Siena: restano in piedi i nodi societari

Siena: restano in piedi i nodi societari

Il rinnovo della convenzione tra consorzio Basket e Sport a Siena e Mens Sana 1871 per la gestione del PalaEstra e del settore giovanile. E’ questa la priorità in casa bianco-verde.

Commenta per primo!

Il rinnovo della convenzione tra consorzio Basket e Sport a Siena e Mens Sana 1871 per la gestione del PalaEstra e del settore giovanile. E’ questa la priorità in casa bianco-verde, alla luce del confronto anche vivace tra la Polisportiva e l’Associazione Io tifo Mens Sana. Giangastone Brogi, presidente del Consorzio intervistato dall’edizione senese de “La Nazione”, spera che si arrivi quanto prima alla firma di un atto che ricalchi la convenzione precedente, ma con alcune modifiche rese necessarie dalla nuova situazione. Indispensabile sbloccare la situazione quanto prima, anche per concentrarsi sulle questioni più tecniche e “di campo”. A partire dalla permanenza di coach Ramagli, che pure fa gola a molte realtà, a cominciare dalla Virtus Bologna, ma non solo in A2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy