A Lucca l’anticipo, stop Roseto al PalaTagliate

A Lucca l’anticipo, stop Roseto al PalaTagliate

Commenta per primo!

Arcanthea Lucca – Modus Fm Roseto 85-76

ARCANTHEA: Deloach 11, Panzini 6, Sgobba 4, Valenti 12, Santarossa 2, Motta, Banti 18, Parente 24, Conger 13, Di Giacomo. All. Russo

MODUS FM: Sowell 16, Antonini, Legion 15, Stanic 9, Leo 5, Genovese 11, Marini, Papa ne, Pomente, Bisconti. All. Melillo

ARBITRI: Boninsegna di Paderno Dugnano (Mi), Caruso di Roma e Aprea di Roma
NOTE: parziali 26-23, 46-35, 55-52. Fallo tecnico a Leo al 32’47”, Usciti per 5 falli Deloach a 37’50”, Stanic a 38’44” e Sowell a 39’34”. Spettatori 800 circa

L’Arcanthea riparte da dove ci aveva lasciato. Da un Palatagliate che negli anni della gestione Russo è stato praticamente inespugnabile e terreno sul quale gettare le basi della propria classifica. Con Roseto i biancorossi mettono in campo tanta sostanza grazie al contributo difensivo di Valenti e ai canestri di Parente e Banti. Ma è stata tutta la squadra a esprimersi ad alti livelli riuscendo a sopperire, in dieci, all’assenza di Santarossa che è rimasto in campo solamente 4 minuti per poi sedersi in panchina dopo un colpo rimediato al ginocchio.

Il Roseto perde in trasferta a Lucca la sua prima gara della stagione 2013/2014, dopo 7 vittorie in precampionato e il successo all’esordio in casa contro Omegna. Sconfitta prevedibile, visto l’organico dei toscani, ma spiace aver visto un Roseto sciupone, che ha collezionato 13 palle perse, subendo 19 punti da carambola sfavorevole e restituendone soltanto 6 dalle situazioni di palla rubata.

Per Lucca, chapeau a Davide Parente, MVP della partita con 24 punti in oltre 39 minuti, con 6 rmbalzi, 5 assist e 19 di valutazione.
Bene anche il centro Diego Banti, che ne segna 18, con 6 rimbalzi e 18 di valutazione in 31 minuti.Doppia cifra anche per Demitrius Conger (13 punti e 8 rimbalzi in 37 minuti, con 13 di valutazione) e Michael Deloach (11 punti, 6 rimbalzi, 2 assist e 10 di valutazione in 21 minuti).Per Roseto, miglior realizzatore Luca Bisconti, con 20 punti e 6 rimbalzi in 25 minuti, con 19 di valutazione.Kevin Sowell ne segna 16 in 35 minuti, con 5 rimbalzi e 3 assist, ma anche 4 perse (così dicono le statistiche, ma forse 4 non bastano), per un totale di 11 di valutazione.Alex Legion piazza la seconda “doppia doppia” in 2 gare, con 15 punti e 12 rimbalzi in 37 minuti (5 perse), per un totale di 14 di valutazione. Salvatore Genovese gioca 34 minuti, con 11 punti, 7 rimbalzi e 12 di valutazione.

Russo ripropone lo starting five della prima giornata con Parente, Deloach, Conger, Santarossa e Banti e i lucchesi volano subito 7-0 nel giro di 90 secondi grazie a una grande attenzione dal lato debole e alle ripartenze in contropiede che consentono alla squadra di giocare in campo aperto. I primi punti per Roseto li segna Sowell e gli ospiti sfruttano nel migliore dei modi l’uscita di Santarossa – problema al ginocchio – e Deloach – colpo a una mano. Passando due minuti e siamo 13-11 e a 80 secondi dalla prima sirena è ancora Sowell a portare in vantaggio i suoi (21-23). La reazione passa per le mani di Conger che prima pareggia in area e poi segna sulla sirena una tripla da 20 metri.
Entra Valenti e Lucca prende energia dalla sua intensità difensiva scappando fino al +15 (42-27). L’Arcanthea è sempre in controllo e Melillo prova la carta della zona per provare a rientrare. Una mossa che funziona a metà perché la rimonta si stoppa sul 55-52 della terza sirena. Da quel momento l’incontro è un monologo biancorosso con un alley-oop di Deloach per Conger che chiude definitivamente i conti a tre minuti dalla fine.

Fotogallery a cura di Claudio Tosi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy