UFFICIALE: Bari resta in piedi, sarà Legadue Silver

UFFICIALE: Bari resta in piedi, sarà Legadue Silver

Commenta per primo!

Il campionato appena concluso con la permanenza ed automaticamente il raggiungimento della nuova serie “Legadue Silver” era l’obiettivo che la società si era prefissato all’inizio stagione.
Questo campionato passato è stato molto difficile mettendo tutti a dura prova sia a livello fisico che mentale, senza trascurare l’aspetto economico. Le 18 trasferte in tutta la penisola, l’equilibrio delle squadre che si sono affrontate in questo torneo, sono solo alcune delle tappe che abbiamo superato tutti insieme.
Mi permetto di dire che siamo stati tutti bravi, dirigenti, staff tecnico, tifosi e tutti quelli che con la loro passione ci hanno aiutato e continuano a farlo. Su tutti ringrazio Giovanni Putignano che ha compattato il gruppo nei momenti decisivi ed è riuscito a farci vivere delle prestazioni esaltanti soprattutto in quel di Latina.
Abbiamo avuto un grande apporto dagli under come Barozzi, Didonna , Iacovelli ed in particolare da Laquintana che ha confermato tutto ciò che di positivo aveva fatto intravedere negli scorsi anni ed è condivisibile che abbia deciso di fare il prossimo anno un’esperienza, essendo proprietario del suo futuro, in un livello superiore come la Legadue Gold a Capo D’orlando.
Il futuro inizia adesso dopo aver pagato l’iscrizione alla Legadue Silver, affiancati ancora al nostro main sponsor Liomatic group, tenendo sempre in mente la stabilità economica che in questo momento deve essere la priorità per qualsiasi società seria.
Altro punto fondamentale dei nostri progetti è il potenziamento e lo sviluppo del nostro settore giovanile, che già in questi anni ci ha dato diverse soddisfazioni. Ufficializzeremo l’ allenatore ed uno staff tecnico che insegni pallacanestro nei prossimi, al fine di far emergere quanti più giovani soprattutto locali, unica reale risorsa che ci può permettere di guardare avanti con ottimismo. Pertanto, allestiremo una squadra giovane e futuribile che sicuramente darà grandi soddisfazioni ai tanti tifosi baresi.
Prima di chiudere, l’ultimo pensiero lo voglio dedicare a tutto lo staff, che ha gestito puntualmente ogni situazione critica. Quando si raggiunge un risultato, il merito è di tutti; anche e soprattutto di chi non vive sotto i riflettori, ma quotidianamente fa in modo che la macchina sia sempre funzionante.
Spero che la città e i suoi tifosi sappiano premiare il nostro impegno e il nostro coraggio, seguendoci sempre con calore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy