Crolla Potenza, Gara 1 alla SBS

Crolla Potenza, Gara 1 alla SBS

Commenta per primo!

La SBS vince gara 1 dei playout e si porta così sull’1-0 nei confronti di Potenza, squadra che ha dato parecchio filo da torcere ai ticinesi. Non deve ingannare lo scarto finale, i potentini infatti hanno dimostrato di poter sfruttare tutte le disattenzioni avversarie nei momenti topici della gara arrivando però un po’ scarichi alla fine (23-5 il parziale dell’ultimo periodo) e permettendo così alla SBS di far gioire i propri tifosi.

I° QUARTO – Partenza razzo della SBS con Prelazzi e Sandri per il 4-0 iniziale ma Potenza dopo un paio di conclusioni fuori misura trova il vantaggio, 4-5 dopo 2′. Castelletto torna a correre e in 3′ infila un 10 a 0 di parziale che la porta sul 14-5 con la squadra ospite che fatica non poco a trovare la via del canestro nonostante i numerosi ribaltamenti di lato per muovere la difesa biancoblu. Dopo il timeout, i ragazzi di coach Di Tommaso restituiscono ai ticinesi i 10 punti e fanno il 14-15. La tripla di De Nicolao chiude il parziale potentino e segna la parità a quota 17 con 2’22” sul cronometro prima del nuovo vantaggio con il giro e tiro di Prelazzi. La Publisys cavalca la fisicità di Paparella contro la difesa di Piazza ma la SBS riescie comunque a chiudere la frazione in vantaggio, 21-20.

II° QUARTO – 5 punti di capitan Masieri danno il +4 alla SBS, Scrocco si sblocca ma è Castelletto che continua a fare la partita anche dopo la tripla dall’angolo di Chiarastella, 32-27 dopo 5′. Potenza si vede sputare dal ferro un paio di conclusioni facili ma la SBS sembra assatanata e nonostante gli errori al tiro riesce ad avere, e convertire in punti, le secondo e terze opportunità. 37-27 con 3’33” da giocare. Il tiro di Lorusso fa tornare sotto le dieci lunghezze di svantaggio la Publisys ma la carica agonistica del numero 9 in maglia SBS è devastante e porta i suoi al massimo vantaggio, +11. Castelletto spreca due occassioni per allungare ulteriormente e così Potenza può andare a riposo sul 45-37.

III° QUARTO – Due canestri di Bagnoli portano i suoi al -4 ma Prelazzi e Sandri ricacciano indietro gli ospiti a -8. Nuovo mini-break di Potenza sull’asse Chiarastella-Giuri per il -3 ma De Nicolao si mette in proprio e con un 2+1 fa il 52-46 al 24esimo. Palombita trova la bomba, Potenza però trova con continuità il pitturato rimanendo a contatto, 55-52, 4’13” da giocare. SBS in rottura prolungata e sorpasso Potenza con Paparella che arriva fino al ferro, 55-58. La Publisys continua a produrre in attacco ma la SBS mantiene il vantaggio grazie alla tripla di Palombita a 3″ dalla fine, 62-60.

IV° QUARTO – Raminelli e Masieri fanno il +5 prima dell’antisportivo a Chiarastella che ferma Marusic lanciato in contropiede. La penalità frutta un solo punto ma la voglia e l’aggressività dei padroni di casa è premiata col +8 con 6′ sul cronometro mentre Potenza trova la via del canestro sempre chiusa. L’ennesimo pallone recuperato porta la SBS al +10, poi ci pensa Palombita a far esplodere il palazzo con la sua terza tripla del match con 4′ da giocare. Scrocco col piazzato fa il -10 ma la SBS gioca sciolta e a 1’57” da giocare Masieri piazza la tripla che lascia spazio ai titoli di coda fino al 85-65 finale

TABELLINO

SBS Castelletto – Publisys Potenza 85-65
Parziali: 21-20, 45-37, 62-60

Castelletto: Marusic 4, Piazza, Appendini ne, Masieri 20, De Nicolao 17, Raminelli 9, Sandri 10, Palombita 12, Terzaghi ne, Prelazzi 13. All. Steffè

Potenza: Paparella 7, Chiarastella 21, Metz, Di Viccaro, Giuri 16, Zaccardo ne, Bagnoli 8, Lorusso 4, Scrocco 9, Crotta ne. All. Di Tommaso

Arbitri: Pisoni Marco, Boninsegna Matteo

Tiri da due: SBS 24/48 (50%), Potenza 21/44 (48%)
Tiri da tre: SBS 10/25 (40%), Potenza 5/17 (29%)
Tiri liberi: SBS 7/11 (64%), Potenza 8/11 (73%)
Rimbalzi: SBS 40 (28+12), Potenza 38 (28+10)
Recuperate/Perse: SBS 28/16, Potenza 16/27
Assist: SBS 19, Potenza 13
Valutazione: SBS 119, Potenza 61

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy