Allen ne mette altri 34, sesta vittoria consecutiva per Roseto

Allen ne mette altri 34, sesta vittoria consecutiva per Roseto

MEC ENERGY ROSETO – BONDI FERRARA 101-84

Parziali: 32-22; 52-45; 77-61; 101-84

ROSETO: Allen 34, D’Emilio, Borra 15, Ferraro 5, Marini 13,Mariani, Trevisan n.e., Bryan 14, Marulli 3, Moreno 7, Weaver 10, Stama. Coach Tony Trullo

FERRARA:  Rush 21, Lestini 8, Bucci 16, Losi 16, Salafia 2, Verrigni n.e, Henderson 9, Ghirelli 3, Brkic 9, Cristiano n.e.. Coach Alberto Morea

Arbitri: Ciaglia, Scrima e Triffiletti

Spettatori: 2000

Usciti per 5 falli: nessuno

Roseto degli Abruzzi. Continua nella sua marcia trionfale la Mec-Energy Roseto, che vince la sesta gara consecutiva. Vittima sacrificale odierna la Bondi Ferrara.  Finisce 101-84 al PalaMaggetti, col numero 0 biancazzurro che ne piazza altri 34.

Partenza sprint di Roseto, 12-2 dopo 2’20” e Morea è costretto a chiamare time-out per evitare di perdere il match prima ancora di cominciarlo. Sono già 8 i punti messi a segno da Allen. La guardia americana è incontenibile e dopo la sospensione ne mette subito a referto altri 4.

Si sveglia Rush, che si esibisce in uno stupefacente schiaccione, ma poco dopo commette il secondo fallo personale. Al 5’ Sharks avanti 20-12. Nuovo parziale di 8-0 dei padroni di casa, che si portano sul +16. Il primo quarto finisce 32-22, con 16 punti di Allen ed 8 nelle fila estensi di Bucci, che tiene in vita gli ospiti.

Il secondo quarto si apre con una pregevole iniziativa personale di Lestini. Rush piazza due triple, Borra si incarta sotto canestro e Trullo chiama time-out sul 33-30 al 13’. Rush porta due volte i suoi sul -1. Trullo getta nella mischia Marulli, fermo da venti giorni. Al 15’ locali avanti 38-34. Dopo il nuovo -1 Bondi, finale di frazione di marca rosetana, con Allen che torna a segnare. All’intervallo Mec-Energy avanti 52-45. 21 di Allen e 10 di Bryan da una parte, 14 di Rush e 10 di Bucci dall’altra.

Alla ripresa del gioco c’è solo Roseto in campo per almeno 4’. 12 punti consecutivi (a cui ne vanno aggiunti tre del periodo precedente) lanciano la Mec-Energy sul 64-45. Ferrara è in bambola e non riesce proprio a giocare di squadra, con soluzioni discutibili. 66-47 al 25’. Allen raggiunge quota 30 recuperando palla ed andando a schiacciare in contropiede. Marini piazza la tripla del 73-51. Il terzo quarto si chiude sul 77-61.

Gli ultimi dieci minuti di gioco hanno ben poco da dire. Borra per gli Sharks e Bucci per gli ospiti sugli scudi.  90-70 al 35′.  Ferrara torna sul -12 a poco più di 3′ dalla conclusione, ma Roseto allunga definitivamente poco dopo. Dopo la tripla di Marini l’ultimo canestro della gara è realizzato da Losi. Il match termina sul 101-84 per la gioia dei supporter rosetani, che già iniziano a prepararsi per sostenere in massa la squadra nella trasferta di domenica prossima a Ravenna.

Fotogallery a cura di Andrea Cusano

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy