UFFICIALE – Della Fiori lascia la Tezenis e torna a Cantù

UFFICIALE – Della Fiori lascia la Tezenis e torna a Cantù

I brianzoli gli affidano il posto di team manager.

di La Redazione

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù è lieta di annunciare il ritorno in società
di Daniele Della Fiori, in passato team manager e – in seguito – direttore
sportivo del club canturino, ruoli ricoperti dal 2010 al 2016, prima dell’ultimo triennio vissuto alla Scaligera Basket Verona nelle vesti di general manager.
Della Fiori, nato a Cantù il 29 marzo del 1980, ricoprirà il ruolo di general
manager della Pallacanestro Cantù per la stagione sportiva 2019-2020.
Daniele, figlio d’arte, è cresciuto a pane e pallacanestro grazie alla tradizione
tramandata dal padre Fabrizio “Ciccio” Della Fiori, ex giocatore di Pallacanestro
Cantù per 12 stagioni e vincitore di 3 Coppe Korać, 3 Coppe delle Coppe, 2
Scudetti e una Coppa Intercontinentale.

LA SCHEDA
Dopo la trafila nelle giovanili come giocatore, Daniele si siede per la prima
volta dietro la scrivania della Pallacanestro Cantù nel 2010, assumendo il ruolo di team manager per tre stagioni, facendo esperienza molto rapidamente
grazie ai consigli di Bruno Arrigoni, attuale consulente tecnico di Acqua
S.Bernardo Pallacanestro Cantù. Nel 2013 il giovane dirigente canturino viene
promosso a direttore sportivo, ruolo che Della Fiori assume per le successive
tre stagioni, passando alla storia per il celebre colpo di mercato che portò in
Italia l’asso americano Metta World Peace (ex stella NBA, nota anche con il
nome di Ron Artest).
Daniele Della Fiori sarà presentato ufficialmente alla stampa nella giornata di mercoledì 5 giugno, alle ore 12:30, presso la sede del club in via Giacomo
Matteotti 53, a Cermenate.

della fiori

Scaligera Basket e Daniele Della Fiori comunicano di aver risolto, in data odierna, in maniera consensuale il rapporto di collaborazione.

Scaligera Basket intende ringraziare Daniele Della Fiori per il lavoro svolto durante la sua permanenza a Verona, augurandogli le migliori fortune professionali e personali per il futuro.

“Abbiamo deciso in pieno accordo tra le parti di interrompere il contratto in essere – ha commentato il Vicepresidente Giorgio Pedrollo – le strade si separano in maniera consensuale e distesa perché riconosciamo il lavoro effettuato da Della Fiori in queste tre stagioni sportive. Ora voltiamo pagina, a breve annunceremo l’ingresso di una nuova figura che si possa integrare da subito nel nostro progetto”.

“Ringrazio Scaligera Basket per avermi dato l’opportunità di lavorare e crescere in un ambiente speciale – ha aggiunto Daniele Della Fiori – un sentito ringraziamento va anche a tutte le persone che lavorano in società e a tutti i tifosi che in questi tre anni ci hanno supportato. Ho vissuto un’esperienza fantastica e ho potuto apprezzare l’entusiasmo e la passione di una piazza che merita il meglio per il proprio futuro. Verona e la sua gente mi rimarranno sempre nel cuore”.

 

 

 

Gli uffici stampa 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy