Bergamo vince il derby: Orzinuovi travolta

Bergamo vince il derby: Orzinuovi travolta

Amara sconfitta per l’Agribertocchi Walcor Orzinuovi, che resta in gara solo per due quarti ed è poi costretta a cedere sotto un parziale di 28 a 11 nella terza frazione.

di La Redazione

BERGAMO BASKET 2014-AGRIBERTOCCHI WALCOR ORZINUOVI 85-60
Bergamo: Augeri ne, Sergio 5, Crimeni ne, Bozzetto 6, Fattori 16, Magni ne, Bedini ne, Ferri 11, Laganà 9, Cazzolato 3, Solano 25, Hollis 11 All. Sacco
Orzinuovi: Strautins, Smith 22, Zanardi ne, Valenti ne, Iannilli ne, Ghersetti 16, Zambon 3, Scanzi 2, Yabre ne, Antelli, Ruggiero 9, Sollazzo 8 All. Crotti
Note – Parziali: 19-14; 41-37; 69-48
Tiri da due: Bergamo: 22/40; Orzinuovi: 18/37
Tiri da tre: Bergamo: 7/26; Orzinuovi: 5/17
Tiri liberi: Bergamo: 20/23; Orzinuovi: 9/11

Amara sconfitta per l’Agribertocchi Walcor Orzinuovi, che resta in gara solo per due quarti ed è poi costretta a cedere sotto un parziale di 28 a 11 nella terza frazione. Ora le chance di salvezza della squadra orceana sono appese ad un filo: sarà fondamentale giocare al meglio e cercare di vincere le quattro partite rimanenti, sperando che Roseto e Bergamo non vincano più.

Le prime battute della partita vedono Bergamo condurre nel punteggio per 5 a 0. I primi punti della gara di Orzinuovi arrivano dalle mani di Adam Smith che mette a bersaglio una tripla (5-3). Dopo la prima metà del quarto è ancora Bergamo a condurre per 11 a 5. Ghersetti, con il suo settimo punto consecutivo, riporta a contatto gli orceani (11-10). Gelvis Solano con cinque punti consecutivi porta i suoi di nuovo in vantaggio di cinque lunghezze (17-12). Il tiro sbagliato allo scadere da Sollazzo chiude la prima frazione sul 19 a 14 per Bergamo.
E’ Mario Ghersetti ad aprire con due punti appoggiati al tabellone il secondo parziale (19- 16). Alla tripla di Ghersetti risponde nell’altra metà campo Sergio (26-21). Bergamo con la tripla di Ferri allunga sul +6 (29-23). Il primo canestro di Damian Hollis dà il massimo vantaggio agli orobici (33-24). L’Agribertocchi va a segno con due canestri con fallo consecutivi, gli autori sono Zambon e Smith (33-30). La tripla di Smith impatta il punteggio (33-33). Coach Crotti chiama il minuto di sospensione quando mancano 3’56’’ al termine
del primo tempo (35-33). Dopo il timeout una magia di Hollis porta i bergamaschi avanti di quattro punti (37-33). Solano porta i suoi sul +6, il giocatore americano ha già messo a referto 18 punti (41-35). Smith segna i due liberi che danno il -4 agli orceani (41-37).
Gelvis Solano sblocca il punteggio del terzo quarto con un canestro da due (43-37). Coach Crotti chiama subito un timeout quando mancano 7’41’’ da giocare nel terzo parziale (45-37). Il canestro dalla media di Ferri dà il vantaggio in doppia cifra agli orobici (47-37). Un
altro canestro di Michele Ferri, questa volta da tre punti, porta Bergamo in vantaggio di 14 lunghezze (53-39). Timeout per Orzinuovi. Bergamo gioca meglio in entrambe le metà campo e fa sprofondare Orzinuovi sul -20 (61-41). Adam Smith con quattro punti consecutivi prova a riaccendere le speranze orceane (63-45). Ruggiero segna la tripla allo scadere per chiudere il terzo parziale (69-48). Adam Smith apre l’ultimo parziale con un canestro in penetrazione (69-50). In questo quarto periodo Bergamo amministra il vantaggio conquistato nel terzo periodo e chiude la partita: il punteggio finale è 85 a 60.

Matteo Muratore
Ufficio Stampa
A.S.Dil. Pallacanestro Orzinuovi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy