A2 SF G4 – Brescia ritrova Juan Fernandez e porta la serie con Scafati sul 2-2

Una fantastica Centrale del Catte capitanata da Juan Fernandez è riuscita a portare a casa Gara 4 contro Scafati, che sin dal primo momento di gioco si è trovata in difficoltà di fronte all’aggressività dei padroni di casa.
Senza dubbio Juan Fernandez ricopre il ruolo di MVP, per lui 17 punti e 9 assist.

Commenta per primo!

Centrale del Latte Amica Natura Brescia 82-72 Givova Scafati
(18-12, 44-25, 65-51)
Quintetti
Brescia: Fernandez, Bushati, Moss, Hollis, Cittadini
Scafati: Mayo, Spizzichini, Portannese, Baldassarre, Simmons
Arbitri
Nicolini, Galasso, Giovannetti

Brescia: Passera 5, Fernandez 17, Cittadini 16, Bruttini 10, Alibegovic, Speronello, Moss 6, Totè, Bushati 10, Hollis 18
All. Andrea Diana
Scafati: Portannese 12, Crow 9, Spizzichini 11, Rezzano 7,  Baldassarre 6, Ammannato 4, Mayo 9, Simmons 9, Loschi 5
All. Giovanni Perdichizzi

Tanta  voglia di riscatto da parte di Juan Fernandez, che già dal primo possesso spinge sull’acceleratore smistando un ottimo assist per Bushati (6-2). La Givova fatica a contenere l’asse Fernandez-Hollis, fino ad ora protagonista di questo inizio partita, dall’altra parte un affaticato Baldassarre non in gran forma questa sera (11-4). Damian Hollis fino ad ora sublime, ha dimostrato grande intensità sia in attacco che in difesa regalando in diverse occasioni giocate spettacolari (16-6).
Scafati costruisce un mini parziale di 6-2 che vale il -6 a fine primo quarto (ottimo inizio di Portannese, 6 punti per lui).
L’Amica Natura incrementa il suo vantaggio portandosi sul +12 grazie ad una bomba di  Marco Passera e un appoggio al vetro di Bruttini (27-15). In un momento di totale black out della squadra campana la Centrale allunga le distanze sul +16 grazie a due giocatori fondamentali fino ad ora, Damian Hollis (11 punti) e Davide Bruttini (6 punti).
Fantastico ritorno in campo da parte della Centrale, in poco meno di 2 minuti di gioco si porta sul +21 firmato da due bombe di Fernandez e Bushati. Scafati inizia nel pitturato puntando su Simmons che fino ad ora si è dimostrato il più partecipe da entrambe le parti del campo, riuscendo a diminuire le distanze e portare il suo roster sul -16.
La Centrale perde in due divere occasioni il pallone permettendo alla Givova di riportarsi a contatto sul -12, ottimo apporto di Spizzichini a quota 7 punti, dall’altra parte risponde Juan Fernandez che fino ad ora (con Damian Hollis) ha saputo mantenere stabile l’equilibrio della partita (65-51).
Scafati continua a trovare il fondo della retina, Loschi mette a referto la bomba del -9 a 8 minuti e spiccioli da giocare, la Centrale fatica a mantenere la continuità vista fino ad ora.
L’Amica Natura prende di nuovo possesso delle redini della partita riscendo a costruire un parziale di 5-2 di Alessandro Cittadini e Juan Fernandez (74-61).
Scafati perde terreno ancora una volta visto l’ottimo momento offensivo della Centrale, che in due minuti di gioco ha messo a referto un parziale di 8-3 firmato da David Moss e David Bruttini, entrambi in gran serata (80-69).
La Centrale riesce a portare a casa anche Gara 4 grazie ad un ottima performance di Juan Fernandez che dopo una discutibile prova in gara 3 ha portato la sua squadra alla vittoria per 82-72.

PAGELLE A CURA DI FEDERICO ANTONELLI

Centrale del latte Amica Natura Brescia

#3 PASSERA 6 – 5 punti in 12 minuti di gioco per il riccioluto play che stasera non ha dovuto fare gli straordinari, grazie al Fernandez Show
#4 FERNANDEZ 9 – Dopo la brutta prova di sabato Lobito parte subito con il piglio giusto anzi, già che c’è, infila una tripla da campione allo scadere della pausa lunga che fa esplodere il coro: “E Lobito ce l’abbiamo noi!”. Chiude con 17 punti, 9 assist e 4 rimbalzi una partita pazzesca!!!
#5 CITTADINI 7,5 – Imbeccato dai compagni, il capitano della Centrale si fa trovare puntualmente al posto giusto al momento giusto, per lui 16 punti con un ottimo 6/8 dal campo #6 BRUTTINI 7 – Gli fischiano un paio di falli inesistenti, ma Davide continua a lottare con la solita “garra” che lo contraddistingue non molla, fino alla fine!
#7 ALIBEGOVIC 6 – 15 minuti più di difesa che altro…
#9 SPERONELLO ne
#34 MOSS 7 – Partita sotto controllo del talento da Chicago che segna solo 6 punti ma cattura 9 rimbalzi e serve 5 assist ai compagni; in difesa però fa la differenza…
#35 TOTE’ 6 – Anche il giovane azzurrino apporta il suo mattoncino alla causa, gioca 6 minuti con una buona intensità…
#70 BUSHATI 7 – Marca stretto il funambolico Mayo e lo tiene a soli 9 punti segnati, in attacco piazza 10 punti nonostante il 3/8 al tiro
#96 HOLLIS 8 – L’ala grande in maglia #96 gioca un’altra gran partita dal punto di vista realizzativo, alla fine per lui manca un rimbalzo all’ennesima doppia doppia (18 punti e 9 rimbalzi)
Allenatore: Andrea Diana

Givova Scafati
#0 PORTANNESE 7 – Nel primo tempo è l’unica stella a brillare nella buia notte dei gialloblu, poi si perde un po’ complice qualche fallo di troppo
#5 CROW 7 – Nel terzo quarto prova a scuotere i suoi con 7 punti in 2 minuti, alla fine chiude una buona gara con 4/4 al tiro e 9 punti in 20 minuti di gioco
#7 SPIZZICHINI 7 – La guardia titolare di Scafati nonostante un brutto 2/8 al tiro porta a casa 11 punti conditi da 4 assist e 4 rimbalzi #8 REZZANO 6 – Il “Barracuda” segna 7 punti in rapida successione e prova a riavvicinare i suoi nel quarto periodo, ma stasera ogni sforzo è vano contro Brescia…
#10 MELILLO ne
#11 BALDASSARRE 6,5 – Il giocatore svizzero ingaggia un acceso duello con Damian Hollis che gli fa saltare un po’ i nervi. Tira con 1/7 dal campo ma segna comunque 6 punti
#12 AMMANNATO 6 – Il lungo classe ’88 prova a dare il suo contributo alla causa, ma stasera davvero non è per niente facile per Scafati…
#16 MAYO 5,5 – Il play ex Montegranaro soffre molto la difesa del duo Bushati-Fernandez, infatti segna 6 dei suoi 9 punti negli ultimi 2 minuti di gara quando ormai la vittoria era salda nelle mani di Brescia
#21 SIMMONS 6,5 – Il lungo ex Charleston University sfrutta al meglio gli spunti dei suoi compagni nonostante l’ottima
difesa su di lui da parte di Cittadini, Hollis e Bruttini
#33 LOSCHI 5,5 – L’ala scuola Benetton Treviso mette a segno 5 punti in 20 minuti dove si è visto davvero poco… Allenatore: Giovanni Perdichizz

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy