“Torneo Città di San Bonifacio”: Treviso senza problemi contro Ferrara

“Torneo Città di San Bonifacio”: Treviso senza problemi contro Ferrara

La De Longhi domina il confronto. Espulsi Wayns e Hall.

di Jacopo Burati

De Longhi Treviso-Bondi Ferrara 83-65 (30-16; 49-29; 70-45)

Troppa differenza di percentuali, atteggiamento e carica agonistica. Così la De Longhi Treviso chiude il conto già col +20 (49-29) nel primo tempo, accelera ancora nel terzo quarto e, pur decelerando, vince nettamente contro la Bondi Ferrara nella prima semifinale del “Torneo Città di San Bonifacio”.

Il trio Wayns-Antonutti-Burnett segna 15 punti equamente distribuiti per la prima fuga trevigiana sul 17-10. Ferrara risponde con l’ottimo De Zardo e Hall in modalità distributore per dare spazio ai compagni di reparto Fantoni e Molinaro. Treviso aggiorna il massimo vantaggio sul 30-16 con due triple siderali di Imbró e le punture di Alviti.

Vantaggio che si estende al 37-16 con un altro paio di canestri di Alviti. La partita si innervosisce di colpo a metà secondo quarto: Wayns protesta per un presunto fallo subito, poi scarica la rabbia sul giovane Zampini. Prima un fallo lontano dalla palla e poi un pestone in faccia. Hall reagisce contro Wayns e i due vengono espulsi. Il fuori programma non influenza la superiorità della De Longhi che tira dritto spedita fino al 49-29 dopo i primi 20′.

Più intensità per Ferrara a inizio secondo tempo. Barbon colpisce dal perimetro e costringe il coach trevigiano Menetti al timeout. Ma è solo un momento, perché Burnett e Chillo dominano la scena e salgono in doppia cifra, Epifani conferma grande vivacità e Alviti schiaccia il 74-45 dopo 30′. Quarto periodo passreella per i tanti giovani: da segnalare per Treviso l’ottimo Alvise Sarto, per Ferrara bene il 20enne Cesare Barbon.

Tabellini.

Treviso: Burnett 16, Wayns 5, Sarto 8, Antonutti 5, Chillo 10, Epifani 7, Alviti 16, Saladini 3, Barbante 2, Imbrò 11, Listozzi, Agbortagbi. All.: Menetti

Ferrara: Barbon 15, Zampini 5, De Zardo 8, Hall, Fantoni 14, Guazzaloca 3, Conti 4, Petrolati, Molinaro 13, Mazzoleni, Mazzotti, Caló 3. All.: Bonacina

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy