La Proger Chieti Espugna il San Filippo, Centrale del Latte battuta per 92-77

La Proger Chieti Espugna il San Filippo, Centrale del Latte battuta per 92-77

Nonostante la buona partenza la Centrale del Latte cade di fronte ad un ottima Proger Chieti che espugna il San Filippo per 92-77. Chieti dopo un inizio difficile, riesce ad ingranare la giusta marcia recuperando il grande svantaggio accusato nei primi due quarti di gioco e fa suo il difficile mach in casa della capolista.

Commenta per primo!

Centrale del Latte Amica Natura Brescia 77–92 Proger Chieti (26-22, 43-44, 53-62, 77-92)

Quintetti
Brescia: Fernandez, Holmes, Alibegovic, Hollis, Bruttini
Chieti: Monaldi, Lilov, Sergio, Allegretti, Vedovato

Nonostante la buona partenza la Centrale del Latte cade di fronte ad un ottima Proger Chieti che espugna il San Filippo per 92-77. Chieti dopo un inizio difficile, riesce ad ingranare la giusta marcia recuperando il grande svantaggio accusato nei primi due quarti di gioco e fa suo il difficile mach in casa della capolista.

La Centrale del Latte spinge dal primo secondo di gioco, costruendo un buon parziale di 11-3 messi a referto da Bruttini, Fernandez ed Alibegovic. La Proger, dopo un inizio da dimenticare, si riporta sul -3 grazie ad un 2/2 di Lilov dalla lunga distanza e 5 di Vedovato (14-17). L’Amica Natura tenta di allungare le distanze, ma Chieti risponde con Sergio e Lilov da 3, riallacciandosi con la squadra di casa sul 26-22.

Brescia incrementa il suo vantaggio, portandosi sul +4 grazie ad un buon avvio di Mirza Alibegovic a quota 6 punti. E’ senza dubbio Ivan Lilov l’ancora di salvezza di Chieti, che con i suoi 14 punti tiene a contatto la Proger Chieti (38-34). Verso la fine di secondo quarto la squadra di coach Galli trova per la prima volta in partita il vantaggio grazie a un tripla in transizione di Allegretti (7 punti) su assist di Lilov (19 punti per lui nel primo tempo di gioco).
Chieti sfoggia le sue armi migliori riuscendo a creare un parziale di 8-2 che vale un pesantissimo -7 per la squadra di casa. Brescia tenta di rimanere a contatto, ma la Proger continua a trovare il fondo della retina, portandosi sul +8 grazie a Lilov (a quota 21) e Allegretti (a quota 11).

Coach Diana tenta di dare una scossa alla partita mettendo in campo Alessandro Cittadini, ma il suo ingresso non sortisce nessun effetto, Chieti continua ad aumentare il suo vantaggio portandosi sul +14 a 7 minuti dalla fine (55-69). La Proger prende in mano le redini della partita portandosi sul +19 a 4 minuti dalla fine, Brescia scaglia tutte le freccie del suo arco, ma nulla può scalfire la corazza abruzzese.

Pagelle a cura di FEDERICO ANTONELLI

CENTRALE DEL LATTE AMICA NATURA BRESCIA
#3 PASSERA 5- Serata da dimenticare per il numero 3, errori su entrambe i fronti che per alcuni versi hanno influenzato negativamente lo svolgimento della partita
#4 FERNANDEZ 6,5 – Juan parte subito con le marce alte piazzando un primo tempo da 11 punti e 5 assist, poi Brescia crolla anche se il play italo argentino segna 3 triple consecutive di puro orgoglio
#5 CITTADINI sv – Sicuramente alle prese con qualche problemino fisico, Coach Diana lo scongela sul finire di 3° quarto sul -10 ma purtroppo non funziona così…
#6 BRUTTINI 7 – E’ costretto a fare gli straordinari causa l’assenza del compagno di merende Cittadini, cavandosela davvero bene nel primo tempo ed assistendo impotente all’imbarcata dei suoi nel secondo
#7 ALIBEGOVIC 4,5 – Trova qualche punto nel finale di gara, quando ormai i buoi sono già scappati dalla stalla, ma a parte questo fa vedere ben poco #9 SPERONELLO ne
#11 HOLMES 5 – La guardia tiratrice nativa di Baltimora spara a salve in attacco ed è inguardabile in difesa, direi che non è stata proprio la sua serata…
#35 TOTE’ sv – Qualche minuto per Leonardo ma senza incidere…
#70 BUSHATI 4,5 – “Bush” ci mette la solita energia ma “stecca” dalla lunetta nel momento in cui Chieti stava prendendo il largo
#96 HOLLIS 5 – Ottimo primo tempo per Damian, poi va in bambola difensivamente come molti dei suoi compagni di squadra…
All. Andrea Diana

PROGER CHIETI:
#6 PIAZZA 7 – Il playmaker classe ’89 gioca spesso e volentieri insieme al compagno di reparto Monaldi e insieme i due sono davvero strepitosi! Almeno stasera…
#7 ALLEGRETTI 7 – Buon primo tempo per il lungo di formazione varesina che piazza una partita da 15 punti e 8 rimbalzi, punendo la difesa di Brescia anche dalla lunga distanza #9 MARCHETTI ne
#11 SIPALA sv #14 PICCOLI 6 – Pochi minuti ma di qualità per l’ala piccola classe ‘95
#16 VEDOVATO 6,5 – Buon primo tempo per il centro classe 95, purtroppo per lui Coach Galli se lo “dimentica” in panchina nel secondo…
#20 SERGIO 7 – L’ala classe ’88 gioca una gara da gladiatore, a lui tocca il lavoro sporco in difesa, ma davvero non si tira mai indietro
#27 LILOV 8,5 – Uno strepitoso 5/6 dalla lunga distanza nel solo primo tempo per la guardia tiratrice nativa di Sofia che chiude a quota 24 una gara davvero pazzesca!
#32 MONALDI 8 – Il play classe 93 ed ex nazionale U20 mette in mostra tutto il suo talento distribuendo assist per i compagni e, nella seconda metà di gara, anche giocate importanti
#43 DE MARTINO- sv
All. Massimo Galli

Brescia: Passera, Fernandez 22, Cittadini, Bruttini 13, Alibegovic 15, Speronello, Holmes 10, Totè, Bushati 3, Hollis 15. All. Andrea Diana

Chieti: Piazza 10, Allegretti 15, Marchetti, Sipala 3, Piccoli 8, Vedovato 7, Sergio 12, Lilov 24, Monaldi 14 Armwood ne, De Martino. All. Massimo Galli

Fotogallery a cura di Riccardo Cherubini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy