Gli “Squali” sbranano la Leonessa: Roseto trionfa al San Filippo

Gli “Squali” sbranano la Leonessa: Roseto trionfa al San Filippo

Commenta per primo!

Centrale del Latte Amica Natura Brescia 77-95 Mec-Energy Roseto
(12-24, 43-46, 61-65, 95-77)

Centrale del Latte-Amica Natura Brescia: Marco Passera 4 (0/1 da due), Juan Fernandez 12 (1/6, 2/7), Alessandro Cittadini 10 (3/5 da due), Davide Bruttini 5 (2/4 da due), Mirza Alibegovic 13 (2/3, 3/10), Reginald Holmes 11 (2/5, 1/5), Leonardo Tote’ 3 (0/2, 1/1), Franko Bushati 13 (3/5, 2/3), Damian Hollis 6 (2/6, 0/2) N.E.: Alessio Bolis, Davide Speronello, Andrea Assoni

Mec-Energy Roseto: Bryon Allen 17 (7/13, 1/6), Jacopo Borra 8 (2/3 da due), Innocenzo Ferraro 9 (3/4, 1/1), Francesco Papa, Pierpaolo Marini 19 (0/1, 5/9), Gianmarco Mariani, Riccardo Trevisan, Sylvere Bryan 7 (2/4, 0/1), Roberto Marulli 2 (1/2, 0/4), Yankiel Moreno 12 (2/3, 2/3), Kyle Weaver 21 (3/5, 3/4)

Una partita tra le più complicate per la Centrale del Latte, che sul parquet del San Filippo viene superata da una straordinaria Roseto per 95-77. Brescia non è mai riuscita a trovare continuità di rendimento, e ha subito in lungo e in largo le scorribande offensive di Allen e Weaver, oltre che di Marini, i tre grandi mattatori di serata. Da dimenticare la prestazione di Hollis, che gioca la sua peggior partita della stagione (6 punti con 2/8 al tiro).

Quintetti
Brescia: Fernandez, Holmes, Alibegovic, Totè, Cittadini
Roseto: Allen, Moreno, Weaver, Ferraro, Bryan

L’inizio è uno dei peggiori da parte della Centrale, che subisce in 3 minuti di gioco un parziale di 8-0 messo a segno da Allen, Moreno e Ferraro. La Leonessa riesce a spezzare lo 0/8 al tiro grazie ad un 1/2 ai liberi di Bruttini, ma la Mec-Energy continua a trovare facilmente il fondo della retina e si porta sul +10, grazie ad un Allen in gran forma (5 punti). Dal canto suo, la Centrale continua a faticare vistosamente contro la difesa di Roseto, che allunga le distanze (14-24) a inizio secondo quarto. Brescia ci riprova con Bruttini, che trova il canestro del “là” alla rimonta bresciana: Alibegovic, con la tripla a pochi istanti dalla pausa lunga, fissa il punteggio sul 43-46.

Per la prima volta la Centrale si porta in parità a quota 46, grazie a una tripla di Fernandez, a cui risponde immediatamente Weaver. La Centrale del Latte si affida ancora una volta a Juan Fernandez, che in due azioni insacca 5 punti che valgono il 53-53, ma Roseto in un amen si riporta sul +7, dovuto sia ad un ottima capacità di finalizzare, ma anche a 2 palle perse di Alibegovic, che costano alla Centrale il 59-65 a 40 secondi da fine terzo quarto. Brescia va in crisi nera negli ultimi 10′, Roseto allunga sempre più trascinata da Marini e chiude la contesa sul 77-95.

PAGELLE A CURA DI: FEDERICO ANTONELLI

CENTRALE DEL LATTE AMICA NATURA BRESCIA
#3 PASSERA 6,5 – In una giornata davvero difficile, dove Brescia di fatto si scava la fossa da sola regalando i primi minuti di partita a Roseto, Marco riesce comunque a fare la sua parte
#4 FERNANDEZ 5,5 – Primo tempo sottotono, poi subito due triple a inizio terzo quarto, ma nel complesso prova insufficiente per Lobito
#5 CITTADINI 6 – Gli fischiano subito due falli dubbi, ma quado torna mette a bersaglio subito 5 punti, chiude a quota 10 una partita dove ha fronteggiato due lunghi davvero tosti
#6 BRUTTINI 5,5 – Tiene bene difensivamente contro i super lunghi di roseto, sul tiro magari ci lavoriamo un po’ su eh…
#7 ALIBEGOVIC 5 – Ok che ha messo a segno 13 punti, ma non può sempre prendersi 10 triple per segnarne 3
#9 SPERONELLO ne
#11 HOLMES 5 – 3/10 dal campo che lascia un po’ perplessi. Quando il gioco si fa duro…
#35 TOTE’ 6 – A causa di qualche problemino fisico per Hollis, Coach Diana schiera in quintetto il classe ’97 che giocherà solo quei primi 6 minuti…
#70 BUSHATI 7 – Sei punti importantissmi per la rimonta bresciana nel secondo quarto; chiude a quota 13 punti con un buon 5/8 dal campo. Secondo me il migliore di giornata!
#96 HOLLIS 4,5 – Ok che non è al 100% fisicamente ma è troppo importante per Brescia e non può permettersi questo atteggiamento così svogliato!
All. Andrea Diana

MEC-ENERGY ROSETO:
#0 ALLEN 7,5 – Guardia classe ’92 da George Mason University ha licenza di prendere e sparare, segna 17 punti conditi da 4 assist e 6 rimbalzi
#9 BORRA 6 – Sfrutta i suoi 216 centimetri per acchiappare 7 rimbalzi, a tempo perso segna 8 punti, non senza difficoltà…
#10 FERRARO 6,5 – Primo tempo da dominatore (9 punti tirando il 100%) poi più nulla… #12 PAPA sv
#13 MARINI 8 – Il tiratore classe ’93 dimostra di non aver paura di sbagliare e sfrutta la sua dote migliore chiudendo a quota 19 punti con un ottimo 5/9 da 3
#19 BRYAN 6 – Il lungo dominicano naturalizzato italiano ingaggia un vero e proprio duello con Cittadini, rifilandogli anche qualche sportella a troppo…
#22 MARULLI 6 – 3 falli in un paio di minuti per il play classe ’91 che comunque riesce a giocare una quindicina di minuti con buona intensità
#24 MORENO 7 – 12 punti con 4/6 dal campo e 4 assist per il play titolare di coach Trullo
#25 WEAVER 8 – L’ala classe ’86 ex OKC Thunder e Utah Jazz gioca una partita intelligente, senza mai forzare conclusioni, ma sfruttando solo gli errori della difesa bresciana. Porta a casa un bottino di 21 punti con percentuali pazzesche 3/5 da 2 e 3/4 da 3 e 6/6 ai liberi. MVP della partita! All. Tony Trullo

Fotogallery a cura di Riccardo Cherubini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy