Torneo Città di Verbania – Omegna perde ancora, 3° posto Imola

Torneo Città di Verbania – Omegna perde ancora, 3° posto Imola

Commenta per primo!

La finalina della prima edizione del “Torneo Città di Verbania” tra Imola e Omegna vede partire meglio l’Andrea Costa di coach Ticchi, che chiude la prima frazione avanti 11-23 con Washington e Anderson a condurre le operazioni di gioco. Nel secondo quarto la Fulgor prova a scuotersi dal torpore dei primi dieci minuti con la difesa allungata e, con l’aiuto della presenza a rimbalzo d’attacco di Smith, chiude il primo tempo sotto di quattro lunghezze sul 34-40. Dopo la pausa lunga Omegna torna in campo con più energia, tanto da agguantare il pareggio a quota 57 proprio al termine del terzo quarto. Nell’ultima frazione Imola prova a scappare, ma la Fulgor riesce a rimanere a contatto fino ad avere palla in mano a undici secondi dalla fine: purtroppo però la difesa di Imola si chiude bene, costringendo la Paffoni ad una palla persa e alla sconfitta finale per 81-86.

Questo il commento di coach Alessandro Magro al termine de torneo:

“E’ stato un weekend di basket importante per Verbania e per tutto il movimento della Paffoni, che propone lo spettacolo della Serie A2 con una squadra competitiva. Per quanto riguarda la mia squadra abbiamo dimostrato di essere a due volti: mi prendo tutto il buono dimostrato contro la Fortitudo, che reputo una formazione di vertice del girone Est, dove abbiamo tirato per vincere. Con Imola invece abbiamo regalato i primi 20 minuti e questo è un insegnamento che dovremo cogliere al più presto. La Fulgor ha bisogno di conoscersi attraverso il gioco per crescere, perciò queste due partite sono servite anche a questo per poi arrivare pronti per quando le partite varranno punti in classifica.”

Omegna – Imola: 81-86 (11-23, 34-40, 57-57)

Om: Iannuzzi 14, Galmarini 2, Moore 9, Maslinko, Smith 16, Gurini 11, Banach, Casella 13, Terenzi 2, Vildera 4, Cappelletti 2, Zanelli 8. Coach: Magro.

Im: Washington 12, Folli, Maggioli 14, Cai, Amoni 12, De Nicolao 7, Preti 4, Anderson 19, Hassan 15, Sabatini 1. Coach: Ticchi.

Fotogallery a cura di Gianpiero Caldani

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy