Treviso a Jesi: due punti per rimanere al secondo posto

Treviso a Jesi: due punti per rimanere al secondo posto

La De’ Longhi va in visita a Jesi per un turno di campionato che sulla carta si presenta agevole.

Commenta per primo!

Dopo la vittoria in volata contro Ferrara di fronte agli oltre 5000 del Palaverde, arriva una trasferta in terra marchigiana da non sottovalutare per la truppa di coach Pillastrini. La De’ Longhi va in visita a Jesi per un turno di campionato che sulla carta si presenta agevole, vista la classifica delle due compagini: i biancoblu della marca sono secondi a pari merito con Imola con 28 punti, mentre l’Aurora è tredicesima a 14 punti con 2 soli punti di vantaggio dalla zona playout.

Rinaldi & co non devono commettere l’errore di sottovalutare l’avversario in quanto Jesi è in un buon momento di forma: il mese di gennaio dei marchigiani vede un ottimo bilancio di 3 vittorie, le ultime due con dirette rivali per la salvezza quali Recanati e Matera, e una sola sconfitta arrivata in casa contro Ravenna nella prima giornata di ritorno.Anche il cammino della De’ Longhi è estremamente positivo con un filotto di quattro vittorie e una sola sconfitta nelle ultime sette partite, anche in questo caso giunta contro l’OraSì.

Dall’infermeria trevigiana sembrano giungere buone notizie, infatti dovrebbe essere alle porte il rientro di capitan Fabi, il quale, fermo per problemi alla schiena da ormai tre turni, ha ripreso gli allenamenti con i compagni e dovrebbe essere in grado di garantire qualche minuto in campo se la situazione lo dovesse richiedere. Buone notizie le ha date anche l’ultima giornata di campionato: ormai DordeMalbasa è una certezza nelle rotazioni, apportando non solo grinta e difesa, ma anche punti se necessario, infine Matteo Negri sembra essere venuto a capo dal periodo di crisi che lo accompagnava, segnando 16 punti e subendo 6 falli a testimonianza della ritrovata pericolosità.

Jesi dal canto suo si presenta a ranghi compatti e coach Lasi potrà ruotare tutti i suoi uomini in questa dura partita. A guidare la compagine marchigiana troviamo Marco Santiangeli con 17 punti di media e Josh Greene con 15 punti e 3.7 assist, infine, bestia nera per i trevigiani sin dai tempi della stagione in DNB, OusmaneGueye con quasi 11 punti per partita. Il quintetto base è completato dai due lunghi Neiko Hunter (13.5 punti e 6.1 rimbalzi) e il centro Paolo Paci (8.2 punti e 5.8 rimbalzi).

COSI’ NELL’ULTIMO MATCH:

BAWER MATERA – AURORA BASKET JESI 74-77 (14-11, 37-39, 56-54)

Aurora Basket Jesi: Santiangeli 18 (3/4 4/9),Gueye 17 (1/3 4/10),Maganza 13 (4/4), Hunter 13 (2/7 2/4),Greene 8 (2/3 0/4), Paci 4 (2/3), Battisti 2 (1/3), Janelidze 2, Picarelli n.e., Lucarelli n.e.

DE’ LONGHI TREVISO – BONDI FERRARA 85-81 (24-20, 44-34, 62-54)

De’ Longhi Treviso: Abbott 23 (5/8, 4/7), Fantinelli 17 (6/9, 1/4), Negri 16 (3/5, 2/2), Malbasa 10 (2/3, 2/2), Powell 9 (2/5, 1/3), Rinaldi 5 (2/8), Moretti 3 (0/1, 1/2) , Ancellotti 2 (1/4),Fabin.e., Busetton.e., Bailo n.e.

COSI’ ALL’ANDATA:

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – AURORA BASKET JESI 72-64 (16-18; 33-34; 52-54; 72-64)

De’ Longhi Treviso: Corbett 21 (6/7 1/10),Powell 19 (6/16 1/2), Fantinelli 16 (8/9), Negri 5 (1/1 1/1), Moretti 4 (1/3 da 3), Ancellotti 4 (2/5), Fabi 2 (1/4), Rinaldi 1, De Zardo, Malbasa,Busetton.e.

Aurora Jesi: Santiangeli 19 (1/4 3/9), Gueye 17 (3/4 3/7), , Hunter 13 (2/4 2/7), Greene 10 (2/7), Paci 5 (1/6), Battisti, Janelidze, Picarelli,Lucarelli n.e., Leggio n.e.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy