UFFICIALE: Siena, nominato il nuovo CdA della Mens Sana. Entrano in gioco società consortile e associazione tifosi

UFFICIALE: Siena, nominato il nuovo CdA della Mens Sana. Entrano in gioco società consortile e associazione tifosi

Si è riunita questo pomeriggio l’assemblea dei soci della Mens Sana Basket 1871 per discutere e deliberare i provvedimenti stabiliti dall’art. 2482 del codice civile in considerazione delle passività evidenziatesi al 31 dicembre 2015.

Commenta per primo!

Si è riunita questo pomeriggio l’assemblea dei soci della Mens Sana Basket 1871 per discutere e deliberare i provvedimenti stabiliti dall’art. 2482 del codice civile in considerazione delle passività evidenziatesi al 31 dicembre 2015. Presenti all’assemblea il dottor Antonio Saccone, in rappresentanza della Polisportiva Mens Sana 1871, e il socio Danilo Bono.

In tale occasione l’Assemblea dei Soci ha nominato il nuovo Consiglio d’Amministrazione, così composto: Lorenzo Marruganti (Presidente), Alfredo Barlucchi (Vicepresidente), Danilo Bono, Duccio Carapelli e Guido Guidarini. I due nuovi membri del Consiglio, Barlucchi e Guidarini, sono rispettivamente Presidente e Vicepresidente dell’associazione Io tifo Mens Sana.

Il presidente Lorenzo Marruganti ha riferito dell’incontro avuto stamani insieme al dottor Saccone, con i rappresentanti dell’Associazione Io tifo Mens Sana e della Società Consortile Basket e Sport Siena srl, costituitesi con l’obiettivo di sostegno della Società attraverso interventi di ricostituzione del capitale sociale con quote significative.

L’obiettivo dichiarato è quello di acquisire una quota comunque superiore al 50%, per la quale esiste già disponibilità finanziaria. Le parti hanno tuttavia prospettato la necessità di approfondire e quantificare le problematiche finanziarie di fine periodo e soprattutto di acquisire i dati utili alla programmazione della stagione 2016/17. Per questi motivi hanno richiesto di ottenere il tempo necessario a tali verifiche che fino ad oggi non è ancora stato possibile concedere. Le due società predisporranno un proprio piano che si basa su costi e ricavi, con l’obiettivo prioritario di verificare la possibilità di maggiori entrate grazie anche ai nuovi contributi che arriverebbero in seguito al Progetto di partecipazione che è stato già elaborato ed è inserito in un documento portato a conoscenza dell’assemblea.

L’Assemblea ha deliberato all’unanimità di concedere il tempo necessario.

La Mens Sana Basket 1871 ringrazia i due membri del Cda uscenti, Stefano Inturrisi e Francesco Panichi, per l’appassionata e fattiva opera svolta nell’esercizio delle loro funzioni.

FONTE: Uff. Stampa Mens Sana 1871

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy