Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 19^ giornata del girone Est

Serie A2 Old Wild West – Tutto sulla 19^ giornata del girone Est

La presentazione della giornata.

di La Redazione

Girone Est

 

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

 

CALENDARIO

Nel girone Est di Serie A2 Old Wild West sono sette le gare in programma mercoledì per la 19^ giornata, quarta di ritorno. Giovedì 31 si gioca Cento-Ravenna.

 

Mercoledì 30 gennaio, ore 20.30

Udine: G.S.A.-Lavoropiù Fortitudo Bologna

Forlì: Unieuro-Roseto Sharks

Ferrara: Bondi-XL Extralight Montegranaro

Villorba: De’ Longhi Treviso-Hertz Cagliari

Jesi: Termoforgia-Bakery Piacenza

Mercoledì 30 gennaio, ore 20.45

Piacenza: Assigeco-Pompea Mantova

Verona: Tezenis-Le Naturelle Imola Basket

 

Giovedì 31 gennaio, ore 21.00

San Lazzaro di Savena: Baltur Cento-OraSì Ravenna

 

CLASSIFICA
Lavoropiù Fortitudo Bologna 34, XL Extralight Montegranaro 28, De’ Longhi Treviso 26, Unieuro Forlì 22, Tezenis Verona 22, G.S.A. Udine 20, OraSì Ravenna 16, Pompea Mantova 16, Le Naturelle Imola Basket 16, Assigeco Piacenza 14, Roseto Sharks 14, Bakery Piacenza 14, Termoforgia Jesi 12, Baltur Cento 12, Hertz Cagliari 12, Bondi Ferrara 10

 

LE PARTITE

 

GSA UDINE – LAVOROPIÙ BOLOGNA

 

Dove: Palasport “Carnera”, Udine

Quando: mercoledì 30 gennaio, 20.30

Arbitri: Terranova, Chersicla, Martellosio

Andata: 74-81

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2RVcUmU

 

QUI UDINE

Alberto Martelossi (allenatore) – “Dopo Montegranaro, affronteremo l’altra squadra più solida del girone con l’unica differenza che la Fortitudo lo è per quasi 40 minuti. Per la Effe stiamo parlando di un campionato nel campionato. Al netto di una forma di atletismo non eccelsa, la Fortitudo è una formazione che già ora potrebbe fare i play-off di serie A. Da un po’ di anni non si vedeva un predominio così importante. È difficile individuare punti deboli nella Effe, quindi più di sempre dovremo provare a giocare di squadra ed essere aiutati dalle percentuali”.

Note – Capitolo infermeria: Marshawn Powell è out dopo l’operazione al menisco del ginocchio sinistro alla quale si è sottoposto giovedì 17 gennaio scorso. Lo sponsor-day è Off.M.A. che ha contribuito alla realizzazione della coreografia che coinvolgerà tutti i tifosi bianconeri presenti al PalaCarnera. Le casse e i cancelli apriranno alle 19. L’inno di Mameli verrà cantato dall’11enne Dania Lascialfari. Durante l’intervallo si esibirà Alessio Velliscig, voce dei Quintorigo.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e audio su BH Web Radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio), mentre la differita andrà in onda la sera stessa alle 23 su Udinews tv (canale 110 del digitale terrestre in Fvg e Veneto) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

QUI FORTITUDO BOLOGNA

Antimo Martino (allenatore) – “Molto contento per la vittoria su Treviso, dobbiamo mantenere questa mentalità da ‘provinciale’ e proseguire così. Ora dobbiamo resettare e pensare alla trasferta di Udine: non sarà facile, avremo poco tempo per prepararla, ma abbiamo esperienza, qualità e desiderio per fare una bella gara”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta TV su Trc, radio su Nettuno e streaming su LNP TV Pass.

 

UNIEURO FORLÌ – ROSETO SHARKS

 

Dove: Unieuro Arena, Forlì

Quando: mercoledì 30 gennaio, 20.30

Arbitri: Di Toro, Gagno, Costa

Andata: 94-89

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2RoFfN6

 

QUI FORLÌ

Giorgio Valli (coach) – “A Jesi abbiamo dimostrato di non avere la maturità per restare affamati dopo una vittoria. Ci è mancata lucidità, sapevamo cosa scatta nella testa dei giocatori quando c’è in ballo la salvezza ma nonostante questo non abbiamo saputo gestire i momenti della partita. Contro Roseto ci aspetta una sfida per molti versi simile a quella di domenica, spero che lo scotto di Jesi ci serva da lezione”.

Davide Bonacini (giocatore) – “Sappiamo che il nostro obiettivo sono i playoff e stiamo lavorando per raggiungerli ma prima ancora per migliorarci. La squadra è in crescita dal punto di vista fisico, vogliamo cancellare velocemente la sconfitta di Jesi e rilanciarci in classifica”.

Note – Match di capitale importanza per l’Unieuro, che domenica affronterà Montegranaro nel lunch match di Porto San Giorgio. Ancora out gli Under Dilas e Tremolada, Valli ha il resto del gruppo a disposizione.

Media – Gara in diretta in chiaro su LNP TV Pass per gli abbonati al servizio; aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram; differite su Teleromagna.

 

QUI ROSETO

Germano D’Arcangeli (allenatore) – “La vittoria contro Cento era quello che ci voleva in questo momento, una vittoria cercata, voluta a tutti i costi, abbiamo messo in campo un’energia pazzesca, forse anche più di quella che abbiamo e di conseguenza ci ha consentito di battere una squadra che lotta come noi per togliersi dalle zone calde della classifica. Il girone è durissimo, tutte le gare sono contro squadre attrezzate per far bene, ci aspettano altre battaglie complicate, altre le abbiamo fatte contro squadre in un ottimo momento di forma come Mantova  e Cagliari, Cento stessa arrivava da due punti presi contro Ferrara. Mercoledì la trasferta di Forlì sarà un grande banco di prova per noi, per testare il nostro momento e i nostri miglioramenti: Forlì è una squadra allestita per essere nei primissimi posti, hanno giocatori di valore ,come i due americani e Marini , noi andremo lì a fare la nostra gara, senza paure e timori”.

Note – Roster al completo per gli Sharks. Ex della gara, Pierpaolo Marini, rosetano doc, e Simone Pierich.

Media –  Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass, aggiornamenti live sulla pagina Facebook e Instagram “RosetoSharks”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BONDI FERRARA – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO

 

Dove: Palasport di Ferrara

Quando: mercoledì 30 gennaio, 20.30

Arbitri: Caruso, Patti, Triffiletti

Andata: 86-91

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2RTtm70

 

QUI FERRARA

Marco Carretto (assistente allenatore) – “Complicato lo è stato tutto per noi, che stiamo cercando di trovare la svolta per creare un circolo virtuoso. Bisogna che troviamo il modo di sbloccarci da una fase di stallo tecnico ed emotivo. Le difficoltà delle gare che affrontiamo ci mettono davanti a tutti i nostri problemi. La chiave sarà riuscire in uno di questi momenti a reagire, a Piacenza ci siamo riusciti solamente una volta. Adesso siamo di fronte a una svolta della stagione, che deve essere data più dai giocatori in campo che da noi fuori. Coach Leka dovrà riuscire a trovare la chiave per far mettere i ragazzi nella condizione di dare il meglio. Trovare Montegranaro adesso non è forse la compagine più facile da affrontare, meglio subito che più avanti, ci dobbiamo arrivare a mente aperta e serena, bisogna che siamo molto attenti alle loro insidie, che sono su tutti i ruoli del campo. Assieme alla Fortitudo, Montegranaro è la compagine più in forma del girone, ha una struttura per arrivare fino in fondo. All’andata riuscimmo a mettergli il bastone fra le ruote, giocando in maniera solida. Andare sulla falsariga di dover far pensare molto Montegranaro, togliere qualcuna delle sicurezze tecniche, sarà la chiave di volta”.

Folarin Campbell (giocatore) – “Contro Montegranaro dovremo combattere con tutto ciò che abbiamo per 40 minuti. Non basteranno 20 o 30 minuti, lo ripeto: bisogna che diamo tutto per 40 minuti. Contro i marchigiani sarà dura, ma possiamo farcela”.

Note – Dopo aver esonerato Andrea Bonacina, la società del patron Francesco D’Auria ha affidato a Spiro Leka la guida tecnica della squadra. L’ex coach di Pesaro ha diretto lunedì sera il primo allenamento assieme alla nuova squadra. Contro Montegranaro il debutto in panca. A Piacenza, domenica scorsa, Cesare Barbon è ritornato a referto dopo quasi due mesi di assenza per i guai all’alluce sinistro. Il suo utilizzo contro Montegranaro sarà deciso nell’immediata vigilia della gara.

Media – Diretta LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2019/01/17/bondi-ferrara-vs-xl-extralight-montegranaro-2?lang=it), aggiornamenti sui social del Kleb Basket Ferrara, cronaca e tabellino saranno presenti sul sito ufficiale del Kleb Basket Ferrara nel post gara.

 

QUI MONTEGRANARO

Cesare Pancotto (coach) – “In primis c’è la novità dell’arrivo del nuovo allenatore che porta sempre qualcosa di nuovo e diverso. La prima reazione è in termini di energia, perché arrivando da fuori un nuovo coach porta all’interno della squadra freschezza, oltre a qualche idea nuova. Al di là della classifica, vorrei ricordare che Ferrara, nelle presentazioni di inizio stagione, era data più o meno al nostro livello. Non è la classifica di oggi a farmi pensare che abbia valori differenti, perché la classifica rappresenta ciò che una squadra ha saputo fare fino a quel determinato momento. La Bondi ha un quintetto di grande solidità, con due americani di livello e un italiano come Fantoni. Si vanno riducendo le partite, ogni squadra va alla ricerca del suo obiettivo e per questo Ferrara giocherà alla morte per togliersi dall’ultimo posto. Noi vogliamo continuare a coltivare stima e simpatia che tutta Italia ci riconosce per le cose che stiamo facendo, per il grande campionato che stiamo portando avanti e per lo status di squadra rivelazione che ci siamo guadagnati. Ultima considerazione: è un infrasettimanale, c’è poco tempo per preparare la partita come si fa di solito, per cui saranno fondamentali le sicurezze che si sono costruite nei mesi di lavoro”.

Valerio Amoroso (giocatore) – “Ferrara è una buona squadra che ha perso un americano importante come Hall e ha bisogno di ritrovare un nuovo equilibrio. Purtroppo però in questa fase ogni partita è molto importante, con una retrocessione diretta e tre su quattro dai playout nessuno vuole trovarsi invischiato in quella lotta. Sappiamo quindi che troveremo una squadra col coltello tra i denti, che non ci lascerà passeggiare. Siamo pronti alla battaglia”.

Note – Ancora out Kaspar Treier per un problema al ginocchio che è in corso di valutazione.

Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà trasmessa in differita giovedì sera alle 21.30 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

 

 

DE’ LONGHI TREVISO – HERTZ CAGLIARI

 

Dove: Palaverde, Villorba (Tv)

Quando: mercoledì 30 gennaio, 20.30

Arbitri: E. Bartoli, Radaelli, Puccini

Andata: 87-72

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2HDXRt2

 

QUI TREVISO

Max Menetti (allenatore) – “Subito in campo e troveremo al Palaverde la squadra che, insieme a Montegranaro, sta vivendo il suo miglior momento di forma in questa stagione. Le cinque vittorie nelle ultime sette gare, con le vittorie esterne su Forlì e Ravenna, certificano che Cagliari è una squadra ben diversa da quella incontrata nel girone di andata. L’inserimento di Janelidze ha aumentato il tasso tecnico e si esperienza aggiungendosi alle qualità di Rullo, Johnson e Miles che sono il punto di riferimento offensivo della squadra. Da parte nostra servirà una prova corale e concreta per tutti i quaranta minuti con il desiderio di continuare a voler migliorare attraverso concentrazione ed intensità”.

Note – De’ Longhi Treviso Basket in casa per il primo di due scontri casalinghi settimanali (l’altro sarà domenica alle 18 con Cento) per la 19^ di Serie A2 (Est) con la Hertz Cagliari domani, mercoledì, alle 20.30 al Palaverde. Dopo il match perso a Bologna TVB è attualmente al terzo posto con 26 punti, mentre Cagliari è in zona playout, penultima assieme a Cento con 12 punti, ma in grande rimonta. Nell’ultimo turno la Hertz ha sbancato Ravenna vincendo 90-94 con 30 punti di Miles e 26 di Rullo, dimostrandosi in uno stato di forma eccellente (terza vittoria consecutiva) e confermando la prolificità del suo attacco. All’andata in Sardegna vinse TVB per 72-87  (16 Burnett, 22 Miles). Coach Menetti avrà la squadra al completo. Casse del Palaverde aperte mercoledì dalle 19.00. Fino alle 12.00 possibilità di acquisto on line sulla sezione biglietteria del sito.

Media – Diretta video LNP TV in streaming web (www.legapallacanestro.com), aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook e Instagram di Treviso Basket.

 

QUI CAGLIARI

Alessandro Iacozza (allenatore) – “Continua il nostro buon momento di forma con la terza vittoria consecutiva ottenuta a Ravenna. Dopo i brevi festeggiamenti, testa e gambe già proiettate verso la seconda trasferta consecutiva di metà settimana per il match contro Treviso. Il nostro intento è quello di consolidare questo percorso di crescita che ci ha visto disputare l’ultima partita con una buona capacità di prendere e mantenere il vantaggio, dando il doveroso valore ad ogni singolo possesso. Lo abbiamo fatto a mente serena e con lo stesso atteggiamento e la stessa determinazione vogliamo affrontare la corazzata Treviso, una delle migliori squadre del campionato”.

Andrea Picarelli (giocatore) – “Veniamo da un momento molto positivo, le 5 vittorie nelle ultime 7 partite hanno consentito di risalire la classifica e lasciare l’ultimo posto. L’impegno infrasettimanale ci vedrà impegnati sul campo di una squadra di ottimo livello come Treviso, non sarà sicuramente una partita facile, ma noi andremo lì a fare la nostra partita per cercare di metterli in difficoltà. Dobbiamo continuare a lavorare, giorno dopo giorno, non abbiamo ancora fatto niente e la strada da fare è ancora tanta, dobbiamo recuperare il terreno perso nella prima parte di stagione. Il nostro obiettivo resta la salvezza, evitando se possibile anche i playout. Due mesi fa ci davano tutti per spacciati, ora non possiamo fare l’errore di guardare troppo oltre”.

Note – Roster al completo.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass. Collegamenti radiofonici durante il  match su Radio Sintony.

 

 

TERMOFORGIA JESI – BAKERY PIACENZA

 

Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)

Quando: mercoledì 30 gennaio, 20.30

Arbitri: Brindisi, Tallon, Bramante

Andata: 96-104 d. 1 t.s.

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2HQ22lJ

 

QUI JESI

Damiano Cagnazzo (head coach) – “La partita contro Forlì ci ha dimostrato che mettendo in campo intensità, energia e giocando tutti insieme anche gare sulla carta proibitive possono diventare alla nostra portata. La lezione di Piacenza con l’Assigeco avrà un valore se riusciremo a dare continuità alle nostre qualità alla base del  successo di domenica. Dobbiamo fare tutti insieme un passo in più nella gara contro la Bakery, scontro diretto fondamentale nel percorso di raggiungimento del nostro obiettivo stagionale. Chiedo ai nostri tifosi di starci vicino e di darci la solita energica spinta per noi fondamentale”.

Leonardo Totè (giocatore) – “Contro Forlì abbiamo giocato una grande partita, solida, di squadra. Giacomo e Preston (Maspero e Knowles, ndr), i due nuovi acquisti, ci hanno dato una grande mano sin da subito ed anche il pubblico è stato fantastico trasmettendoci la grinta necessaria per giocarci la partita fino alla fine. Ora però non abbiamo tempo per rilassarci perché mercoledì ci aspetta un’altra partita da vincere, sempre in casa nostra e non potremo farci sfuggire l’obiettivo”.

Note – Scontro diretto fondamentale in ottica salvezza per la Termoforgia, coach Cagnazzo potrà contare su tutti gli effettivi a disposizione. Ex di turno Marques Green.

Media – La gara sarà visibile in video streaming sul web grazie a  LNP TV Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com).

 

QUI BAKERY PIACENZA

Gennaro Di Carlo (allenatore) – “Questi 4 giorni potrebbero essere un primo momento chiave della stagione. Dopo i due scontri diretti giocati e vinti in casa, l’ipotesi di riuscire a vincere almeno una delle due trasferte ci porterebbe in una situazione più comoda rispetto a quella attuale. Jesi ha talento, taglia fisica e tanti punti nelle mani. La chiave sarà limitare la loro vena offensiva, e di conseguenza quella difensiva che si nutre dei canestri realizzati in attacco”.

Marques Green (giocatore) – “Con Ferrara abbiamo offerto una bella prestazione e conquistato una solida vittoria. In questo momento di campionato, molto importante e molto delicato, ogni vittoria ha un peso specifico rilevante per noi. A Jesi dovremo dare continuità e provare con tutte le forze a strappare due punti in trasferta. In casa ci stiamo consolidando giornata dopo giornata, ma ci manca una vittoria lontano dal PalaBakery”.

Note – Defezione in casa biancorossa con Pederzini che non partirà alla volta di Jesi a causa della lesione muscolare. L’ex di giornata risponde al nome di Marques Green. Il numero 4 biancorosso ha trascorso a Jesi la scorsa stagione: 2017-2018.

Media – Diretta LNP TV, in video streaming sul web su abbonamento (accesso da www.legapallacanestro.com), e aggiornamenti sui social Instagram e Facebook della Bakery Basket –  Pallacanestro Piacentina.

 

 

ASSIGECO PIACENZA – POMPEA MANTOVA

 

Dove: PalaBanca, Piacenza

Quando: mercoledì 30 gennaio, 20.45

Arbitri: Dori, Saraceni, Gonella

Andata: 84-85

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Wtxd9m

 

QUI ASSIGECO PIACENZA

Gabriele Ceccarelli (allenatore) – “Siamo di fronte al turno infrasettimanale, che dopo la partita di Imola cade proprio a fagiolo: meno giorni per pensare alla sconfitta, e la rabbia positiva ancora fresca da buttare in campo. Ci troviamo ad affrontare Mantova che, negli ultimi mesi, ha dimostrato di aver cambiato marcia e che ci precede in classifica. Quello che però è vivo nelle nostre menti è il ricordo della partita d’andata, dove fummo beffati nel finale. Dovremmo superarci per avere la meglio di una squadra che ha cambiato molto ma che rimane una delle più fisiche dell’intero girone”.

Lorenzo Turini (giocatore, ala) – “La partita contro Mantova rappresenta una grande opportunità per dare una svolta alla nostra stagione. Sarà fondamentale mantenere alta l’intensità per 40 minuti per ribaltare il -1 dell’andata e entrare in ottica playoff. A livello personale sono molto felice del mio ritorno in campo dopo più di un mese di stop per rimettermi, così, nuovamente, al servizio del coach e della squadra. Per questo devo ringraziare anche il nostro staff medico e il nostro preparatore atletico per il grande lavoro svolto nel mio recupero nelle ultime settimane”.

Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Ceccarelli, ad eccezione dell’infortunato Bossi, sempre più vicino al rientro.

Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/).  Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

 

QUI MANTOVA

Stefano Purrone (assistente allenatore) – “Piacenza è una squadra che gioca con grande energia e che non molla mai, anche nei momenti più difficili. Corrono veramente tantissimo e sono molto duttili, possono tirare da tre punti e vanno tutti a rimbalzo in attacco. Hanno alcune bocche da fuoco come Formenti, Murry e Sabatini che sono giocatori di alto livello. Sarà una partita in cui la concentrazione difensiva deve fare da padrona. Più che sulla tattica, la gara si svolgerà sulla gestione delle caratteristiche individuali di ogni giocatore; ognuno di noi dovrà avere un forte senso di responsabilità in difesa in modo da andare a contenere i loro punti di forza”.

Tommaso Raspino (giocatore) – “Questa settimana sarà impegnativa ma divertente: avremo l’opportunità di giocare tanto e confrontarci molto. Abbiamo degli scontri diretti da affrontare nello stesso modo in cui abbiamo affrontato le ultime due partite. Saranno partite molto importanti che ci darebbero ossigeno se vinte. Ogni partita però è a sé stante. Piacenza ci assomiglia abbastanza come squadra, da un punto di vista tattico, e mi aspetto una bella partita. Anche loro sono una squadra giovane a cui piace correre e fanno dell’energia e della difesa i loro punti forti, quindi speriamo di andarci a divertire”.

Note – Fuori per infortuni Luca Vencato e Andrew Warren.

Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

 

TEZENIS VERONA – LE NATURELLE IMOLA

 

Dove: AGSM Forum, Verona

Quando: mercoledì 30 gennaio, 20.45

Arbitri: Maschio, Maffei, Tarascio

Andata: 88-86

In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Tkw3eC

 

QUI VERONA

Luca Dalmonte (allenatore) – “Il tempo determina e condiziona le nostre necessità. In uscita da Mantova, tempi ristretti per prepararsi alla sfida con Imola in un ‘tempo’ che ci richiede un unico risultato. Sfida che tra gli elementi base del nostro ‘gioco’ deve avere la nostra forza per chiudere la porta con domenica e ritrovare le chiavi per riaprire (esperienza già vissuta insieme) competitività e risultato sfruttando il turno casalingo. Le analisi tecniche passano, pur rimanendo importanti, in secondo piano perché saranno condizionate dalla nostra energia di riscatto”.

Andrea Quarisa (giocatore) – “Contro Imola sarà una gara importante e complicata. Loro arrivano a Verona gasati dalla vittoria all’ultimo tiro contro Piacenza, un successo che sicuramente ha dato morale ed entusiasmo. Da parte nostra l’obiettivo è quello di ritornare al successo dopo le ultime tre partite e vogliamo farlo davanti al nostro pubblico che sempre ci ha trasmesso calore. Già da lunedì abbiamo iniziato a lavorare proiettati verso il turno infrasettimanale. La difesa potrà essere la chiave di questa partita, bisognerà contenerli e limitare il loro entusiasmo; importante sarà la qualità per tutti i 40 minuti di gara”.

Note – Confermata l’assenza di Mattia Udom, per la Tezenis Verona è una fase di recupero dagli acciacchi delle precedenti settimane. Rimane attualmente in dubbio la presenza di Henderson che nelle ultime settimane, a causa di un problema alla schiena, si è allenato a singhiozzo.

Media – Il match dell’AGSM Forum sarà trasmesso in diretta streaming su LNP Tv.

 

QUI IMOLA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Ennesima trasferta su un campo molto ostico, contro un avversario di qualità, che occupa giustamente le prime posizioni della classifica, grazie anche ad un sistema molto efficace di gioco e anche grazie al talento dei singoli. Dovremmo provare a fare una partita proseguendo sulla strada dei miglioramenti di squadra che abbiamo ottenuto contro l’Assigeco Piacenza, che ci hanno permesso di cogliere un preziosissimo successo”.

Mattia Magrini (giocatore) – “Abbiamo ottenuto una vittoria fondamentale per il nostro percorso, una vittoria a mio avviso super meritata visto che abbiamo condotto il match per 40 minuti. Andiamo a Verona con la voglia di vincere vista anche la classifica corta, dobbiamo vincere in trasferta. Ci ricordiamo bene come abbiamo perso all’andata, allo scadere, quindi andiamo a Verona compatti e determinati, con la voglia di giocare uniti e sono certo che potremmo tornare a casa con qualche soddisfazione”.

Note – Nulla da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy