QF G3 – Capo d’Orlando non si ferma più sbanca Biella e approda in semifinale

QF G3 – Capo d’Orlando non si ferma più sbanca Biella e approda in semifinale

Grande battaglia al Forum, Biella deve fare a meno di Chiarastella fin da subito, ma trova in Saccaggi il migliore della serata, alla fine sono trenta i punti a referto. Sodini si affida a Triche, e son 32 i punti e si prende la serie in una partita giocata punto a punto. Delude Sims, mentre Trapani e Bruttini vincono la battaglia ai rimbalzi

di Giuseppe Rasolo

Onore a Capo D’Orlando che ha vinto la serie ma grandissimi applausi a Pallacanestro Biella che ha onorato la stagione con una prova superlativa pur mancando di due pedine come Stefanelli e Chiarastella e ha perso solo all’ultimo respiro con un tiro di Trapani a due secondi dalla fine. E’ commosso Carrea in sala stampa chiama a raccolta tutto il suo gruppo e rende omaggio a Marco Sambugaro, ormai ex Ds di Biella. Una partita maschia, giocata fino alla fine, in cui l’ha fatta da padrone il basket giocato. Due Mvp, Triche per l’Orlandina e Saccaggi per Biella con due prestazioni sopra ogni limite. Biella parte male, perde alcuni palloni sanguinosi e va sotto nel punteggio, Triche è una furia della natura, a metà tempo, quando sembra prendere il largo ci pensa Antonutti a suonare la carica con una tripla d’autore e così Biella va avanti anche se di un solo punto. Parte ancora bene la squadra siciliana, ma commette l’errore di abbassare la guardia quasi subito, e così Saccaggi, ottime le sue penetrazioni, mette in difficoltà l’Orlandina. Alla sirena lunga Biella è ancora avanti di tre. Ma alla lunga le rotazioni corte di Biella pesano e alla ripresa del gioco con un parziale di otto a due Biella perde lucidità e va sotto. A fatica tiene alta la testa, ma un tecnico a Saccaggi la ricaccia indietro. La squadra di Sodini però si disunisce e consente il rientro dei lanieri. Da cardiopalma l’ultimo quarto giocato veramente punto a punto con Biella che qualche volte ha l’occasione per allungare ma non la sfrutta. Diversi i palloni buttati, anche per bravura della difesa avversaria. Negli ultimi quattro minuti ancora in parità si accende Triche, Capo d’Orlando va anche sul più cinque ma non ha fatto i conti con Saccaggi che a 5 secondi dalla fine mette una tripla pazzesca del pareggio. Time out e sulla rimessa Brandon serve palla a Toscano che chiude la contesa. Per Biella sarà il prossimo anno, ma che anno quello appena passato

TABELLINO

Biella vs Capo d’Orlando 76 – 78 (21- 20; 42-39; 55 – 56)

Biella: Harrell 18, Savio n.e., Antonutti 16, Nwokoye 0, Chiarastella 0, Saccaggi 30, Sims 6, Pollone 2, Massone 0, Wheatle 4. All. Carrea

Capo D’Orlando: Bruttini 8, Trapani 15, Laganà 0, Parks 13, Mobio 5, Murabito n.e., Mei 5, Triche 32, Bellan 0, Galipò n.e., Neri n.e., All. Sodini

Tiri Liberi Biella 23/23, Capo d’Orlando 16/22. Rimbalzi Biella 29 Capo D’Orlando 31 Assist Biella 7 Capo d’Orlando 10

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy