Viola: piccoli passi, in attesa di grandi novità

Viola: piccoli passi, in attesa di grandi novità

Commenta per primo!

Luglio che si avvicina per la Viola che vive un’altra importante off-season. In attesa di mosse che possano sistemare il reparto tecnico, la società di via Pio XI si muove a trecento sessanta gradi e, finalmente, dopo tanto tempo sta dando risalto al settore merchandising grazie al grande lavoro fatto da Roberto Aloisio e dal sua staff. Tante iniziative sono state fatte in questi ultimi mesi che hanno riscosso grande consenso da parte del pubblico reggino che ha risposto molto bene a queste novità. Già durante le gare interne della Viola giocate al Botteghelle, erano stati allestiti degli stand in cui era possibile acquistare gadgets o materiale sportivo con i colori neroarancio, spesso legando questi prodotti alla vendita dei biglietti. Negli ultimi giorni è stata messa a punto anche una vendita on-line con aste che mettevano in palio le magliette dei giocatori della Viola versione 2012-13. il successo dell’idea è stato confermato dal numero di proposte da parte dei partecipanti che hanno dimostrato grande entusiasmo acquistando le canotte dei loro beniamini. In questi mesi estivi, ci saranno altre proposte da parte di una dirigenza che vuole promuovere al massimo il marchio Viola e che sarà supportato anche da Comitato nato qualche settimana fa e che darà una grossa mano al progetto Muscolino. Anche in fase di campagna abbonamenti saranno messi in palio premio e chi sottoscriverà la tessera sarà omaggiato di qualche ricordo legato alla compagine reggina che spera di avere un buon numero di abbonati in vista della prossima ed impegnativa stagione. Come detto nei giorni scorsi, è stato anche nominato il nuovo addetto stampa che avrà il compito di veicolare tutto quello che succede attorno alla Viola. Lorenzo Mazzitelli ha già fatto le prime mosse ed informerà i tifosi dal nuovo sito internet della società presentato qualche mese fa. La Viola non si ferma dunque e procede questo progetto di risalita non tralasciando nessun particolare in un momento in cui per restare in alto serve che funzionino tante componenti di una realtà sportiva soprattutto in una disciplina dove ci sono sempre meno forze economiche e dove servono idee per restare a galla.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy