Jesi schiaccia Matera: 82-76 nella sua prima vittoria in casa

Jesi schiaccia Matera: 82-76 nella sua prima vittoria in casa

I 2 punti in palio in questa quarta di campionato se li aggiudica Jesi: mentre l’Aurora aveva ancora in circolo l’adrenalina per la sua prima vittoria contro Recanati, Matera arrivava da una consistente sconfitta contro Treviso, prossima avversaria degli arancioblù, trovandosi così entrambe a quota 2. Per Jesi è la serata delle triple: 16/33 totali, di cui 5/9 di Gueye, 4/8 di Santiangeli e 4/9 di Hunter, contro le 6/18 degli ospiti. Oltre a quella dell’Mvp Santiangeli, sono buone le prestazioni di Guarino (11 punti, 9 assist, 4 rimbalzi) e di Okoye (20 punti e 8 rimbalzi). L’ex-Matera Greene ha invece messo a referto 11 punti, 3 assist e 7 rimbalzi.

Quintetti: Jesi Greene, Hunter, Paci, Santiangeli, Gueye

          Matera Hamilton, Guarino, Corral, Okoye, Cantagalli

PRIMO QUARTO: La prima a toccare palla è Jesi, che butta dentro una tripla per mano di Gueye dopo poche azioni, autore dei primi 5 punti blu-arancio, seguito da una doppietta di Hunter. Anche Greene contribuisce con una bomba da 3 e porta Jesi al 18° punto, a +7 da Matera. La tripla di Santiangeli a -1’40” conferma il vantaggio dei suoi: il punteggio è 25-17 e per la Bawer i migliori in campo sono Okoye e Corral, rispettivamente con 5 e 4 punti. Ancora Hunter dai 6.25, toccando i 13 punti personali. Il quarto si conclude con Jesi in vantaggio per 28-22.

SECONDO QUARTO: Matera tenta di recuperare aprendo con un tiro da 2 a cui Santiangeli tenta di rispondere con una tripla non ritenuta valida causa sirena dei 24”. Dopo 3 minuti l’Aurora si ritrova a +1, ma accentua il distacco anche con una tripla di Gueye e una di Greene, portandosi a 7 lunghezze di distanza. Ancora da 3 per Gueye, che va ad affiancare Hunter tra i top scorer fino a quel momento. Corral porta finalmente i suoi al pareggio sul 39-39, ma Gueye interrompe presto i sogni di Matera segnando l’ennesima tripla. Il tabellone segna 44-44 quando suona la sirena che dà inizio alla pausa lunga. Per il momento i migliori in campo portano i nomi di Hunter (13 pt), Gueye (16), Okoye (11), Corral e Hamilton (8).

TERZO QUARTO: Dagli spogliatoi Jesi torna decisa a riprendersi il possesso che era stato suo per 19 minuti. Matera non è da meno, e lo dimostra con una tripla di Guarino e un contropiede di Mastrangelo, a cui Greene risponde con una bomba. La partita è aspramente contesa e il vantaggio sembra non appartenere in maniera definitiva a nessuna delle due compagini. Quando a -2:30 Matera chiama time out, la marchigiana è in vantaggio di 6 punti. I tre quarti della gara si concludono con Matera ancora sotto di 4 (66-62) dopo il suo ultimo sottomano a fil di sirena.

QUARTO QUARTO: Cantagalli è fuori per 5 falli prima che il pallone sfiori una retina nell’ultimo quarto del match. La Bawer conduce un parziale di 5-0, interrotto da Paci a metà del quarto minuto. Santiangeli segna tre triple di fila, infiammando il palazzetto e distanziando le due squadre di 7 punti. Jesi è carica e continua a giocare con una tendenza più che positiva, costringendo Matera a chiamare il terzo time out sul -10. Gli ospiti resistono, ma la sirena dice stop e la gara si conclude con una Jesi vincitrice per 82-76.

AURORA BASKET JESI – BAWER MATERA 82-76

Parziali: 28-22; 44-44; 66-62; 82-76

(28-22; 16-22; 22-18; 16-14)

Aurora Basket Jesi: Josh Greene 13; Neiko Hunter 16; Matteo Battisti, Guido Scali n.e., Simone Lucarelli n.e., Giga Janelidze, Gianmarco Leggio, Paolo Paci 7; Marco Santiangeli 24; Andrea Picarelli, Alessandro Ciampaglia n.e., Ousmane Gueye 22.

Coach Jesi: Maurizio Lasi

Bawer Matera: Ashley Hamilton 14; Francesco Guarino 11; Daniele Mastrangelo 5; Diego Corral 14; Stanley Okoye 20; Gianni Cantagalli 2; Giovanni Rugolo 7; Nicolò Bertocco n.e., Giovanni Loperfido n.e., Giani Zaharie 3.

Coach Matera: Giulio Cadeo

Arbitri: Scrima, Rudellat, Bianchini

Mvp BasketInside: Santiangeli (24 punti, 6 assist, 7 rimbalzi, valutazione di efficienza: 30)

Fotogallery a cura di Andrea Medici

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy