Sorpresa Recanati a Cingoli, un super Starring fa cadere la Fileni

Sorpresa Recanati a Cingoli, un super Starring fa cadere la Fileni

Fileni Jesi 85

Basket Recanati 86

(17-17, 29-21, 19-18, 20-30)

 

Fileni Jesi: Cagnetta, Maggioli 11, Lucarelli, Borsato 4, Fallucca 10, Jukic 6, Rocca 14, Goldwire 25, Esposito, Ciampaglia, Gaspardo 5, Ruggeri, Bargnesi, Santiangeli 13. All Coen

Basket Recanati: Raponi, Gnaccarini 4, Pierini 12, Gurini, Larizza, Fantinelli 12, Flamini, Stefanini 7, Pullazi 8, Starring 28, Tortù 8, Pettinella 8. All. Bernardi

 

Arbitri: Santilli di Recanati e Fanesi di Ancona

 

Poco più che una sgambatura per una prima valutazione dei movimenti sin qui assimilati in una decina di giorni di preparazione dalle due formazioni che militeranno nella nuova LegaDue, Jesi in Gold, Recanati in Silver. Un’occasione anche per i tifosi di mano le sponde per vedere perla prima volta i nuovi giocatori alle prese con un test contro un avversario e non il solito allenamento.

Recanati ha cambiato per 7/10 del roster è si presenta con un 50% di under. Anche Jesi, guidato dall’ex Recanati, Piero Coen, rinnova profondamente e propone sei volti nuovi. In tutti e due i “campi”, lavori in corso.

Per ambedue le sponde si gioca ad organici completi, manca solo il terzo USA di Recanati, Sean Mosley che sbarcherà in Italia martedì.

Confronto con azzeramento dei tempi ma alla fine nell’aggregato, a sorpresa, la spunta Recanati grazie ad un quarto periodo giocato più spigliatamente dal parco giovani che Bernardi getta nella mischia.

Jesi è formazione tosta e l’americano Goldwire ha una marcia in più, per lui 25 punti. Ma nel confronto a distanza con Starring la spunta quest’ultimo che mette dentro 28 punti.

Bernardi soddisfatto, Coen altrettanto anche se il finale non lo ha proprio convinto. Ma era uno scrimmage per verificare lo stato dell’arte. Si sono visti buoni  movimenti da ambo le parti, giocate singole di buon livello. Meno attenta Recanati sulle palle vaganti, più reattiva su questo aspetto Jesi. Buona la tenuta sui 40’ di tutte e due le squadre.

Coen parte con Maggioli, Jukic, Rocca, Goldwire, Santiangeli. Bernardi contrappone Gnaccarini, Pierini, Fantinelli, Starring, Pettinella. E’ di Starring il primo canestro di Recanati e primo periodo chiuso alla pari. Nella seconda frazione Recanati si smarrisce nella gestione della palla e forza sul tiro, Jesi non perdona a fa sua la frazione. Testa a testa nel terzo periodo e Jesi passa di misura. Quarta frazione con Recanati che ruota i giovani con successo per un parziale che alla fine la differenza, seppur minima.

Sabato Recanati nuovamente in campo. Alle 18 si gioca a San Patrignano contro i pari categoria di Ravenna. Le due squadre trascorreranno una giornata all’interno della comunità insieme ai giovani ospiti che hanno avviato il percorso per uscire dalla tossicodipendenza per poi dare vita al confronto all’interno dell’impianto sportivo della comunità.

Per le regole di accesso alla struttura non sarà ammesso il pubblico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy