Biella, la forza del gruppo: senza Raymond batte Treviglio, ora è derby con Casale

Biella, la forza del gruppo: senza Raymond batte Treviglio, ora è derby con Casale

Commenta per primo!

Doveva essere la partita del gruppo, del dentro o fuori, della paura. E invece, come auspicava il Presidente Angelico dal suo profilo facebook, Biella ha saputo giocare con il cuore, con la testa e ha sfornato una prestazione super, un match cattivo come era necessario. E lo vedi fin dall’inizio occhi attenti e concentrati Corbani si affida a Lombardi, Laquintana, De Vico, Johnson e Chillo, mentre la Treviglio di Vertemati risponde con Gaspardo, Carnovali, Sabbatini, Rossi e Marino. Pronti e via e Biella va subito in vantaggio alla grande: Laquintana è il regista perfetto, Chillo la sponda perfetta. Treviglio non riesce a diventare pericolosa si perde cercando di giocare sotto i tabelloni. L’assenza di Bj ingolosisce Vertemati, ma Biella è attenta. Al primo parziale l’Angelico è avanti di undici. Marino tenta di ricucire lo strappo ma ci pensa Infante da tre a trascinare Biella, tre triple di seguito ammazzano la difesa dei Lombardi all’intervallo lungo il vantaggio è sempre lo stesso. Aumenta il tasso fisico nella ripresa, Vertemati con Gaspardo ,Marusic e Slanina, ma Corbani è attento, ruota i suoi uomini e ad ogni possibile attacco al bottino di Biella da parte di Treviglio, la risposta di Berti e compagni è lodevole. Si lotta su ogni possesso, Infante è addirittura incredibile difendendo al limite del proprio campo contro uno scatenato Marino. Treviglio arriva sul meno quattro ma poi si giunge nella zona De Vico, gli ultimi minuti il giovane biellese è quello che è più freddo e lucido, e consegna a Biella il passaggio del turno. Contro Casale dovrà essere un’altra Biella ma per questa sera va bene così. L’obiettivo è raggiunto, le paure sono scacciate, il futuro è per l’Angelico e tanto basta. Biella batte Treviglio 76 a 68 ma onore ai lombardi per come hanno affrontato la serie.

Angelico Pallacanestro Biella – Remer Treviglio 90 – 83 (24 – 13; 47 – 36; 64 – 52)

Angelico Biella: Johnson 6, Chillo 13, Laquintana 17, Infante 9, Lombardi 6, Berti 11, De Vico 10, Danna 1 Calabrese n.e., Gonzato n.e., Marzaioli 3 All. Corbani.

Remer Treviglio: Sabatini 7, Marusic 2 , Slanina 1, Gaspardo 4, Marino 22, Permon n.e., Beretta n.e., Carnovali 8, Rossi 18, Turel 6, All. Vertemati .

Tiri Liberi BI 11/16 TR 11/18
Rimbalzi BI 43 TR 35
Assist BI 12 TR 10

Fotogallery a cura di Alberto Tesoro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy