La “cooperativa” Ferrara agguanta secondo posto e playoff

La “cooperativa” Ferrara agguanta secondo posto e playoff

Commenta per primo!


Dopo tanta attesa, finalmente i tifosi biancoazzurri possono gioire per il raggiungimento degli agognati playoff, arrivati al termine di un campionato che ha visto un crescedo esaltante dei ragazzi di coach Martelossi. L’ultimo sigillo è stato messo questa sera grazie alla vittoria per 94 a 80 sulla Benacquista Latina, in contemporanea la sconfitta di Recanati in quel di Scafati ha sancito il secondo posto di Ferrara in classifica. Ora si aspetta solo domenica per scoprire chi sarà la squadra di Legadue Gold avversaria della Mobyt, Mobyt che stasera ha faticato più del previsto per avere la meglio sui ragazzi di coach Bartocci ma alla fine ha prevalso la coralità dei biancoazzurri (11 giocatori a segno, cinque in doppia cifra e 24 assist di squadra).

Avvio di gara abbastanza equilibrato con Ferrara che trova subito punti da Huff ed Hasbrouck mentre Latina cerca di imporre la fisicità di Ihedioha e Reed (14-11 al 5′). I ritmi lenti degli ospiti vengono azzannati dai padroni di casa che vanno con continuità in lunetta dimostrando tanta voglia di vincere (20-13 al 9′). Gli ospiti però non fanno da vittima sacrificale ed hanno un colpo di coda grazie ancora al prolifico asse Reed-Ihedioha e alla tripla del giovane Di Ianni che chiude il quarto sul 23-18.

La seconda frazione si apre con Hasbrouck costretto ad abbandonare momentaneamente il campo per un duro colpo alla coscia ma Ferrara trova anche la doppia cifra di vantaggio grazie al talento offensivo di Amici (37-26 al 16′). Gli ospiti sembrano vivacchiare ma hanno un sussulto con Santolamazza che segna sei punti consecutivi, Reed e Banti rispondono colpo su colpo a Casadei e Pipitone e si va al riposo prolungato con i biancoazzurri avanti di soli due possessi (46-40). Ferrara infatti nonostante una certa fluidità in attacco, patisce i ritmi compassati di Latina che fa cose semplici ma azzeccate, sfruttando la poca attenzione della retroguardia estense.

Il terzo quarto iniza con lo stesso canovaccio, Ianes ben pescato da Portannese tutto solo sotto canestro porta i suoi addirittura sul -2. Ci vuole come al solito tutta la grinta di Alessandro Amici per ravvivare Ferrara, con la preziosa collaborazione di Casadei riportano i biancoazzurri a distanza di sicurezza (58-49 al 25′). Sale la temperatura in campo e gli animi si scaldano, prima Reed si “allaccia” con Amici senza conseguenze e poi lo stesso giocatore americano reagisce ad un fallo nemmeno troppo duro di Ferri e per gli arbitri è abbastanza per decretare l’espulsione dell’ala di coach Bartocci. La gara è tutt’altro che finita perchè i ritmi tornano ad abbassarsi e Ferrara subisce una rimonta firmata da Banti e Ihedioha che terminano il quarto sul 68-64.

Gli ultimi dieci minuti vedono Latina proporre una difesa a zona attaccata però molto bene da Ferrara per merito di Benfatto ed Amici, molto bravi nello scaricare palloni ai compagni creando tiri ad alta percentuale (78-70 al 35′). La partita ha gli ultimi sussulti grazie ad un indomito Santolamazza (82-77 al 37′) ma due liberi di Benfatto e due triple di capitan Ferri chiudono definitivamente la contesa. C’è tempo anche per esultare ai canestri dei giovani Ghirelli e Sita che sanciscono il 94-80 finale di un campionato che ha fatto soffrire ma soprattutto divertire tutti gli appassionati del PalaHiltonPharma. Ora è tempo di godersi i meritatissimi playoff dove i biancoazzurri cercheranno di coronare, avanzando il più possibile, un’annata sicuramente da ricordare.

MVP Basketinside: Alessandro Amici (17 punti con 6/11 al tiro, 3 rimbalzi e 4 assist). E’ lui ormai il cuore e l’anima della squadra, quando entra in campo riesce a dare sempre la scossa e se sue letture offensive continuano ad affinarsi in questo modo ci sarà da divertirsi.

Mobyt Ferrara – Benacquista Latina 94-80 (23-18/23-22/22-24/26-16)

Mobyt Ferrara: Huff 16 (3/5, 3/5), Bottioni 4 (1/1), Castelli 7 (1/3, 1/4), Amici 17 (5/7, 1/4), Ferri 13 (4/10 da tre), Casadei 14 (3/4, 2/6), Benfatto 12 (4/4), Pipitone, Ghirelli 3 (1/1 da tre), Hasbrouck 5 (1/3, 1/7) N.E.: Sita, Proner
Tiri Liberi: 19/28 – Rimbalzi: 39 26+13 (Benfatto 11) – Assist: 24 (Casadei, Benfatto 5)
Benacquista Latina: Mathlouthi 8 (4/6), Banti 13 (6/6, 0/1), Santolamazza 14 (2/3, 1/6), Ikechukwu Ihedioha 13 (3/5, 1/3), Cantone 4 (2/6, 0/1), Portannese 5 (1/2 da tre), Di Ianni 5 (1/1, 1/2), Ianes 2 (1/5), Reed 16 (8/11, 0/2) N.E.: De Ninno
Tiri Liberi: 14/19 – Rimbalzi: 24 21+3 (Ikechukwu Ihedioha 6) – Assist: 13 (Cantone 5) – Cinque Falli: Ikechukwu Ihedioha

Fotogallery a cura di Alessio Munari

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy