udine 16, OraSì Ravenna 12, Le Naturelle Imola Basket 12, Bondi Ferrara 10, Pompea Mantova 10, Baltur Cento 10, Assigeco Piacenza 8, Termoforgia Jesi 8, Roseto Sharks 8, Bakery Piacenza 8, Hertz Cagliari 6

 

VERONA-UDINE IN DIRETTA SU SPORTITALIA

Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia ospita in esclusiva, sul canale 60 del Digitale Terrestre e sul canale 225 della piattaforma satellitare Sky, le partite dei gironi Est ed Ovest. Con una copertura di 36 dirette complessive che racconteranno le vicende della Serie A2 Old Wild West, fino al termine della stagione regolare. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 14^ giornata nel girone Est diretta della gara tra Tezenis Verona e GSA Udine, domenica 30 dicembre alle 17.30 dall’AGSM Forum di Verona.

 

 

 

 

LE PARTITE

 

TEZENIS VERONA – GSA UDINE

 

Dove: AGSM Forum, Verona

Quando: domenica 30 dicembre, 17.30

Arbitri: Cappello, Dionisi, Catani

In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EQVDEj

 

QUI VERONA

Luca Dalmonte (allenatore) – “E’ la partita dell’anno essendo l’ultima dell’anno solare. Inoltre perché giochiamo per ritirare il ‘passaporto’ per un prossimo eventuale piccolo, parziale, obiettivo. È la partita dell’anno perché giochiamo in casa contro una squadra di assoluto valore. La cronaca dice che ci approcciamo a questa partita, con una settimana di straordinaria difficoltà. Ma questa è cronaca. Ciò che deve comandare è, a prescindere da quello che è stata la settimana e che sarà il roster a disposizione, dare alla partita il valore vero che il match contiene ed offre. Necessaria una presenza fuori dall’ordinario dettata dal valore partita, dal valore avversario e dalla nostra situazione in essere. Tre elementi che ci devono guidare ed indicarci questa direzione: pronti a giocare, la migliore della stagione, indipendentemente da chi giocherà e quanta autonomia avrà. Nessuno può sostituire nessuno, tutti noi dobbiamo alzare il nostro livello di performance ancorandoci a maggior ragione al miglior compagno di squadra a disposizione: il nostro sistema. Udine è una squadra che ha doppi giocatori per ogni ruolo, talento offensivo, taglia ed atletismo. Dovremmo giocare una partita attenta tatticamente, di grande coraggio offensivo per soffocare le qualità di Udine ed enfatizzare i nostri vantaggi”.

Giovanni Severini (giocatore) – “Domenica scorsa è stata una gara molto dura ma era importante continuare nel trend positivo. Ora pensiamo al match contro Udine, una nuova gara molto impegnativa: difensivamente dovremo mettere in campo tanta solidità, cercando di contenere le loro bocche da fuoco mentre offensivamente dovremo trovare i nostri vantaggi in attacco per non concedere punti in contropiede. La nostra volontà è quella di continuare sulla strada intrapresa ormai più di un mese fa, soprattutto perché giochiamo in casa e vogliamo chiudere alla grande questo girone di andata”.

Note – Settimana molto complicata in casa Tezenis, con l’infermeria che ha fatto registrare più di qualche problema. Quasi certa l’assenza di Mattia Udom, out anche nel precedente match contro Roseto. Negli ultimi giorni si sono fermati anche Ferguson (problema alla schiena), Henderson (tendine d’Achille) e Dieng (problema alla spalla). All’AGSM Forum sarà presente Raffaella Masciadri. Un’occasione, per tutto il pubblico di Verona, per tributare un grande applauso all’atleta che recentemente ha chiuso la sua carriera in azzurro, continuando quella nel club.

Media – Il match dell’AGSM Forum sarà trasmesso in diretta su Sportitalia e  in streaming su LNP Tv.

 

QUI UDINE

Demis Cavina (allenatore) – “I numeri non motivano vittorie o sconfitte, ma certamente aiutano a capire come nascono e in che cosa, come nel nostro caso, dobbiamo migliorare per riuscire a vincere con continuità anche in trasferta. Il dato statistico che balza agli occhi, analizzando le partite casa-fuori, è proprio quello dei 12 punti di media subìti in più lontano dal PalaCarnera. È ovvio che dobbiamo lavorare proprio su questo dato per invertire la rotta”.

Note – Capitolo infermeria: completamente recuperato Chris Mortellaro che in settimana aveva accusato un risentimento muscolare.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta tv su Sportitalia (canali 60 del digitale terrestre e 225 della piattaforma Sky), streaming su www.sportitalia.com e LNP TV Pass, audio su BH Web Radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. La differita, invece, andrà in onda su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg) e in streaming su www.udinese.it (dove si potrà consultare il palinsesto). Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

 

UNIEURO FORLÌ – POMPEA MANTOVA

 

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: domenica 30 dicembre, 18.00

Arbitri: Scrima, Foti, Tarascio

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EQM6gA

 

QUI FORLÌ

Giorgio Valli (allenatore) – “La sconfitta di Bologna è stata molto dura da digerire, per come è venuta e per la prestazione dei ragazzi che hanno dato tutto e meritavano un altro risultato. Vogliamo cancellare subito quella sconfitta tornando a vincere davanti al nostro pubblico, per salutare il 2018 nel migliore dei modi. Troviamo un avversario ostico, allenato bene, con tanti giovani e molto talento. Non sarà affatto facile”.

Davide Bonacini (giocatore) – “Il nostro obiettivo è tornare subito alla vittoria, abbiamo voglia di lasciarci alle spalle quello che è successo al Pala Dozza. La squadra è in salute, lo abbiamo dimostrato contro Bologna: sta a noi battere Mantova e riprendere il discorso interrotto al Pala Dozza”.

Note – Ultima del 2018 all’Unieuro Arena e roster al completo per coach Valli. Forlì va a caccia della decima vittoria in campionato per consolidare la terza posizione in classifica, in una corsa serratissima alle Final Eight. Durante l’intervallo saranno premiati i tifosi autori dei migliori video di auguri per il 2019 e saranno consegnati al ‘Tavolo per i minori’ i peluche raccolti durante il Teddy Bear Toss.

Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram della società. Differite su Teleromagna.

 

QUI MANTOVA

Alessandro Finelli (allenatore) – “Noi continuiamo ad essere in situazione di emergenza perché sono tre i giocatori usciti dall’organico, ne è entrato uno importante. Sappiamo dunque di essere sotto-numero e con tante sfide importanti per i nostri giocatori, alcuni dei quali si trovano a dover ricoprire un ruolo diverso rispetto a quello progettato ad inizio anno. Dobbiamo continuare a fare crescere il gruppo e la responsabilità individuale. Domenica a Forlì la bella sfida sarà questa, dove tutti avranno un compito importante. Giocheremo contro una squadra completa in ogni ruolo e con giocatori di alto profilo con due esterni in grado di fare la differenza, su cui tutta la squadra si poggia; con un play veterano (Giachetti) che sa innescare i compagni e un giovane italiano (Marini) che ha avuto una buona crescita nel nostro girone”.

Anthony Morse (giocatore) – “Contro Forlì sarà una partita tosta, la cosa più importante sarà che ognuno rispetti i suoi ruoli e ci saranno da prendersi responsabilità. Dovremo giocare duro per i quaranta minuti. Io penso che farò il mio lavoro sotto canestro, soprattutto a rimbalzo, provare ad essere leader e creare azione”.

Note – Fuori per infortuni Luca Vencato e Andrew Warren.

Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

 

BAKERY PIACENZA – ORASÌ RAVENNA

 

Dove: PalaBakery, Piacenza

Quando: domenica 30 dicembre, 18.00

Arbitri: Ciaglia, D’Amato, Valzani

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2SiqOeY

 

QUI BAKERY PIACENZA

Gennaro Di Carlo (allenatore) – “Nel finale di Udine le due componenti decisive a nostro svantaggio sono  state l’assenza di Marques Green e la durezza mentale. Questi due fattori, dopo la nostra rimonta, hanno riaperto il divario nel punteggio che, anche se non rispecchia i reali valori in campo, è stata tanto utile a loro per vincere. Domenica dobbiamo dare un segnale a noi stessi. Questa squadra ha tanto carattere e tanto orgoglio, però è arrivato il momento che questo aspetto emerga”.

Andrea Crosariol (giocatore) – “Ad Udine, dopo la nostra bella contro rimonta nel finale ci è mancata sicuramente la leadership del nostro play Marques Green, che è uscito con 5 falli, e un po’ di fisicità. I troppi rimbalzi offensivi hanno fatto la differenza. Per uscire da questo momento nero penso che non ci sia altro da fare che continuare a lavorare senza crearci troppe pressioni. Provare a rimanere tranquilli e prepararci per Ravenna”.

Note – Tutti a disposizione per coach Di Carlo. In occasione del match casalingo la Bakery organizza la Giornata biancorossa. I biglietti saranno in vendita a 5€ nei settori Gradinata Bakery, Tribuna Rossa, Gradinata Rossa.

Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (accesso da www.legapallacanestro.com), collegamenti flash su Radio Sound (95.0, 94.6 MHz) e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket –  Pallacanestro Piacentina.

 

QUI RAVENNA

Andrea Mazzon (allenatore) – “Altra trasferta in un girone di andata che ci vede giocare otto delle prime quattordici gare in trasferta. Ci siamo allenati tutti i giorni, inclusi Natale e Santo Stefano, per trovare comunque una condizione ideale. Non è un momento fortunato per quanto riguarda le cose che proviamo ma si tratta di esperienze che torneranno utili nella seconda parte del campionato. Andiamo a giocare a Piacenza contro uno dei migliori tiratori da tre del campionato, Voskull, e giocatori del calibro di Green e Crosariol. Ma in questo campionato, ormai è chiaro, non esistono partite facili”.

Stefano Masciadri (giocatore) – “La Bakery è una formazione neopromossa e sta avendo gli alti e bassi normali di tutte le neopromosse. È certamente imprevedibile e noi dovremo essere bravi a non concedere loro le cose che sanno fare meglio, ovvero il tiro da 3 o il gioco sotto canestro. Dipende tutto da noi e da come approcceremo la gara. A Treviso siamo stati belli cattivi dall’inizio, a Piacenza dovremo fare altrettanto”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

 

 

 

 

DE’ LONGHI TREVISO – ASSIGECO PIACENZA

 

Dove: Palaverde, Villorba (Tv)

Quando: domenica 30 dicembre, 18.00

Arbitri: Noce, Valleriani, Azami

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2LAtj9S

 

QUI TREVISO

Max Menetti (allenatore) – “Si ritorna in campo con un’altra partita casalinga, abbiamo avuto un paio di giorni in più per recuperare tutti gli acciacchi e rendere più omogenea la condizione generale. Il nostro grande obbiettivo rimane sempre quello del continuare nel nostro cammino di miglioramento attraverso sacrificio e fatica. In questo contesto ci si presenta un altro esame contro Piacenza che unisce giocatori di esperienza e talento come Formenti, Sabatini e Murry all’atletismo di Ogide, Ihedioha e Diouf, quindi ritornare velocemente nella giusta tensione emotiva sarà basilare per poterli battere”.

Note – 14^ giornata di andata per la De’ Longhi Treviso Basket, che gioca il suo ultimo match del 2018 in casa, al Palaverde, domenica 30 alle 18.00 contro l’Assigeco Piacenza dell’ex Gherardo Sabatini. TVB sulla scia di 8 vittorie in fila che valgono il secondo posto, i piacentini invece nell’ultimo turno hanno perso in casa con Ferrara un match combattutissimo per 89-73 e sono nel gruppone di bassa classifica con 8 punti. Per Treviso squadra al completo tranne il lungodegente Giovanni Tomassini. Vendita on line dei biglietti su www.trevisobasket.it, sezione biglietteria, fino a domenica mattina. Prevendita nei consueti punti Vivaticket, Wind-Sperotto, 3 Store ed Elettronica Zanatta. Casse del Palaverde aperte domenica dalle 16.30, ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto.

Media – Diretta LNP TV in streaming video sul web con abbonamento attivabile da www.legapallacanestro.com. Aggiornamenti e diretta interviste post gara sulla pagina Facebook e Instagram di Treviso Basket. Differita martedì alle 21.00 su TeleNordest, canale 19 dtt.

 

QUI ASSIGECO PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Siamo nel nostro peggior momento della stagione e andiamo sul campo della squadra che, in questo momento, è la più in forma del campionato con nove giocatori intercambiabili che danno intensità e forza fisica per tutti i 40 minuti.  Se stessimo a guardare dove e contro chi andremo a giocare partiremmo già con un forte handicap. Dovremo essere bravi a resistere alle loro ondate e all’effetto PalaVerde, cercando di rimanere il più possibile attaccati nel punteggio come abbiamo sempre fatto in tutte le 13 gare finora disputate”.

Francesco Ihedioha (giocatore, ala) – “Domenica servirà una partita molto più fisica rispetto a quelle giocate fino ad ora. Dobbiamo cercare di rompere gli equilibri degli avversari, aggredendoli, non lasciandoli giocare come loro sanno e mantenendo sempre al massimo l’attenzione e la concentrazione in difesa e in attacco”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli, ad eccezione degli infortunati Bossi e Turini.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza all’interno del programma Stadio Sound (frequenze FM: 95.0 MHz, 94.6 MHz e in streaming su http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

 

 

LAVOROPIÙ BOLOGNA – HERTZ CAGLIARI

 

Dove: PalaDozza, Bologna

Quando: domenica 30 dicembre, 18.00

Arbitri: Salustri, Pecorella, Marziali

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2LCR410

 

QUI FORTITUDO BOLOGNA

Matteo Fantinelli (giocatore) – “Abbiamo fatto un campionato di livello fino a questo momento e vogliamo continuare a farlo perché le squadre dietro di noi stanno correndo. Siamo stati bravi a essere primi e crearci questo piccolissimo solco rispetto a chi ci sta inseguendo, ma sappiamo anche che la stagione è ancora lunghissima quindi dobbiamo continuare a giocare partendo dalla gara contro Cagliari. L’unica partita che abbiamo finora perso ci ha insegnato che si può vincere e si può perdere con tutti. Dovremo avere la giusta mentalità anche domenica pomeriggio perché vogliamo mantenere il nostro passo. Noi dobbiamo trasmettere in campo l’impressione che se siamo sopra di 10 non ci accontentiamo e vogliamo andare sopra di 20. Questo è il fattore in cui dobbiamo migliorare: chiudere la partita anziché rilassarci. Essendo tutti giocatori esperti sappiamo che ci sono quelle partite che non vanno come dovrebbero andare, la capacità di tutti deve essere quella di resettare,facendo però tesoro delle cose che si potrebbero fare meglio. E credo che, fin dall’immediato post partita di Piacenza, siamo stati capaci di dimostrarlo. La stagione, però, è ancora lunghissima, nessun avversario ci regalerà nulla sul campo e tutto ciò che desideriamo dovremo esser capaci di andarcelo a prendere”.

Note – Resta in dubbio la presenza a referto del capitano, Stefano Mancinelli.

Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 digitale terrestre), radiofonica su Radio Nettuno e streaming su LNP TV Pass.

 

QUI CAGLIARI

Federico Manca (assistant coach) – “Quella di domenica sarà per noi una partita affascinante in uno dei palazzetti più caldi d’Italia. Andiamo ad affrontare la candidata principale alla promozione diretta nel Girone Est che anche domenica scorsa ha dato prova della sua forza in una gara molto bella contro Forlì. La Fortitudo è coperta in tutti i ruoli, coach Martino può contare su una rosa lunga con giocatori di esperienza e talento, tra tutti mi sento di fare il nome di Leunen, giocatore straordinario, un vero lusso per la categoria. Dal nostro canto andremo a Bologna per vendere cara la pelle e cercare di mettere in difficoltà gli avversari con quelle che sono le nostre armi, sicuramente l’aspetto difensivo sarà molto importante. Nonostante le numerose sconfitte nel nostro spogliatoio non è mai mancata serenità, le buone prestazioni contro Udine e Mantova, ma sopratutto le due vittorie con Piacenza e Jesi, hanno dato maggiore fiducia alla squadra e questa partita si presenta per noi nel momento migliore”.

Andrea Rovatti (giocatore) – “Domenica ci aspetta una partita molto tosta, Bologna è una squadra lunghissima e molto fisica, costruita per puntare alla promozione diretta. Il nostro obiettivo è quello di andare lì con la consapevolezza dei nostri mezzi, che stiamo iniziando a scoprire settimana dopo settimana, e provare a mettere in difficoltà la Fortitudo sfruttando l’energia positiva derivata dalle ultime due partite, mettendo ancora maggiore attenzione ai dettagli e cercando di leggere al meglio la partita. Personalmente è una gara a cui tengo molto, non solo perché ho giocato a Bologna tre anni fa, rivedrò molte persone a cui sono molto legato, ma anche perché sono fortitudino fin da piccolo e ogni volta che entro al PalaDozza è un emozione indescrivibile”.

Note – Roster al completo.  Ex della partita Andrea Rovatti

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il  match su Radio Sintony.

 

 

TERMOFORGIA JESI – BALTUR CENTO

 

Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)

Quando: domenica 30 dicembre, 18.00

Arbitri: Boscolo, Longobucco, Raimondo

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EViaQq

 

QUI JESI

Damiano Cagnazzo (head coach) – “Affrontiamo Cento e dovremo vedercela con una squadra che ha superato un momento di difficoltà andando a vincere domenica scorsa sull’ostico campo di Imola grazie ad una grandissima prestazione. Seppur neo promossa sta dimostrando tutta la sua fisicità ed il suo talento, basato su un roster formato da giocatori molto esperti per questo campionato. È una squadra contro la quale dovremo fare un ulteriore sforzo di attenzione e di intensità soprattutto difensiva. La nostra classifica ed i nostri risultati parlano chiaro e noi domenica dovremo vincere giocando da squadra vera e facendolo per 40 minuti. In questo avremo bisogno di mettere in campo il meglio di noi stessi e di farlo tutti insieme, contando sul calore del nostro pubblico che attendiamo numeroso per quest’ultimo impegno del 2018”.

Leonardo Totè  (giocatore) – “A Cagliari abbiamo giocato una brutta partita, subendo a rimbalzo e risultando purtroppo poco intensi. Il calendario ci offre domenica una partita contro Cento fondamentale per noi, per la nostra classifica e per il nostro morale. Sarà una gara molto difficile con cui chiuderemo il 2018 ma giochiamo in casa e l’aiuto del pubblico sono convinto che rappresenterà un aiuto in più per tutti noi”.

Note –Ultima fatica del 2018 per la pattuglia arancioblù. Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Cagnazzo.

Media – Diretta in video streaming sul web grazie a  LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

 

QUI CENTO 

Giovanni Benedetto (allenatore) – “Jesi è una squadra che sta lottando per la nostra stessa classifica, appena 2 punti sotto di noi…con una classifica molto corta, come quella del nostro girone, questo tipo di partite diventano molto difficili. Loro, inoltre, in casa fino ad ora hanno perso solo dalla capolista Fortitudo e da Verona. Le partite perfette non esistono…basterebbe avere una giornata buona: continuiamo ad avere un sacco di difficoltà. Noi dobbiamo continuare a lavorare per migliorarci, per produrre qualcosa migliorando il nostro gioco. Avevamo uno degli attacchi peggiori del girone, e stiamo lavorando su questo: con Imola abbiamo visto dei risultati. L’impegno non manca mai: ora contro Jesi dobbiamo continuare sulla strada intrapresa. Abbiamo avuto un buon 2018, con una promozione storica e un bell’inizio di stagione: ora dobbiamo chiuderlo nel migliore dei modi”.

Michele Ebeling (giocatore) – “Jesi è un’ottima squadra, sta facendo un buonissimo campionato. Arrivano dalla sconfitta di Cagliari, e vorranno rifarsi: noi veniamo dalla vittoria contro Imola, che ha messo fino alla nostra serie di 6 sconfitte consecutive. Dovremo sicuramente andare là ‘con il coltello tra i denti’ per giocarcela fino alla fine, e restare sempre in partita: il loro è un campo molto caldo”.

Note – Indisponibile Pasqualin, White sta recuperando e dovrebbe essere della partita. Previsto un pullman di tifosi centesi al seguito della squadra.

Media –  Diretta del match su LNP TV Pass (abbonamento streaming), radiocronaca web di RADIO 4zero3 su www.ledodiciporte.it  e copertura su tutti i canali social della Benedetto XIV (Facebook, Instagram, Twitter).

 

 

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – LE NATURELLE IMOLA

 

Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)

Quando: domenica 30 dicembre, 18.00

Arbitri: Ursi, Buttinelli, De Biase

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Q41OGf

La gara sarà trasmessa in chiaro per gli utenti registrati alla piattaforma LNP TV Pass

 

QUI MONTEGRANARO

Cesare Pancotto (coach) – “Il livello del campionato si sta alzando. Per questo quella con Imola sarà un’altra partita impegnativa dove, partendo dalla concentrazione, dovremo saper esaltare la nostra difesa contro uno dei migliori attacchi del campionato. In attacco dovremo saper trovare alternative al nostro gioco. Dovremo giocare una partita con l’obiettivo di crescere, nonostante il buono che abbiamo fatto fino ad ora. E per questo dovremo avere ancora più fame, determinazione ed intensità. Conosco bene Di Paolantonio, che è stato mio assistente anni fa: è un giovane ma sta dimostrando tutte le sue qualità, prima a Roseto e ora qui a Imola. È una squadra che viaggia in zona playoff, con 5-6 giocatori che hanno punti delle mani. È una squadra che segna tanto e che ha grandi percentuali, per questo non danno punti di riferimento, è difficile giocare contro di loro. Per cui ci aspetta una partita dove dovremo crearci degli obiettivi individuali, oltre che quelli di squadra, sia in difesa che in attacco. Sono esperti, hanno talento ma noi abbiamo voglia di giocare questa partita come mission per alzare ancora di più il nostro livello”.

La’Marshall Corbett (giocatore) – “Sarà una partita dura di certo. Noi siamo messi meglio in classifica ma sono sicuro che scenderanno in campo con grande energia per provare a vincerla. Hanno due fantastici giocatori americani come Raymond e Bowers: conosco bene entrambi, sono due veterani e degli ottimi ragazzi. Noi dovremo solo stare concentrati e pensare al nostro piano partita”.

Note – Simmons e Corbett si sono allenati a singhiozzo in settimana, il primo per una forma influenzale, il secondo per un problema ad un ginocchio. I dubbi sulla loro presenza saranno sciolti nelle prossime ore. I precedenti tra le due squadre sono in perfetto equilibrio sull’1-1 e risalgono entrambi alla passata stagione: vittoria Poderosa in casa nel match giocato curiosamente nella stessa data (il 30 dicembre 2017), successo Andrea Costa al ritorno al PalaRuggi.

Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

 

QUI IMOLA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Affrontiamo in trasferta una delle squadre migliori di questo campionato sia per il quintetto che presenta che per gli innesti dalla panchina, con uno staff tecnico di altissimo livello e questo è testimoniato dal fatto che risulti la prima difesa del campionato. Noi dovremmo, dopo il piccolo passo falso casalingo con Cento, mettere tutti noi stessi per produrre una prestazione migliore, in un campo difficile, stimolati anche dal tipo di avversario che avremmo davanti e sopratutto stimolati dalla sfida tra la miglior difesa del campionato e uno dei migliori attacchi”.

Emanuele Rossi (giocatore) – “Sappiamo di aver commesso un grosso passo falso contro Cento, ci sentiamo tutti responsabili della sconfitta e vogliamo fare di tutto per cancellare la brutta prestazione il prima possibile. Il prossimo step si chiama Montegranaro: squadra fortissima, andiamo a giocare in casa loro che si giocano anche la qualificazione in Coppa Italia. Avranno motivazioni molte alte, ma anche noi non saremo da meno”.

Note – Nulla da segnalare.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio.  L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre  in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy