A2 Playout G4: Omegna batte Jesi e si guadagna la bella

A2 Playout G4: Omegna batte Jesi e si guadagna la bella

Omegna batte Jesi in gara 4, 86 a 77, e pareggia la serie. Le due squadre si giocheranno tutto nello scontro decisivo di mercoledì. Grande partita di Ramon Galloway autore di con 27 punti, 11/20 tiri totali con 7/10 da due, 4/10 da tre, 6 rimbalzi totali e 3 assist. Non sono bastati a Jesi i 24 punti di Corbett.

Commenta per primo!

Paffoni Fulgor Omegna – Aurora Betulline Basket Jesi 86 77 

PARZIALI:28 -14;45 -30; 64-49;86 -77
TL: OME: 10 /14 JES: 16/20
T2: OME:23 /38 JES: 14/35
T3: OME: 10/19  JES: 11/34
RIMBALZI: OME: 36 (6 Galloway, Zanelli )  JES: 31( 7 Sorokas, Paci)
ASSIST: OME: 11 (4 Zanelli )JES: 10 (3 Sorokas)
PALLE PERSE/RECUPERATE: OME: 20/7 JES: 12/9
FALLI FATTI/SUBITI: OME: 21/19  JES: 19/21

Paffoni Fulgor Omegna: Zanelli 11, Galloway 27, Casella 4, Cappelletti 12, Gurini 9, Galmarini , Marusic 11, Banach n.e, Iannuzzi 10.
All. Faina

Aurora Betulline Basket Jesi: Battisti 7, Scali n.e., Maganza 6, Moretti n.e. , Corbett 24, Paci 8, Santiangeli 3, Picarelli 10, Gueye 4, Sorokas 15.
All. Cagnazzo

Omegna batte Jesi in gara 4, 86 a 77, e pareggia la serie. Le due squadre si giocheranno tutto nello scontro decisivo di mercoledì. Grande partita di Ramon Galloway autore di con 27 punti, 11/20 tiri totali con 7/10 da due, 4/10 da tre, 6 rimbalzi totali e 3 assist. Bella partita anche di Cappelletti con 12, Marusic e Zanelli con 11 e Iannuzzi con 10. Non sono bastati a Jesi, i 24 punti di Corbett, i 15 di Sorokas e i 10 di Picarelli.

Coacha Faina deve rinunciare a Smith e schiera Zanelli play, Galloway guardia, Casella ala piccola, Marusic ala grande, Galmarini centro.

Gli ospiti rispondono con Battisti play, Santiangeli guardia Corbett ala piccola,, Sorokas ala grande e Paci centro.

Il primo quarto di gioco si apre con Omegna che prova a partore subito forte grazie ad una tripla di Galloway (3-0). Jesi risponde subito con Sorokas (3-2), ma la Paffoni prova il primo allungo con Galloway e Marusic e si porta a +6 (8-2). Corbett prova ad accorciare (7-5), ma Casella riallunga ancora sul +6(10-4). Una tripla di Battisti porta Jesi sul – 2(10-8), ma Galloway mette anche lui con un tiro dall’arco dei 6.75 e riallunga ancora sul +5 (13-8). Paci porta momentaneamente la squadra ospite sul -3 (13-10), ma un mini parziale di 4 punti di Omegna firmato Zanelli porta quest’ultima a+7 (17-10). Una tripla di Battisti porta Jesi sul -4 (17-13), ma un parziale di 8 punti di Omegna messo a segno dai canestri di Cappelletti (1/ 2 dalla lunetta), Marusic, ancora Cappelletti e Galloway (tripla),porta la squadra rossoverde sul +12 (25-13). Un tiro libero di Corbett spezza il parziale (25-14), ma una tripla di Cappelletti allo scadere porta Omegna al massimo vantaggio, + 14 e 28 a 14 per la squadra di casa.

Il secondo quarto si apre con un fallo commesso da Gurini e con il 2/ 2 dalla lunetta di Paci (28-16). Subito però Gurini riallunga nuovamente il vantaggio, portandolo ancora sul +14 (30-16). Jesi, grazie ai canestri di Picarelli, Paci e Sorokas, piazza un parziale di 8 punti e si riporta a -6 (30-24). Un canestro da sotto di Iannuzzi spezza questo parziale e aumenta il vantaggio a 8 punti (32-24). Paci accorcia ancora (32-26), ma un parziale di 8 punti firmato Marusic (1/ 2 dalla lunetta), cinque punti di Zanelli e un canestro in penetrazione di Galloway, portano Omegna sul +14 (40-26). un mini parziale di 4 punti messo a segno da Gueye e Sorokas, riportano gli ospiti sul -10 (40-30), ma chiudono la prima metà di gara, un 2/ 2 dalla lunetta di Iannuzzi e una tripla di Marusic per il 45-30 finale. Grande protagonista del primo tempo è stato Ramon Galloway con 15 punti, 6/12 tiri totali, 3/5 da due, 3/7 da tre e 3 rimbalzi totali. In questa prima parte di gara, pessime percentuali al tiro per Jesi, 6/22 e 27% da due e 5/18 da tre, contro le ottime percentuali di Omegna, 10/20 e 50% da due e 7/13 e 60% da tre.

Dopo la pausa lunga, le squadre scendono in campo con gli stessi quintetti di inizio partita, Zanelli play, Galloway guardia, Casella ala piccola, Marusic ala grande, Galmarini centro per Omegna, Battisti play, Santiangeli guardia Corbett ala piccola,, Sorokas ala grande e Paci centro. Omegna parte subito fortissimo nel terzo quarto e piazza un parziale di 6 punti, grazie a Galloway e Casella, per il nuovo massimo vantaggio, +21 e 51-30. Battisti con un 1/ 2 dalla lunetta, spezza questo parziale (51-30). Jesi poi, allunga il parziale, sempre con i canestri dalla lunetta di Sorokas e Guye, e di Corbett dalla media, per -14 (51-37). Omegna però, risponde a sua volta, con un mini parziale di 5 punti, grazie ad una tripla di Galloway e ad un semi gancio di Vildera, per il +19 (56-37). 4 punti consecutivi di Corbett, portano Jesi sul -15 (56-41), ma Gurini allunga sul +17 (58-41). Corbett è l’ultimo a mollare e dalla lunetta fa ancora 2/2 per il -15 (58-43), ma ancora Gurini, questa volta con una tripla, a riallungare il vantaggio sul +18 (61-43). Maganza da sotto canestro prova ancora ad accorciare, ma un gioco da tre di Cappelletti, tiene sempre avanti Omegna di 19 (64-45). Chiudono il quarto i canestri di Maganza e di Picarelli per il -15 e 64-49.

L’ultimo quarto di gioco, si apre con un canestro da sotto di Paci (64-51), ma Omegna con un parziale di 6 punti, firmato Gurini, Zanelli e Marusic, riportano la squadra di casa a +19 (70-51). Jesi però, non molla e risponde a sua volta con un contro parziale di 8 punti, grazie a due triple di Corbett e a un canestro da sotto di Maganza, per il -11 (70-59). Una tripla di Cappelletti spezza il parziale e riporta Omegna sul +14 (73-59). Corbett riaccorcia sul -12 (73-61), ma un parziale di cinque punti firmato Marusic e Iannuzzi, riporta Omegna a +17 (78-61). La squadra di casa, Jesi non molla ancora e grazie a Santiangeli e Sorokas, si riporta a -10 (78-68). Iannuzzi fa 1/ 2 dalla lunetta, mentre una tripla di Sorokas porta gli ospiti sul -8 (79-71). Omegna si risveglia subito e grazie a Iannuzzi e Galloway, rimette Jesi a distanza di sicurezza, +12 e 83-71. Nell’ultimo minuto di gara, Corbett segna dalla lunetta, ma un tiro in sospensione di Galloway allo scadere, chiude definitavemente i conti (86-75). Chiude la partita un 2/2 dalla lunetta di Picarelli per l’86 a 77 finale.

MVP BASKETINSIDE.COM- Ramon Galloway con 27 punti, 11/20 tiri totali con 7/10 da due, 4/10 da tre, 6 rimbalzi totali e 3 assist.

Fotogallery a cura di Gianpiero Cardani

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy