Treviglio apre la pre-season contro Tortona: passa l’Orsi con un Brooks straripante

Treviglio apre la pre-season contro Tortona: passa l’Orsi con un Brooks straripante

Commenta per primo!

Prima amichevole per la Remer Treviglio di Adriano Vertemati che affronta sul parquet del PalaFacchetti la Orsi Tortona di coach Cavina davanti a un gruppo molto nutrito di tifosi trevigliesi. Al termine dei 40’ di gioco i piemontesi hanno avuto la meglio dei lombardi con il punteggio finale di 81-96: una partita che ha visto i biancoblu condurre le danze nel primo quarto per poi subire l’attacco della Orsi nei tre periodi successivi (straripante Brooks con ben 40 punti), mettendo in mostra un Sorokas già in ottima forma e delle buone prestazioni da parte del reparto esterno ma dimostrando di avere ancora dei meccanismi da mettere a posto per quanto riguarda i lunghi (qualche sofferenza di troppo a rimbalzo a fronte della potenza dei lunghi di Tortona, il rientro di Chillo potrà dare sicuramente una mano) e l’attenzione costante in difesa.

Vertemati schiera dall’inizio Marino in regia, Turel e Kyzlink sugli esterni, il nuovo acquisto Sorokas e Rossi sotto canestro; dall’altra parte coach Cavina manda in campo Spissu, Marks e Reati sugli esterni, Brooks e Ammannato sotto canestro.

Buon inizio di partita per la Remer che trova il primo punto della pre-season con l’1/2 ai liberi di Turel e, dopo la prima marcatura dei piemontesi, piazza un parziale di 7-0 aperto dalla tripla di Marino; dall’altra parte il 99% dell’attacco della Orsi è sulle spalle del duo statunitense che produce tutti i canestri degli ospiti consentendo loro di mantenersi a un possesso di distanza. Treviglio mette in campo la solita difesa attenta e pressante vista nella scorsa stagione, pur non riuscendo ad arginare perfettamente gli attacchi di Brooks e Marks, mentre in attacco trova in questo inizio di match un’ottima circolazione di palla che le permette di colpire efficacemente la difesa piemontese spesso un po’ troppo statica. Dopo il time out di metà quarto Tortona mette più intensità in difesa e riesce a portarsi anche avanti nel punteggio; Treviglio si riporta avanti grazie all’ottimo impatto del nuovo arrivato Sorokas e del duo Turel-Kyzlink con Vertemati che inizia le rotazioni facendo scendere in campo anche il nuovo Tambone e i giovani Spatti e Savoldelli, “tornati alla base” nel corso del mercato estivo. Dopo 10’ di gioco il punteggio è di 27-23 per i biancoblu.

L’inizio di secondo quarto è tutto di marca piemontese con gli ospiti che mettono in campo una difesa asfissiante sui portatori di palla trevigliesi, inducendoli spesso all’errore, e piazzano un parziale di 8-0 con il canestro di Marks e le triple di Garri e Simoncelli che spingono Vertemati al time out; seguono 3’ a retine bianche con Treviglio che trova il primo canestro del quarto a cavallo del parziale con Kyzlink ma continua a fare fatica in difesa davanti alle folate di Simoncelli e Marks, situazione che poi ha degli strascichi anche in attacco dove la Remer fa più fatica rispetto al quarto precedente a trovare la via del canestro. Segnali di ripresa negli ultimi 3’ da parte della formazione di casa che ricuce le distanze affidandosi a Tambone e a un ispirato Sorokas: il parziale del secondo quarto recita 15-25 per Tortona (42-48 il punteggio complessivo).

I primi minuti del terzo quarto ricalcano il parziale precedente: Tortona mantiene le redini dell’incontro affidandosi ai canestri di Brooks mentre Treviglio si mantiene a contatto grazie alla classe di Sorokas. La formazione di casa appare più attenta in difesa ma l’attacco gira con meno efficacia rispetto al primo quarto a fronte di una fase offensiva dei piemontesi più positiva con Spissu e Simoncelli che si aggiungono al duo statunitense nel bucare la retina avversaria. La Remer trova buone soluzioni in attacco da Tambone e Spatti, con il match che si mantiene vivo con buone soluzioni da una parte e dall’altra; ultimi 2’ di gioco nei quali la manovra offensiva dei biancoblu si fa più fluida ed efficace, con entrambi i coach che sfruttano le ultime azioni del quarto per provare situazioni d’attacco studiate in allenamento e Treviglio che riesce a impattare il punteggio del terzo parziale sul 24-24 (66-72 lo score complessivo).

Botta e risposta da tre punti tra Marino e Marks, con una Treviglio pimpante in attacco grazie alla regia ispirata di Marino e ai punti di Turel e Rossi che le permettono di ritornare avanti nel punteggio; i piemontesi reagiscono rimettendo in moto l’ingranaggio offensivo e riallunga decisamente nel punteggio (parziale di 0-14 per gli ospiti) grazie ai canestri del duo statunitense e della coppia Simoncelli-Garri a fronte di una difesa trevigliese spesso poco attenta ed efficace sul portatore di palla avversario e in fase di rimbalzo. Ultimi 2’ di gioco nei quali Vertemati fa esordire anche il giovane Ferri, con i biancoblu che aggiornano lo score di squadra con i liberi di Marino, Rossi e Sorokas, mentre Tortona mantiene le distanze grazie ai canestri di uno straripante Brooks e chiude l’ultimo quarto con il punteggio favorevole di 15-24 (81-96 il punteggio al termine del match).

Remer Treviglio – Orsi Derthona 81-96 (27-23; 15-25; 24-24; 15-24)

 

Remer Treviglio

Nicola Savoldelli 0

Andrea Ferri 0

Tomas Kyzlink 8

Paulinus Sorokas 21

Tommaso Marino 16

Alessandro Spatti 6

Nicholas Dessí ne

Andrea Mezzanotte ne

Matteo Tambone 10

Emanuele Rossi 10

Mirco Turel 10

Coach: Adriano Vertemati

 

Orsi Derthona

Dario Gay

Marco Spissu  9

Frattallone Marco

De’Mon Bayaia Brooks  42

Davide Reati

Derrick Michael Marks   27

Alexander Simoncelli   7

Luca Garri 11

Fabio Maghet

Luca Antoninetti

Riccardo Riva

Marco Ammannato

Coach: Demis Cavina

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy